23°

Il piatto forte

«Dietro ogni mio piatto c'è sempre una scommessa»

«Dietro ogni mio piatto c'è sempre una scommessa»
0

di Chichibìo

Parla con molta ritrosia Paola Cavazzini, cuoca e patronne col marito Maurizio Rossi della «Greppia» in via Garibaldi. E non senza aver prima sistemato ogni cosa e non senza gettare, ogni tanto, uno sguardo in cucina, al di là del vetro, come per sorvegliare che tutto proceda. Quello è il suo posto, è diventato il suo posto, perché, come spesso accade, all’inizio c’è il caso e «Rossi», lei lo chiamerà sempre così, che rileva il ristorante e, dunque, bisogna dare una mano.

A partire dal lavandino, per arrivare in un paio d’anni alla guida della cucina e di una brigata tutta femminile. «Tutta femminile, perché Rossi dice che un uomo difficilmente obbedisce a una donna».  Ecco, il rapporto con «Rossi»: alla domanda di spiegare un po’, alza gli occhi al cielo e con le mani lascia intendere che i caratteri sono forti, le competenze precise, le idee chiare, gli scontri ripetuti. Ma i risultati più che positivi, perché la famiglia è unita, il ristorante molto apprezzato da una clientela raffinata, ben giudicato dai critici gastronomici e, quel che più conta, la lista dei piatti, rivista giornalmente, è ricca di proposte intelligenti, colte, mai banali. Inoltre chi decide non sta nel ristorante, ma viene da fuori: «E’ il cliente che sceglie. Io propongo i piatti, ma è lui che ha l’ultima parola. Io penso sempre al menu, sento il menu, sento la necessità, il bisogno di fare una cosa e questo viene dalla mia esperienza, perché la cucina fa parte della vita e della sensibilità di ognuno.

Poi Rossi va in sala ed è lui di fronte al cliente, è lui che ne riporta i giudizi, le impressioni. Io lavoro per loro, cerco di interpretarne le necessità. Molti sono di passaggio o stranieri: ho una base di piatti tradizionali, tipici e di stagione, ma anche molte verdure, piatti leggeri in cui cerco pur sempre i sapori. Nei miei piatti c’è una scommessa: discuto coi miei piatti, è difficile spiegarlo, ma cerco sempre che ci sia di più e questo accade quando trovo il giusto rapporto tra le cose, tra materia prima, ingredienti, profumi, sale. E’ questo che rende il piatto leggero e mette in evidenza la materia prima. Per questo devo capire come si lavora un piatto e come facevano un tempo. Da qui la mia passione per lo studio e gli antichi ricettari: ma come pensavano quei cuochi, che sapori creavano? Non posso saperlo e, allora, non resta che stare al presente e seguire la propria sensibilità. Questo però non è codificabile, perché si tratta di sensazioni, d’impressioni. Per esempio il sugo degli anolini è pronto quando cambia il colore, quando si vede che tutto è amalgamato, ma come si fa a scriverlo? Si capisce…». La cucina ha  bisogno della cuoca, lei è felice di tornarci. Stiamo uscendo, «Rossi» porta due tazzine: «Ho appena fatto lo zabaione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

3commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

DOMANI

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

elezioni 2017

Salvini domani a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

emilia romagna

Turismo: dalla Regione 571 mila euro alla nostra Montagna

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

Mondo

Debbie devasta l'Australia Video

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon