20°

34°

Il vino

La Vernaccia di Oristano, nettare degli Dei

Ricevi gratis le news
1

Andrea Grignaffini

Mai forse come in questo caso si può definire nettare degli dei la Vernaccia di Oristano per quel suo color oro intenso dai riflessi ambrati, per i profumi di mandorla tostata e note di mallo di noce, per il gusto ampio, seducente, aromatico, avvolgente con un lungo finale di frutta secca. Una delizia per il palato per un vino da meditazione da accompagnare a dolci o formaggi. Siamo nella splendida Sardegna e più precisamente a Cabras, in provincia di Oristano, sede dell’azienda vinicola Còntini, fondata nel 1898 da Salvatore Còntini con l’intento primario di studiare le potenzialità del vitigno Vernaccia allevato in un terra particolarmente vocata per i suoi suoli alluvionali formatasi nella valle del fiume Tirso.
L’area di produzione indica terreni sabbiosi chiamati Antico Gregori, ideali per la Vernaccia. Un vitigno a bacca bianca che produce grappoli piccoli a forma cilindrica o conica, acini minuti, sferici con buccia pruinosa molto sottile e delicata di colore giallo carico o tendente al verde. La vendemmia avviene a fine settembre, ma la tipologia dolce viene lasciata appassire sui tralci. La storia di questo vitigno è molto antica, infatti, il suo nome deriva da vernaculum, ovvero del posto, cioè coltivati in quel luogo. Si dice che sia stata importata in Sardegna dai Fenici, altre fonti suggeriscono i romani, oppure i primi vitigni siano stati introdotti dagli spagnoli. Quando le storie risalgono ai tempi lontani non mancano suggestive leggende come quella che vede la popolazione di Oristano decimata dalla malaria e dalla miseria, tanto che Santa Giusta affranta scese sulla sua terra piangendo. Da quelle lacrime secondo la leggenda appunto nacquero le prime pianticelle che produssero un’uva dalla quale fu ricavato un vino miracoloso tanto da ridare la guarigione agli ammalati e debellare la malattia.
Dire Attilio Còntini è dire Vernaccia di Oristano non solo per i vitigni allevati in terreni vocati e attraverso un’attenta selezione delle uve, ma anche per il lavoro lungo e paziente nella vinificazione in cantina, utilizzando lieviti flor, e il lungo affinamento in botti non completamente piene, tramite un processo ossidativo che ricorda l’antica pratica della Solera, e un invecchiamento in botti di castagno e rovere per oltre 15/20 anni, regalando al consumatore un vino unico e ineguagliabile, raggiungendo negli anni livelli di eccellenza, facendolo conoscere oltre i confini nazionali.  Tra il top delle migliori etichette citiamo la Vernaccia di Oristano Antico Gregori, ottenuto con il metodo Solera. Un vino dal colore oro antico, dalla trama olfattiva di frutta secca, (soprattutto mandorle, nocciole), e note balsamiche e iodate; in bocca l’alcol è preponderante ma equilibrato, il finale è lungo e persistente (E da 0,375 l). Chiudiamo con la Vernaccia di Oristano Doc Riserva dalla stoffa olfattiva aromatica di fiori di mandorlo e nocciole, al gusto è ampio e di lunga persistenza (D).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andrea Riccio

    28 Novembre @ 23.09

    Bellissimo. Un solo grave errore: la Vernaccia è nata in Sardegna. Ne son stai ritrovate tracce, certamente riconducibili al vitigno, in siti prenuragici (Sa Osa, Oristano) risalenti al 3000 a.C.: Ben prima che i Fenici venissero al mondo... Grazie per l\'ospitalità!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

1commento

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

2commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

6commenti

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

storia

Quei benzinai di una volta... Foto

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti