-2°

10°

Il vino

Pozzali, un premio mondiale

Pozzali, un premio mondiale
0

Brindisi italico, con sentori spiccati di «parmigianità». Nella splendida cornice del Carrousel du Louvre, sabato scorso, dove si è tenuta la premiazione del Gourmand Cook Books Awards 2012, l’equivalente della notte degli Oscar dei libri di enogastronomia, dove si premiano le migliori espressioni cartacee relative ai numerosi punti di vista da cui si possono osservare sia il vino a il cibo, la categoria «Wine Tourism Books» ha visto trionfare il volume «Grandi vini di piccole cantine», di Federico Graziani e Marco Pozzali, pubblicato da Gribaudo (Idee Editoriali Feltrinelli) nel gennaio 2012, approdato alla finale nel ristretto numero di cinque candidati al premio.

Una grande soddisfazione per la  firma parmigiana Marco Pozzali, giornalista professionista e sommelier che ha in curriculum, tra gli altri, 11 anni targati Gruppo Food nelle vesti di caporedattore e condirettore di riviste a diffusione nazionale di enogastronomia, come «Bar Business», «Buon Appetito» e «Mangiarsano», mentre oggi è editore e direttore del trimestrale «Pietre Colorate»:  è stato proclamato vincitore nella categoria «Wine Tourism» lasciandosi alle spalle il francese «Sur la Route du Vignoble de Cognac», di Denis Montagnon, edito da Olivier Bompas (Hachette-Tourisme) e lo spagnolo «Rutas del Vino», Manuel Colmenero (Lunwerg). 
Il volume, alla presentazione di 20 grandi classici vini italiani che hanno avuto un ruolo significativo nel delineare un’enologia di qualità, fa seguire pagine dedicate alle storie degli uomini e delle terre che producono vini di pregio, dalle Alpi all’Etna, camminando lungo il sentiero della suggestione e avventurandosi oltre i confini della valutazione sensoriale e dei punteggi. Il libro si compone di più di 400 schede suddivise per regione e dedicate ciascuna a un vino con i dati essenziali e una presentazione supportata da suggerimenti per l’abbinamento. Il corredo fotografico di Francesco Orini, così come le 20 interviste a produttori d’interesse, sottolineano il rapporto fondamentale tra il vino, le persone, le storie, il territorio. 
Gli autori, Federico Graziani (classe 1975; miglior sommelier d’Italia nel 1998; oggi ambasciatore aziendale e responsabile commerciale per la cantina Feudi di San Gregorio) e Marco Pozzali, non sono nuovi al lavoro a quattro mani: la precedente opera «Vini d’Autore, le 111 migliori etichette d’Italia» si era già guadagnata il terzo posto sempre al Gourmand Awards dell’edizione del 2010. Ovviamente entusiasta del premio, Marco Pozzali ha così commentato il prestigioso riconoscimento: «Siamo contenti non solo per noi, ma anche perché questo premio dà risalto a quelle piccole realtà che operano nel mondo del vino con sacrifici e spesso senza arrivare a quella ribalta che spetta alle aziende più conosciute. È stato interessante in una serata densa di appuntamenti notare quanto l’editoria straniera, non solo quella europea, stia lavorando con progetti e formule originali e innovative».An.Gri.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

bello figo

bufera

Bello Figo tra minacce e 4 concerti annullati in un mese Video: live a Torino

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 23 gennaio

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

1commento

il fatto del giorno

Quando la burocrazia può davvero prevenire le tragedie Video

carabinieri

70 cellulari e 15,200 euro in casa, arrestato spacciatore albanese Video

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

2commenti

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

SONDAGGIO

Evacuo è ancora utile alla "causa" Parma?

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

2commenti

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince
la Brignone,
la Bassino terza

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

FOOD

IL VINO

Nasce ad ottobre il Pignoletto "Bosco" manifesto dei Bortolotti

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure