-3°

Il piatto forte

"I caldi dolci", ovvero il pane dei “morti”

"I caldi dolci", ovvero il pane dei “morti”
0

Errica Tamani

Ogni regione ha il suo pane... dei morti. Le ricorrenze dei Santi e dei defunti e che inaugurano il mese di novembre sono tradizionalmente celebrate in tavola con dei dolci particolari, caratteristici sia dal punto di vista della consistenza che per quanto riguarda l’aspetto: in più di un’occasione risultano secchi e croccanti e hanno forme che ricordano ossi, a simboleggiare quelli dei morti. 
Pensiamo ai nostri «oss da mort», dalla pasta biscottata, velata da rigida glassa colorata o con copertura di frutta secca tritata. Ma tornando all’idea del pane dei morti, nel Milanese come abbiamo già avuto modo di ricordare, il dolce tipico sarebbe nato dall’usanza dei pasticceri locali di assemblare le rimanenze delle diverse paste fatte nella settimana di lavoro, cui nel tempo si sarebbero aggiunti ingredienti come nocciole, canditi e pinoli. 
Va detto che per diverse popolazioni in tempi passati e in condizioni di grande povertà, la polenta ha spesso fatto le veci del «pane» che appunto mancava. Dalla necessità di recuperare gli avanzi di polenta potrebbero essere nati i «caldi dolci», la versione mantovana del tema zuccherino deputata al giorno di Ognissanti e a quello dei defunti mentre secondo un’altra versione la ricetta risalirebbe al Settecento e sarebbe opera di pasticceri bavaresi. 
Comunque sia, il corrispondente termine dialettale «caldidolz» (F. Cherubini, Vocabolario Mantovano-Italiano, Milano, 1827) viene spiegato come «lo stesso che pan di mort», voce cui si rimanda e quindi al lemma «pan di mort» si legge: «(che anche diconsi Caldidilz).  Panetti fatti a spuola e di granturco con entrovi uva fresca». 
In effetti il punto di partenza è la farina gialla di tipo fioretto, quindi quella macinata molto fine e tra gli ingredienti figura l’uvetta sultanina. 
Vediamo le dosi: 250 grammi di farina di mais fioretto; 1 l di latte; 100 g di burro; 100 g di uvetta; 100 g di zucchero; ½ bicchiere di vino cotto (o vino bianco); scorza di limone grattugiata; cannella; 4 chiodi di garofano, un pizzico di sale. 
Si inizia facendo bollire il latte con tutti gli ingredienti tranne la farina di fioretto e l’uvetta. Solo quando bolle, si versa a pioggia la farina, si mescola continuamente per evitare il pericolo ‘grumi’, lasciando cuocere per 20 minuti; si unisce l’uvetta e si lasca dul fuoco per altri 10 minuti. 
La polenta dolce realizzata, va lasciata raffreddare. Quindi usando le mani e tenendole sempre bagnate, affinchè l’impasto non si attacchi, si formano delle polpette di polenta che andranno schiacciate tra i palmi e leggermente allungate in modo da ottenere la caratteristica forma della spola dei tessitori (a navicella). 
Si cuociono i panetti in forno a 160°C fino a quando non sono dorati e si gustano ancora tiepidi, magari spolverandoli di zucchero a velo: caldi dolci per davvero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

1commento

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

terremoto

paura in mattinata

Scossa di terremoto nell'Appennino reggiano: 4.0

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Colorno

451 "galleggianti"! Battuto il record alla disfida degli anolini

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Il Parma

La vittoria che ci voleva

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

3commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

3commenti

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis