-2°

10°

Il piatto forte

Premiati Bonanomi e Salvatore De Riso

Premiati Bonanomi e Salvatore De Riso
0

Provocazione di Ferragosto o certezza natalizia, il panettone è quanto mai d’attualità. La scorsa estate, interrompendo il classico letargo gastronomico, è balzato agli onori della cronaca, grazie a un’iniziativa votata a sdoganarlo da un consumo prettamente invernale. Con l’aiuto di grandi chef e pasticcieri, ad esempio, è stato proposto, in chiave ‘mediterranea’ con extravergine al posto del burro. Ma a Natale, si sa, il panettone torna a regnare sulle tavole. A Milano dal 2008, si celebra «Re Panettone», evento al quale partecipano i migliori pasticcieri. Non solo prodotti artigianali fedeli alla ricetta della tradizione, ma anche una gara tra le varie riletture del tema in chiave moderna, con un comune denominatore: solo lievitati privi di conservanti, emulsionanti e altri additivi artificiali. Così nell’ambito della due giorni milanese di «Re Panettone», svoltasi a novembre, si è tenuta anche la prima edizione di «I panGiuso», concorso per dolci lievitati innovativi a base di lievito madre e prodotti totalmente naturali. Protagonisti della golosa contesa, ben 37 pasticcieri, di primissimo livello.

 Il riconoscimento al miglior panettone è andato a Maurizio Bonanomi della Pasticceria Merlo di Pioltello, mentre il premio come miglior panettone farcito è andato al noto volto televisivo Salvatore De Riso. E in quel contesto, per il secondo anno consecutivo Claudio Gatti della Pasticceria Tabiano ha tenuto un laboratorio tematico. 
«Quest’anno – racconta Gatti - oltre ad avere avuto l’onore di presentare due panettoni di due illustri colleghi, il panettone farcito ai frutti di bosco di Sal De Risio e quello si stampo tradizionale, ma con le noci, chiamato “Paradiso” di Achille Zoia, ho spiegato ai presenti il mio pensiero e il mio lavoro intorno all’argomento panettone, l’idea di tornare un po’ al concetto originale di questo dolce, nato “magro”, riducendo la percentuale di grassi all’ 11% senza rinunciare a morbidezza, a profumo e a gusto». 
E non solo della riduzione del burro ha parlato Gatti in quell’occasione: «In effetti, ho fatto un lavoro di ulteriore selezione delle materie prime, oggi farina bio macinata a pietra, sfruttando la collaborazione con Bonci, che dà ottimi risultati in termini di consistenza e profumi, poi uso canditi al miele (più costosi, rispetto a quelli al glucosio, capaci di dare maggior aromaticità) e ho optato per una lievitazione dell’impasto a bassa temperatura (circa 26-27°C) con successivo raffreddamento prima di infornare. In questo modo, il burro dà più spinta e maggior sviluppo al prodotto in forno». Spiegazioni tecniche, quelle di Gatti, sollecitate anche dalle numerose domande di un pubblico, attento e appassionato che ama cimentarsi in casa coi prodotti lievitati, in primis col panettone e prender spunto dalle riletture originali suggerite dal pasticciere di Tabiano come quella, tra le varie, che prevede l’uso della birra “Etrusca” del birrificio Borgo, fermentata in anfora, con sentori di melograno.E.T.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto