20°

30°

Il piatto forte

Nel Reggiano nasce anche il Pecorino

0

 Errica Tamani

Strano ma vero. Una curiosità degna di apparire nella storica rubrica de «La Settimana enigmistica»: nella terra del Parmigiano Reggiano, in particolare quello delle vacche rosse, si è ritagliato un piccolo spazio un altro prodotto caseario, quello che non ci si aspetterebbe mai di trovare là dove prospera il succitato e leggendario cacio. Per di più non si tratta dell’ultima trovata nata per creare stupore e immediato interesse. Bensì, si parla di un formaggio che rappresenta la continuità col passato e con una tradizione, forse poco nota oggi, ma un tempo alquanto diffusa e che ha dato grandi soddisfazioni. Bando agli indugi, sveliamo il misterioso protagonista in questione: il Pecorino dell’Appennino Reggiano. L’apparente stravaganza, rientra nei ranghi della familiarità e della tipicità se si pensa che la pastorizia nelle terre Matildiche è una pratica anteriore all’allevamento bovino e risale a prima dell’anno Mille. Fino al 1800 inoltre nelle aree montane del Reggiano la produzione di pecorino era superiore a quella di Parmigiano. Ancora nel 1955 sul territorio Reggiano si contavano 50.000 ovini, tra pecore e capre ma già nel 2004 il numero appariva drasticamente ridimensionato: solo 2200. Proprio al 2004 risale il disciplinare che regolamenta la produzione di questa chicca riscoperta con fatica e tenuta viva con grandi sacrifici da solo tre produttori, mentre è in itinere la domanda per il riconoscimento DOP. Leggendo il disciplinare apprendiamo che il Pecorino dell’Appennino Reggiano si produce in prevalenza da marzo a settembre e che per potersi così chiamare, il formaggio deve avere detereminate caratteristiche: può essere a pasta tenera (ottenuto da latte sottoposto a processo di pastorizzazione) e quindi può essere consumato prima dei 60 giorni di stagionatura e comunque non prima dei 30 giorni dalla data di produzione; oppure può essere a pasta semidura (prodotto solo con latte di pecora intero, non sottoposto a processo di pastorizzazione) e può essere consumato solo dopo i 90 giorni di stagionatura. Il colore della pasta va dal bianco a color paglierino col progredire della stagionatura. In entrambe le stagionature, il sapore risulta comunque più delicato e rispetto ai più noti esemplari provenienti dall’Appenninno Toscano. Come speso succede, prodotti siffatti non arrivano nei negozi di città, ma per chi è un cultore dei piaceri della tavola o semplicemente un curioso e si meraviglia di trovare con maggior facilità un cibo esotico piuttosto che uno frutto dell’artigianato e di antichi saperi diremmo locali o poco lontani, ecco i tre produttori del Pecorino dell’Appennino Reggiano che operano in base al disciplinare: Cooperativa Sociale Valle dei Cavalieri, via della Scalucchia, Succiso 42030 Ramiseto Re, tel. 0522 892346 (meglio telefonare e accertarsi della disponibilità dei caci); Azienda Agricola La Maestà, via Faieto, 42034 Casina Re, tel. 0522 608063 e Fattoria di Tobia, via La Sorba, Villa Minozzo Re, tel. 340 6072185 che porta i prodotti anche nei mercati di Reggio Emilia il sabato e di Rubiera il martedì. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat