-2°

Il piatto forte

Un po' mousse, un po' crema: la dolce tentazione finale

Un po' mousse, un po' crema: la dolce tentazione finale
0

Voluttuosamente vellutata, sontuosamente soffice e generosamente ghiotta. Tanto ben di dio in un’unica delizia dolce dal nome altisonante e fatale per i golosi impenitenti: «la marquise au chocolat» ossia «la marchesa al cioccolato».  Come resistere a questa delizia semifredda, a metà tra una crema corposa e una mousse, che va preparata con un po’ di anticipo (va lasciata infatti almeno una decina di ore in frigorifero affinché si compatti) per essere poi servita a fette o in monoporzioni? A farle da languide dame di compagnia, valgono sia una crema inglese o sia un coulis di arance o di lamponi. Il riferimento al titolo nobiliare, qui strettamente legato alla quintessenza del piacere gastronomico ossia, il cioccolato, non può non ricordarci Madame Marie de Rabutin-Chantal, vale a dire, la Marchesa di Sévigné. 

La nobildonna francese, vissuta nel XVII secolo, proprio quando la bevanda al cioccolato era più che mai di moda presso la corte parigina, è nota per il rapporto controverso con il cioccolato: odio e amore allo stato puro, come d’altronde spesso succede. Se da un lato ne decantava le più svariate doti, dall’altro in diversi scritti mostrava seria preoccupazione e timore riguardo agli effetti nocivi di tale esotico elisir arrivando persino a sostenere che la marchesa di Coetlogon avesse partorito un «bimbo nero come il diavolo», proprio a causa della tanta cioccolata bevuta durante la gravidanza. 
Ma tornando a noi, vediamo i pochi ingredienti che occorrono per preparare la marquise, un dolce perfetto per San Valentino, tanto più se lo stampo è a forma di cuore: 250 gr di cioccolato fondente; 200 gr di burro; 5 uova; 80 gr di zucchero a velo. Si fa sciogliere il cioccolato a pezzetti a bagnomaria. In una ciotola si monta il burro già morbido con lo zucchero. Quindi si incorporano i tuorli, uno alla volta, mescolando bene. In ultimo si aggiunge il cioccolato fuso sempre mescolando con cura e gli albumi (ben freddi) montati a neve ferma, incorporandoli con la frusta a mano dall’alto in basso. 
Si versa il composto in uno stampo di silicone o in un altro ricoperto di carta velina (che aiuterà a estrarre poi il dolce) e si mette in frigo almeno dieci ore. Per «spezzare»la monotonia cioccolatosa si può aggiungere un goccio di rhum o di whisky oppure delle scorzette di arancio. Per potenziare il lato libidinoso si può sostituire parte degli albumi con panna montata. Chi ama il dolce-salato, metta qualche chicco di sale rosa dell’Himalaya sulla fetta o usi del burro salato nella ricetta. L’inchino è d’obbligo.E.T.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita ma guai a pensare di aver risolto i problemi" Video

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti