-0°

16°

Il piatto forte

"I caldi dolci", ovvero il pane dei “morti”

"I caldi dolci", ovvero il pane dei “morti”
Ricevi gratis le news
0

Errica Tamani

Ogni regione ha il suo pane... dei morti. Le ricorrenze dei Santi e dei defunti e che inaugurano il mese di novembre sono tradizionalmente celebrate in tavola con dei dolci particolari, caratteristici sia dal punto di vista della consistenza che per quanto riguarda l’aspetto: in più di un’occasione risultano secchi e croccanti e hanno forme che ricordano ossi, a simboleggiare quelli dei morti. 
Pensiamo ai nostri «oss da mort», dalla pasta biscottata, velata da rigida glassa colorata o con copertura di frutta secca tritata. Ma tornando all’idea del pane dei morti, nel Milanese come abbiamo già avuto modo di ricordare, il dolce tipico sarebbe nato dall’usanza dei pasticceri locali di assemblare le rimanenze delle diverse paste fatte nella settimana di lavoro, cui nel tempo si sarebbero aggiunti ingredienti come nocciole, canditi e pinoli. 
Va detto che per diverse popolazioni in tempi passati e in condizioni di grande povertà, la polenta ha spesso fatto le veci del «pane» che appunto mancava. Dalla necessità di recuperare gli avanzi di polenta potrebbero essere nati i «caldi dolci», la versione mantovana del tema zuccherino deputata al giorno di Ognissanti e a quello dei defunti mentre secondo un’altra versione la ricetta risalirebbe al Settecento e sarebbe opera di pasticceri bavaresi. 
Comunque sia, il corrispondente termine dialettale «caldidolz» (F. Cherubini, Vocabolario Mantovano-Italiano, Milano, 1827) viene spiegato come «lo stesso che pan di mort», voce cui si rimanda e quindi al lemma «pan di mort» si legge: «(che anche diconsi Caldidilz).  Panetti fatti a spuola e di granturco con entrovi uva fresca». 
In effetti il punto di partenza è la farina gialla di tipo fioretto, quindi quella macinata molto fine e tra gli ingredienti figura l’uvetta sultanina. 
Vediamo le dosi: 250 grammi di farina di mais fioretto; 1 l di latte; 100 g di burro; 100 g di uvetta; 100 g di zucchero; ½ bicchiere di vino cotto (o vino bianco); scorza di limone grattugiata; cannella; 4 chiodi di garofano, un pizzico di sale. 
Si inizia facendo bollire il latte con tutti gli ingredienti tranne la farina di fioretto e l’uvetta. Solo quando bolle, si versa a pioggia la farina, si mescola continuamente per evitare il pericolo ‘grumi’, lasciando cuocere per 20 minuti; si unisce l’uvetta e si lasca dul fuoco per altri 10 minuti. 
La polenta dolce realizzata, va lasciata raffreddare. Quindi usando le mani e tenendole sempre bagnate, affinchè l’impasto non si attacchi, si formano delle polpette di polenta che andranno schiacciate tra i palmi e leggermente allungate in modo da ottenere la caratteristica forma della spola dei tessitori (a navicella). 
Si cuociono i panetti in forno a 160°C fino a quando non sono dorati e si gustano ancora tiepidi, magari spolverandoli di zucchero a velo: caldi dolci per davvero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Opinioni a confronto sui lupi

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti