Il vino

Le pagelle dei vini

Le pagelle dei vini
Ricevi gratis le news
0

Andrea Grignaffini

 

 
Dopo un anno di stasi la fotografia del comparto enoico dipinto dalle guide (in questo caso prendiamo in considerazione solo ed esclusivamente quelle generaliste che punteggiano i vini) inizia a prendere una maggiore definizione. Da una parte c’è una sorta di scrematura con la riduzione e in certi casi la scomparsa di alcune aziende fino a un paio di anni fa presenti. Un fatto ascrivibile al lato afferente alla qualità ma anche a una mancanza di interesse a relazionarsi col mondo delle guide da parte di alcuni produttori. Di certo organizzare degustazioni della denominazione Colli di Parma è ancora pura utopia: regna ancora il motto che chi fa da sé fa per tre. Che poi altre zone si comportino in modo differente ci importa poco, o forse nulla. Passiamo quindi alla classifica che vede due aziende bellamente inserite in tutte e cinque le guide: Monte delle Vigne e Ariola. La prima, anno via anno, gradualmente, sta rosicchiando punti su punti e si sta confermando leader qualitativa dei nostri colli.
Una situazione che si moltiplica con i vini fermi: se prima era un match tra Nabucco e Callas ora sia la Barbera in purezza passata in barrique (Argille) che il Cabernet Franc sono diventati già alla prima uscita dei vini di riferimento. Per Ariola, oltre a una sorta di conferma nella posizione più alta della classifica, è andato un premio che nessuno (noi tra i quali) avrebbe mai pensato possa arrivare: quella di miglior vino (il Lambrusco Marcello) d’Italia per una guida, in questo caso quella di Luca Maroni. Tutto questo con un punteggio che lo mette alla soglia della perfezione. Tant’è. Qualità e costanza nel tempo poi per Lamoretti. Pochi proclami, tanta serietà e la capacità di rivedere politiche enoiche che lo ponevano già ai vertici del comparto. Se prima veleggiava alto con frizzanti tecnici e varietali, ora riesce a fare intravedere ottime possibilità con vini fermi di precisa fisionomia, anche nel settore bianco, dopo buone prove con quello dei rossi.
 È, quindi, la volta di due esponenti del mondo frizzante: Ceci e Carra. Il primo si conferma con l’Otello, ormai un must per la tipologia proprio inventata in questa cantina: un lambrusco dolce e pop capace di raggiungere le corde di un pubblico «effervescente».
Il secondo, invece, riesce a trovare un equilibrio tra modernità e varietalità che lo rende vincente. Se a Dall’Asta e Costamezzana (ancora in miglioramento) consigliamo di far conoscere, visti risultati soddisfacenti, i vini alle altre guide come ha fatto con buonissimi risultati la famiglia Spigaroli che pur neofita in questo mondo si è assicurata ottime segnalazioni con vini che rappresentano un territorio tutto da scoprire a livello qualitativo e mediatico.
Capitolo vini naturali: tre aziende segnalate in primis dalla guida più vicina a questo movimento, quella edita dall’Espresso. Iniziamo da Camillo Donati, vero e proprio antesignano in questo segmento si conferma leader addirittura migliorando il suo personalissimo tabellino.
Discorso applicabile anche ad Alberto Carretti del Podere Pradarolo capace di accaparrarsi ottimi voti anche sul Gambero Rosso. In chiusura Crocizia che, in primis con i bianchi, fa uscire una fragranza dal bicchiere davvero encomiabile. Per concludere l’ormai inutile suggerimento: va bene che la zona si presta a tante Doc moltiplicate dalle tipologie, ma per molte aziende è davvero necessario avere portfolii aziendali ridondanti di etichette che generano confusione a critici, addetti ai lavori e clienti?
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana" Foto

1commento

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video