11°

Il piatto forte

"I caldi dolci", ovvero il pane dei “morti”

"I caldi dolci", ovvero il pane dei “morti”
Ricevi gratis le news
0

Errica Tamani

Ogni regione ha il suo pane... dei morti. Le ricorrenze dei Santi e dei defunti e che inaugurano il mese di novembre sono tradizionalmente celebrate in tavola con dei dolci particolari, caratteristici sia dal punto di vista della consistenza che per quanto riguarda l’aspetto: in più di un’occasione risultano secchi e croccanti e hanno forme che ricordano ossi, a simboleggiare quelli dei morti. 
Pensiamo ai nostri «oss da mort», dalla pasta biscottata, velata da rigida glassa colorata o con copertura di frutta secca tritata. Ma tornando all’idea del pane dei morti, nel Milanese come abbiamo già avuto modo di ricordare, il dolce tipico sarebbe nato dall’usanza dei pasticceri locali di assemblare le rimanenze delle diverse paste fatte nella settimana di lavoro, cui nel tempo si sarebbero aggiunti ingredienti come nocciole, canditi e pinoli. 
Va detto che per diverse popolazioni in tempi passati e in condizioni di grande povertà, la polenta ha spesso fatto le veci del «pane» che appunto mancava. Dalla necessità di recuperare gli avanzi di polenta potrebbero essere nati i «caldi dolci», la versione mantovana del tema zuccherino deputata al giorno di Ognissanti e a quello dei defunti mentre secondo un’altra versione la ricetta risalirebbe al Settecento e sarebbe opera di pasticceri bavaresi. 
Comunque sia, il corrispondente termine dialettale «caldidolz» (F. Cherubini, Vocabolario Mantovano-Italiano, Milano, 1827) viene spiegato come «lo stesso che pan di mort», voce cui si rimanda e quindi al lemma «pan di mort» si legge: «(che anche diconsi Caldidilz).  Panetti fatti a spuola e di granturco con entrovi uva fresca». 
In effetti il punto di partenza è la farina gialla di tipo fioretto, quindi quella macinata molto fine e tra gli ingredienti figura l’uvetta sultanina. 
Vediamo le dosi: 250 grammi di farina di mais fioretto; 1 l di latte; 100 g di burro; 100 g di uvetta; 100 g di zucchero; ½ bicchiere di vino cotto (o vino bianco); scorza di limone grattugiata; cannella; 4 chiodi di garofano, un pizzico di sale. 
Si inizia facendo bollire il latte con tutti gli ingredienti tranne la farina di fioretto e l’uvetta. Solo quando bolle, si versa a pioggia la farina, si mescola continuamente per evitare il pericolo ‘grumi’, lasciando cuocere per 20 minuti; si unisce l’uvetta e si lasca dul fuoco per altri 10 minuti. 
La polenta dolce realizzata, va lasciata raffreddare. Quindi usando le mani e tenendole sempre bagnate, affinchè l’impasto non si attacchi, si formano delle polpette di polenta che andranno schiacciate tra i palmi e leggermente allungate in modo da ottenere la caratteristica forma della spola dei tessitori (a navicella). 
Si cuociono i panetti in forno a 160°C fino a quando non sono dorati e si gustano ancora tiepidi, magari spolverandoli di zucchero a velo: caldi dolci per davvero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla

FESTE

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla Foto

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

INCIDENTI

Investito sulle strisce in via Budellungo. Auto contro camion a Soragna

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi, fantasmi e ghiottonerie

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

Intervista

Il «Re Leone»: nello sport non contiamo più nulla

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

PARMENSE

Terremoto, lieve scossa a Fornovo nella notte

Magnitudo 2.0

Ponte chiuso

Casalmaggiore chiede lo stato d'emergenza

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

FRONERI

I sindacati vedono Renzi. L'azienda ribadisce la chiusura, "Soluzioni attive per i lavoratori"

Il segretario: "Salvaguardare le nostre migliori capacità produttive"

Tg Parma

Sicurezza, decoro urbano, disabilità e inclusione: i quattro delegati

2commenti

Mafia

Morto all'ospedale di Parma Totò Riina

Il boss era detenuto da anni nel carcere di via Burla

10commenti

IL CASO

Ricorso accolto, non paga la Tari

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

WEEKEND

La top 5 del fine settimana

ITALIA/MONDO

ULTIMA ORA

Allarme bomba a Milano, trovata granata

La lettera

La moglie di Brizzi: "Barricata in casa con mia figlia: è un tribunale mediatico"

2commenti

SPORT

rugby

Roselli: "Il rugby italiano sta facendo bene, occorre tempo" Video

GAZZAFUN

Cittadella-Parma: finalmente gli attaccanti...

SOCIETA'

IL DISCO

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV

A macchia d'olio

Violenze, accuse (anche) a Stallone. Lui: "Falso e ridicolo"

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto