Il piatto forte

Panini, che passione

Panini, che passione
0

Chichibìo

Giacca da cuoco immacolata, movimenti precisi e i collaboratori che si spostano attorno a lui come in una brigata di cucina. Tempi, ordine e gesti calibrati sono stati conquistati poco per volta, sbagliando, ricominciando, mettendo a profitto gli studi specifici e forse anche la precedente formazione da ragioniere.
«L'avventura della pizzeria - racconta Massimo Gatti - nasce per caso e anche con un po' d’incoscienza: era in vendita questo locale e io e mio padre (i “Due Gatti” siamo noi) ci siamo buttati. Ho imparato poco alla volta, partendo dal lavoro di Giovanni “Joe” Borzoni, il gestore precedente che mi ha trasmesso 40 anni di storia che era giusto non perdere. La sua pizza alta in teglia era straordinaria: da lì è cominciato il mio percorso nel mondo della pizza e della panificazione. Ho sbagliato molto, specie nell’organizzazione del lavoro, poi non capivo il rigore necessario per fare gli impasti, la dovuta attenzione alle temperature, alle consistenze, alle tempistiche di lievitazione, cose che sono riuscito a padroneggiare solo con gli studi successivi e l’esperienza. Ho frequentato nel 2008 il corso superiore di cucina ad Alma, ho fatto uno stage di circa 6 mesi al “Rigoletto” di Reggiolo sotto la guida di Gianni D’Amato, ho seguito le lezioni dell’Università della pizza presso il Mulino Quaglia a Vighizzolo d’Este, quindi un corso per manager della ristorazione sempre ad Alma. Mi è venuta curiosità per i prodotti, voglia del meglio e spinta a cercarlo, ho capito che sono importanti la cura del servizio, il rapporto coi clienti, coi fornitori, l’umiltà di assaggiare, provare e riprovare».

C'è un segreto per una buona pizza?
«La pazienza e il tempo: sono gli ingredienti fondamentali. Non bisogna forzare mai le tempistiche di lavorazione e di impastamento: ci vuole sempre il giusto tempo in rapporto al prodotto che si vuole fare. Per la mia pizza alta occorrono oltre 30 ore, perché bisogna fare il pre impasto il giorno prima e riprendere il giorno dopo: lievitazione e impastamento sono fondamentali per dare leggerezza, gusto e digeribilità. L’universo pizza è più vario di quanto si crede: ho girato l’Italia e ho visto che ogni luogo ha il suo tipo di pizza: alla fine, le pizze sono pizze locali e ognuna ha bisogno della sua lavorazione».

C'è dunque anche una pizza parmigiana?
«Forse è la pizza alta: ci sono almeno una decina di locali che la fanno e ai parmigiani piace molto. I pizzaioli, poi, vengono dalle regioni del sud Italia e allora ecco le contaminazioni di saperi e di sapori: le pizze col Parmigiano, col prosciutto, col culatello. La pizza gourmet oggi è molto di moda e forse questo è un ritorno alle origini: la pizza, infatti, è sempre stata abbinata alle eccellenze del posto. Nasce povera con strutto e pesciolini, poi si trasforma e questa è forse la trasformazione più recente».

Come nasce questo panino per la «Gazzetta»?
«Sono andato ad assaggiare il “Galattico” della “Corriera stravagante”: mi è sembrato ottimo, ma è servito espressamente con un pane morbido e la ricetta non prevede la croccantezza. Una sua interpretazione può aggiungere proprio questo: usando il nostro “chisolino”, per esempio, che per me è molto croccante. Ho pensato a una versione invernale, quindi la salsiccia è diventata cotechino caldo, la maionese al tabasco è diventata maionese con abbondante rafano grattugiato per rinfrescare il palato. Poi un gioco di cipolla: scalogni caramellati al vino rosso, quasi una crema, e anelli di cipolla croccante fatta essiccare in forno ventilato. Ecco il mio “Cotechino galattico”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti