-5°

Il vino

Amarone, se è il riposo a fare la differenza

Amarone, se è il riposo a fare la differenza
0

di  Andrea Grignaffini

L’Amarone è un vino tra i più ricercati, esclusivi e di largo successo tutto ciò lo si deve al metodo di vinificazione che prevede l’essiccamento delle uve raccolte. La pratica del riposo o appassimento risale ai tempi antichi, in voga già presso i Romani, come rivelano alcuni reperti, ma l’area di Verona oggi prevede modalità, tempi e risultati differenti.
 L’Amarone della Valpolicella si ottiene dalla disidratazione delle uve poste su graticci o, come da tradizione, adagiate delicatamente in cassette e riposte nei fruttai che, un tempo, erano le soffitte delle case e oggi sono locali predisposti per questo uso dove rimarranno per almeno tre o quattro mesi. Così con il freddo dell’autunno gli acini piano piano si avvizziscono fino al momento della pigiatura, ottenendo un mosto densissimo, vinificato attraverso una lenta fermentazione in alcol degli zuccheri e la formazione di sostanze aromatiche che daranno vita a un vino di straordinaria complessità, potenza e spessore. Il nome Amarone risale al 1936, allorché il cantiniere della Cantina Sociale assaggiando il vino esclamò: “questo non è Amaro, è un Amarone”. La storia dell’Amarone s’intreccia così con quella del Recioto sempre della Valpolicella, altro vino bandiera di quest’area, anch’esso ottenuto dall’appassimento delle uve ma con una più alta concentrazione zuccherina. L’Amarone resta  un grande vino dal lungo invecchiamento, dalla finezza dei profumi, dalla pienezza del frutto, dalla solida struttura e dalla lunga persistenza gustativa.

PANORAMA AMARONE 2003:
VIAGGIO TRA LE DIVERSE CANTINE:

Un vino simbolo del territorio
Partiamo da un mito, contesissimo in tutta Europa: l’Amarone della Valpolicella Vigneto Monte Lodoletta 2003 di Romano Dal Forno, uomo attento e preciso che ha conferito al suo vino uno stile personale per struttura e compattezza.
Al naso un attacco deciso e concentrato di profumi intensi fruttati accompagnati da cenni floreali. In bocca è opulento, fitto con un intreccio tannico ancora giovanile.
A seguire un Amarone prodotto da una delle famiglie storiche locali, i fratelli Tedeschi con l’Amarone della Valpolicella Capitel Monte Olmi 2003. Colore rubino profondo dagli aromi intensi di frutta nera, spezie e toni minerali e iodati. Al palato esplode in potenza e vitalità con un ricco finale di morbida sapidità.
Un’altra bella espressione moderna è quello di Corte Sant’Alda di Marinella Camerani  che propone un Amarone della Valpolicella 2003 dagli accentuati toni di maturità e dai sentori di frutti di bosco in confettura e note speziate e di smalto; morbido e solido al palato con potenza e dinamismo.
 Altro Amarone di bella potenza ed eleganza: l’Amarone della Valpolicella Case Vecie 2003 di Brigaldara del produttore Stefano Cesari. Un surplus di aromi di fiori appassiti, frutta rossa in confettura, cacao in polvere e calde note speziate e minerali. In bocca rilascia morbidezza e maturità con un finale lungo, persistente, vellutato.
Un vino di grande carattere per la tipologia di territorio fra le più vocate l’Amarone della Valpolicella Campo Masua 2003 di Massimo Venturini. All’olfatto frutti di bosco maturi, fiori appassiti e note speziate; ricco, potente, dinamico al palato con finale di bella struttura.
Chiudiamo con lAmarone della Valpolicella Casa dei Bepi 2003 della famiglia Viviani, un vino dai fragranti profumi di frutta accompagnati da leggere note speziate che ritroviamo al palato in una struttura solida e convincente per la sua integra maturità.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: i crociati provano a riprendere il volo Diretta

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto