18°

Il vino

Le pagelle dei vini

Le pagelle dei vini
0

Andrea Grignaffini

 

 
Dopo un anno di stasi la fotografia del comparto enoico dipinto dalle guide (in questo caso prendiamo in considerazione solo ed esclusivamente quelle generaliste che punteggiano i vini) inizia a prendere una maggiore definizione. Da una parte c’è una sorta di scrematura con la riduzione e in certi casi la scomparsa di alcune aziende fino a un paio di anni fa presenti. Un fatto ascrivibile al lato afferente alla qualità ma anche a una mancanza di interesse a relazionarsi col mondo delle guide da parte di alcuni produttori. Di certo organizzare degustazioni della denominazione Colli di Parma è ancora pura utopia: regna ancora il motto che chi fa da sé fa per tre. Che poi altre zone si comportino in modo differente ci importa poco, o forse nulla. Passiamo quindi alla classifica che vede due aziende bellamente inserite in tutte e cinque le guide: Monte delle Vigne e Ariola. La prima, anno via anno, gradualmente, sta rosicchiando punti su punti e si sta confermando leader qualitativa dei nostri colli.
Una situazione che si moltiplica con i vini fermi: se prima era un match tra Nabucco e Callas ora sia la Barbera in purezza passata in barrique (Argille) che il Cabernet Franc sono diventati già alla prima uscita dei vini di riferimento. Per Ariola, oltre a una sorta di conferma nella posizione più alta della classifica, è andato un premio che nessuno (noi tra i quali) avrebbe mai pensato possa arrivare: quella di miglior vino (il Lambrusco Marcello) d’Italia per una guida, in questo caso quella di Luca Maroni. Tutto questo con un punteggio che lo mette alla soglia della perfezione. Tant’è. Qualità e costanza nel tempo poi per Lamoretti. Pochi proclami, tanta serietà e la capacità di rivedere politiche enoiche che lo ponevano già ai vertici del comparto. Se prima veleggiava alto con frizzanti tecnici e varietali, ora riesce a fare intravedere ottime possibilità con vini fermi di precisa fisionomia, anche nel settore bianco, dopo buone prove con quello dei rossi.
 È, quindi, la volta di due esponenti del mondo frizzante: Ceci e Carra. Il primo si conferma con l’Otello, ormai un must per la tipologia proprio inventata in questa cantina: un lambrusco dolce e pop capace di raggiungere le corde di un pubblico «effervescente».
Il secondo, invece, riesce a trovare un equilibrio tra modernità e varietalità che lo rende vincente. Se a Dall’Asta e Costamezzana (ancora in miglioramento) consigliamo di far conoscere, visti risultati soddisfacenti, i vini alle altre guide come ha fatto con buonissimi risultati la famiglia Spigaroli che pur neofita in questo mondo si è assicurata ottime segnalazioni con vini che rappresentano un territorio tutto da scoprire a livello qualitativo e mediatico.
Capitolo vini naturali: tre aziende segnalate in primis dalla guida più vicina a questo movimento, quella edita dall’Espresso. Iniziamo da Camillo Donati, vero e proprio antesignano in questo segmento si conferma leader addirittura migliorando il suo personalissimo tabellino.
Discorso applicabile anche ad Alberto Carretti del Podere Pradarolo capace di accaparrarsi ottimi voti anche sul Gambero Rosso. In chiusura Crocizia che, in primis con i bianchi, fa uscire una fragranza dal bicchiere davvero encomiabile. Per concludere l’ormai inutile suggerimento: va bene che la zona si presta a tante Doc moltiplicate dalle tipologie, ma per molte aziende è davvero necessario avere portfolii aziendali ridondanti di etichette che generano confusione a critici, addetti ai lavori e clienti?
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento