Il vino

La Freisa, tutti i profumi del Monferrato

0

Andrea Grignaffini

La Freisa, un vitigno di antico lignaggio, conosciuto già nel 1500, e molto diffuso in Piemonte dove trova nel Monferrato la sua terra d’elezione, e citato agli albori dell’ottocento tra le migliori varietà di uve nere. 
Oggi ci sono due Doc: il Freisa d’Asti e il Freisa di Chieri, anche se lo ritroviamo in tutto l’arco alpino pedemontano delimitato dai Comuni di Saluzzo, Novara, Pinerolo e Canavese. Il grappolo si presenta di media grandezza, cilindrico, spargolo o serrato. L’acino è medio piccolo, ovale o sferico, di colore blu tendente al nero, buccia pruinosa consistente. La vendemmia di solito avviene tra la fine di settembre e i primi di ottobre. Il vino ottenuto ha colore rosso rubino scarico o cerasuolo, i sentori olfattivi sono delicati, profumati in cui spicca il lampone e la rosa, al gusto risulta fresco, beverino, morbido, armonioso, dal breve invecchiamento. Il risultato è un vino nella maggior parte dei casi leggero ma ci sono vigorose eccezioni che lo rendono interessante anche per piatti complessi e potenti. 
La tipologia Freisa d’Asti la ritroviamo secca o amabile nelle versioni frizzante, vivace o ferma. Nel bicchiere si presenta di colore rosso granato o cerasuolo chiaro con nuance aranciate nella versione invecchiata, al naso le caratteristiche peculiari del vitigno: rosa e lampone. In bocca una piacevole freschezza e morbidezza. 
Il Freisa di Chieri sia nella versione amabile che secco si presenta di colore rosso rubino scarico. Nella prima spiccano i profumi di lampone e viola, accompagnati in bocca da una discreta acidità. Il Freisa amabile ritrova il lampone all’olfatto e un sapore amabile. E ora una breve carrellata tra i produttori di Freisa. Iniziamo dal Freisa d’Asti di Cascina Gilla con due etichette, il Freisa d’Asti Vigna del Forno 09, dal colore rubino carico e dai sentori di piccoli frutti di bosco e note floreali, al palato è fresco e ampio (B). 
E il Freisa d’Asti Arvelé 07, dai profumi floreali e balsamici e cenni speziati; al gusto è fruttato, intenso, persistente (C). 
Sempre nell’astigiano la Montagnetta fa del Freisa il suo cavallo di battaglia per passione e cura, così abbiamo il Freisa d’Asti I Ronchi ’10, dal colore rosso rubino tendente al granato e dai profumi di lampone e viola, in bocca è vivace, di equilibrata tannicità e morbidezza (B). 
Nel tortonese Claudio Mariotto produce il Colli Tortonesi Freisa Braghé ‘10 rosso granato carico dai profumi fruttati, lampone, ciliegia e rosa; al gusto è amabile, fresco, elegante, ampio (C). 
Nel Monferrato, l’azienda Accornero produce La Freisa Bernardina ’10, colore rosso carico, al naso sentori di lampone e mora, in bocca ha trama vivace e armonica (B). 
Chiudiamo con il Freisa di Chieri dell’azienda Borgarella nella versione secco, dai caratteristici profumi intensi di lampone e di viola e dal sapore asciutto ed equilibrato (B). 
Mentre la versione di Freisa di Chieri vivace si presenta aromatica e amabile (B).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti