12°

Il vino

Formaggio e champagne: il giudizio degli esperti

Formaggio e champagne: il giudizio degli esperti
0

Andrea Grignaffini

 

Un poker d’assi per cercare di trovare una liason forte tra formaggi (in questo caso di vacca Bruna) e Champagne.   Durante una sessione di degustazione Luca Gardini (campione del mondo sommelier), Renato Brancaleoni (guru italiano in materia casearia), Giulia Sampognaro (Gambero Rosso), Giampolo Giacobbo (giornalista e blogger) hanno incrociato bicchieri e bocconi per trovare comuni denominatori di un mondo apparentemente distante ma che poi in realtà così non è e il verdetto è stato unanime.  Se escludiamo erborinati, certe paste filate e le aromatizzazioni spinte in eccesso, i formaggi si trovano a proprio agio (Parmigiano in primis) con le grandi bollicine, in questo caso con quelle fornite dal magazzino storico della Capagio.  Passiamole in rassegna. Si è partiti con l’ Empreinte de Terroir 1998 – Grand Cru (100% Chardonnay) di Eric Rodez. Mr. Eric Rodez rappresenta l’ottava generazione dei Rodez ad Ambonnay; dopo aver imparato l’arte presso Henri Krug, ora dirige un vitigno di 6 ettari, classificato al 100% Grand Cru. Viticultore raffinato, ha da sempre una sensibilità «bio» che lo ha portato ad ottenere la certificazione BIO all’inizio del 2011. Grande produttore di uno dei mitici Grand Cru della Montagna de Reims. 
E’ stata la volta di una star assoluta di un millesimo straordinario: Saint Vincent 1996 – Grand Cru (100% Chardonnay) di R&L Legras.  Uno dei migliori interpreti del blanc de Blancs; uno Champagne con un frutto centrato, la bolla millimetrica che si attorciglia su una spina acida tagliente ma smussata appunta dalla dimensione del frutto. 
Una bolla che ha ancora dieci anni di vita minimo, puro, freschissimo anche nei vecchi millesimati e di grande intensità aromatica. Terzo arrivato il Brut 1996 – Grand Cru (100% Chardonnay) di Lilbert & Fils.
Un classico di Cramant, mitico Grand Cru della Cote des Blancs che dà, grazie al suo particolare suolo fatto di zoccolo di gesso puro che arriva quasi fino alla superficie, un bicchiere austero, rigoroso e fragrante con tutta la mineralità del sottosuolo in questione. Georges Lilbert, oramai affiancato dal figlio Bertrand, giovane enotecnico, è un’autorità riconosciuta in tema di blanc de Blancs di Cramant. 
Andiamo ancor più indietro nel tempo con il Carte Or 1993 (100% Pinot nero) di Drappier. Si tratta di una casa di grandi dimensioni, ma di tradizione improntati sul pinot noir, sulla purezza aromatica e sull’equilibrio. In questo caso leggermente deviato da ossidazioni che però rendono la bevuta di stile britannico, intrigante sui toni caramellosi e canditi. 
Passiamo a un grande classico del genere con il Demi-sec 1988 (80% Pinot nero, 20% Chardonnay) di André Beaufort. Beaufort non fa decisamente nulla come gli altri: il vigneto è condotto con cura maniacale senza il benché minimo intervento «chimico» anche se soggetto a molti rischi (funghi, malattie varie, intemperie...).
Le piante sono allevate con olii di essenze e secondo i dettami dell’omeopatia e dell’aromaterapia, mentre i lieviti sono rigorosamente naturali. Nel demi-sec, in primis così vecchi, non ha praticamente rivali e con formaggi sapidi è davvero un’esperienza da provare. 
Chiusura con il botto del Millésime 1995 (80%pinot nero, 20% Chardonnay) di Fleury Pére & Fils. J. Pierre Fleury è una mosca bianca nell’universo champenois: ha festeggiato nel 2011 i 20 anni di coltivazione Bio. E’ stato un vero pioniere nel settore ed è sempre riuscito a seguire la sua filosofia producendo champagne eleganti e di grande carattere. Il 1995 per razza e struttura, vena acida e precisione dimensionale è al top.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

2commenti

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

6commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

17commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

1commento

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

7commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

4commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

napoli

Furbetti del cartellino: blitz all'ospedale di Napoli, 55 arresti

1commento

india

La donna più pesante del mondo ha perso 50 kg in 12 giorni

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida