15°

Il piatto forte

Anolini: ecco il brodo perfetto

Anolini: ecco il brodo perfetto
0

 

 Anolini: ecco i migliori ! La Gazzetta di Parma  pubblica oggi la classifica dei migliori anolini in vendita nelle gastronomie di Parma.  I riosultati sono sul quotidiano in edicola. Intanto, ecco qui sotto i consigli per il brodo

Errica Tamani
A Natale bolle sempre in pentola! Le rezdore davanti al tradizionale rituale dei fornelli festivi, hanno solo una preoccupazione: gli anolini. Uno degli argomenti culinari preferiti dai Parmigiani che si perdono, inutile qui ripeterlo, in una serie di disquisizioni, non di rado animate, sulla questione del ripieno e della di lui giusta ricetta. Meno avvincente, in genere, se non trascurato, appare il fattore brodo, senza il quale i nostri «galleggianti» però non potrebbero fisicamente dirsi tali. Un elemento fondamentale non solo nella determinazione del sapore finale, ma anche in quanto fluido essenziale, caldo, capace di trasformare l’esperienza gustativa in una sorta di «hot line» che connette l’esplosione dei dischetti di pasta ripiena nel liquido all’interno della bocca direttamente al centro del piacere. Non indugiando su quale sia meglio, se il brodo di cappone piuttosto che quello di manzo e gallina, ma sottolineando comunque che occorre fare una scelta ponderata della qualità della carne (il reale, il doppione, il muscolo, un osso senza midollo, una gallina o un cappone), diciamo, cosa risaputa, che per fare un ottimo brodo, le carni vanno messe in pentola in acqua fredda salata, in modo da rilasciare lentamente i loro succhi e poi fatte bollire su un fuoco moderato. Ma questa è una pratica che se già raramente le famiglie hanno applicato in passato, oggi coi tempi che corrono, considerando che dopo gli anolini si mangia il bollito, non trova certo numerosi seguaci.

Ci facciamo dunque spiegare da Marco Dallabona chef de «La Stella d’oro» di Soragna come salvare capra e cavoli e cioè avere un brodo piacevole per gli anolini e carni che facciano onore alla tradizione dei bolliti. Il suggerimento è quello di partire da tagli di manzo e vitello, che presentino del tessuto connettivo che garantirà polpa morbida e umida (come la paletta, con la sua venatura di grasso che in cottura diventa gelatinosa). Si mettono in una stessa pentola quando l’acqua (non tantissima, in modo da avere brodi dal sapore piuttosto concentrato) bolle con gli odori (sedano carota e cipolla) e il sale e si lasciano cuocere piano schiumando ogni tanto. In un’altra pentola si fa la medesima cosa con la gallina, sempre non esagerando con la quantità d’acqua. Una volta cotte le carni, si tolgono e si lascia che i due brodi raffreddino in frigo così quando si sarà formata in superficie la patina di grasso li si possa facilmente sgrassare. Poi li si unisce e a quel punto si decide se riporli sul fuoco, per aggiustarli di sapore, magari dando maggior freschezza con l’inserimento di qualche gambo di sedano. Per molti il detto «anche l’occhio vuole la sua parte» non coincide con l’assoluta limpidezza e trasparenza del brodo, anzi, esprime il debole per il fascino rustico di qualche occhio di grasso che galleggia tremolante nella fondina. Per accontentare questo partito, l’operazione di sgrassatura dei brodi raffreddati può essere effettuata con meno pignoleria, insomma, per così dire, si può chiudere un occhio!
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv