15°

Il vino

Le pagelle dei vini

Le pagelle dei vini
0

Andrea Grignaffini

 

 
Dopo un anno di stasi la fotografia del comparto enoico dipinto dalle guide (in questo caso prendiamo in considerazione solo ed esclusivamente quelle generaliste che punteggiano i vini) inizia a prendere una maggiore definizione. Da una parte c’è una sorta di scrematura con la riduzione e in certi casi la scomparsa di alcune aziende fino a un paio di anni fa presenti. Un fatto ascrivibile al lato afferente alla qualità ma anche a una mancanza di interesse a relazionarsi col mondo delle guide da parte di alcuni produttori. Di certo organizzare degustazioni della denominazione Colli di Parma è ancora pura utopia: regna ancora il motto che chi fa da sé fa per tre. Che poi altre zone si comportino in modo differente ci importa poco, o forse nulla. Passiamo quindi alla classifica che vede due aziende bellamente inserite in tutte e cinque le guide: Monte delle Vigne e Ariola. La prima, anno via anno, gradualmente, sta rosicchiando punti su punti e si sta confermando leader qualitativa dei nostri colli.
Una situazione che si moltiplica con i vini fermi: se prima era un match tra Nabucco e Callas ora sia la Barbera in purezza passata in barrique (Argille) che il Cabernet Franc sono diventati già alla prima uscita dei vini di riferimento. Per Ariola, oltre a una sorta di conferma nella posizione più alta della classifica, è andato un premio che nessuno (noi tra i quali) avrebbe mai pensato possa arrivare: quella di miglior vino (il Lambrusco Marcello) d’Italia per una guida, in questo caso quella di Luca Maroni. Tutto questo con un punteggio che lo mette alla soglia della perfezione. Tant’è. Qualità e costanza nel tempo poi per Lamoretti. Pochi proclami, tanta serietà e la capacità di rivedere politiche enoiche che lo ponevano già ai vertici del comparto. Se prima veleggiava alto con frizzanti tecnici e varietali, ora riesce a fare intravedere ottime possibilità con vini fermi di precisa fisionomia, anche nel settore bianco, dopo buone prove con quello dei rossi.
 È, quindi, la volta di due esponenti del mondo frizzante: Ceci e Carra. Il primo si conferma con l’Otello, ormai un must per la tipologia proprio inventata in questa cantina: un lambrusco dolce e pop capace di raggiungere le corde di un pubblico «effervescente».
Il secondo, invece, riesce a trovare un equilibrio tra modernità e varietalità che lo rende vincente. Se a Dall’Asta e Costamezzana (ancora in miglioramento) consigliamo di far conoscere, visti risultati soddisfacenti, i vini alle altre guide come ha fatto con buonissimi risultati la famiglia Spigaroli che pur neofita in questo mondo si è assicurata ottime segnalazioni con vini che rappresentano un territorio tutto da scoprire a livello qualitativo e mediatico.
Capitolo vini naturali: tre aziende segnalate in primis dalla guida più vicina a questo movimento, quella edita dall’Espresso. Iniziamo da Camillo Donati, vero e proprio antesignano in questo segmento si conferma leader addirittura migliorando il suo personalissimo tabellino.
Discorso applicabile anche ad Alberto Carretti del Podere Pradarolo capace di accaparrarsi ottimi voti anche sul Gambero Rosso. In chiusura Crocizia che, in primis con i bianchi, fa uscire una fragranza dal bicchiere davvero encomiabile. Per concludere l’ormai inutile suggerimento: va bene che la zona si presta a tante Doc moltiplicate dalle tipologie, ma per molte aziende è davvero necessario avere portfolii aziendali ridondanti di etichette che generano confusione a critici, addetti ai lavori e clienti?
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa