12°

Il vino

Amarone, se è il riposo a fare la differenza

Amarone, se è il riposo a fare la differenza
0

di  Andrea Grignaffini

L’Amarone è un vino tra i più ricercati, esclusivi e di largo successo tutto ciò lo si deve al metodo di vinificazione che prevede l’essiccamento delle uve raccolte. La pratica del riposo o appassimento risale ai tempi antichi, in voga già presso i Romani, come rivelano alcuni reperti, ma l’area di Verona oggi prevede modalità, tempi e risultati differenti.
 L’Amarone della Valpolicella si ottiene dalla disidratazione delle uve poste su graticci o, come da tradizione, adagiate delicatamente in cassette e riposte nei fruttai che, un tempo, erano le soffitte delle case e oggi sono locali predisposti per questo uso dove rimarranno per almeno tre o quattro mesi. Così con il freddo dell’autunno gli acini piano piano si avvizziscono fino al momento della pigiatura, ottenendo un mosto densissimo, vinificato attraverso una lenta fermentazione in alcol degli zuccheri e la formazione di sostanze aromatiche che daranno vita a un vino di straordinaria complessità, potenza e spessore. Il nome Amarone risale al 1936, allorché il cantiniere della Cantina Sociale assaggiando il vino esclamò: “questo non è Amaro, è un Amarone”. La storia dell’Amarone s’intreccia così con quella del Recioto sempre della Valpolicella, altro vino bandiera di quest’area, anch’esso ottenuto dall’appassimento delle uve ma con una più alta concentrazione zuccherina. L’Amarone resta  un grande vino dal lungo invecchiamento, dalla finezza dei profumi, dalla pienezza del frutto, dalla solida struttura e dalla lunga persistenza gustativa.

PANORAMA AMARONE 2003:
VIAGGIO TRA LE DIVERSE CANTINE:

Un vino simbolo del territorio
Partiamo da un mito, contesissimo in tutta Europa: l’Amarone della Valpolicella Vigneto Monte Lodoletta 2003 di Romano Dal Forno, uomo attento e preciso che ha conferito al suo vino uno stile personale per struttura e compattezza.
Al naso un attacco deciso e concentrato di profumi intensi fruttati accompagnati da cenni floreali. In bocca è opulento, fitto con un intreccio tannico ancora giovanile.
A seguire un Amarone prodotto da una delle famiglie storiche locali, i fratelli Tedeschi con l’Amarone della Valpolicella Capitel Monte Olmi 2003. Colore rubino profondo dagli aromi intensi di frutta nera, spezie e toni minerali e iodati. Al palato esplode in potenza e vitalità con un ricco finale di morbida sapidità.
Un’altra bella espressione moderna è quello di Corte Sant’Alda di Marinella Camerani  che propone un Amarone della Valpolicella 2003 dagli accentuati toni di maturità e dai sentori di frutti di bosco in confettura e note speziate e di smalto; morbido e solido al palato con potenza e dinamismo.
 Altro Amarone di bella potenza ed eleganza: l’Amarone della Valpolicella Case Vecie 2003 di Brigaldara del produttore Stefano Cesari. Un surplus di aromi di fiori appassiti, frutta rossa in confettura, cacao in polvere e calde note speziate e minerali. In bocca rilascia morbidezza e maturità con un finale lungo, persistente, vellutato.
Un vino di grande carattere per la tipologia di territorio fra le più vocate l’Amarone della Valpolicella Campo Masua 2003 di Massimo Venturini. All’olfatto frutti di bosco maturi, fiori appassiti e note speziate; ricco, potente, dinamico al palato con finale di bella struttura.
Chiudiamo con lAmarone della Valpolicella Casa dei Bepi 2003 della famiglia Viviani, un vino dai fragranti profumi di frutta accompagnati da leggere note speziate che ritroviamo al palato in una struttura solida e convincente per la sua integra maturità.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

4commenti

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

5commenti

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

Parma

Ancora animali avvelenati: l'allarme resta alto

La polizia municipale, su Twitter, invita a fare attenzione

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

berceto

La bandiera dei Lakota sventola in municipio

Gazzareporter

Parcheggio "selvaggio" in via Marchesi

Rugby

Al Molino Grassi un super-derby Foto

Al fotofinish grazie alla mischia i gialloblù trovano la meta e superano i «cugini» dell'Amatori

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

5commenti

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

2commenti

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

Novara

Auto sui binari travolta da un treno: il conducente riesce a salvarsi

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

LA PEPPA

La ricetta: Whoopies arlecchino per il carnevale dei piccoli

SPORT

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv