-4°

Il piatto forte

La donna in festa, un sapore speciale

La donna in festa, un sapore speciale
0

Andrea Grignaffini
Un articolo del genere è un articolo di genere, che fonda la sua sensatezza sul presupposto, a tratti fondato, che uomini e donne prediligano, a tavola, alimenti differenti. La paura più grande da parte di chi lo scrive, comunque, è quella di cadere nelle generalizzazioni che, per loro natura, sono sempre a portata di mano. Un cibo di genere, dunque, esiste? Siamo fermamente convinti di sì, soprattutto da quando l’industria alimentare e il rispettivo comparto pubblicitario ha focalizzato nel gentil sesso il target per categorie merceologiche pensate ad hoc per un consumo mirato in grado di favorire, anche solo idealmente, la realizzazione di quel corpo magro e tonico che da anni viene fatto coincidere con l’idea generalmente accettata, e molto generalista, di bellezza. Eppure il cibo non è, grazie al cielo, un mero fattore di consumo, ragion per cui abbiamo pensato di stilare un ritratto di quello che rappresenta di più, in questo periodo, il palato del gentil sesso, tanto più che in occasione dell’8 marzo, oltre alla mistica della classica torta mimosa, con la fantasia ci si può spingere molto più in là. Il cibo difatti è e deve continuare ad essere, pena la frigidità, quel fattore che sconfina nel campo dell’edonismo, del piacere fine a sé stesso che, per sua definizione, porta con sé anche una sua innegabile componente di voluttuosa libidine. A questo proposito, che pare naturalmente debordare nell’ambito dell’appagamento carnale, riscontriamo che del tutto femminile è e continua ad essere l’amore per la cucina nipponica, primo fra tutti, per il sushi assortito, ovvero un ventaglio di filetti di pesce crudo, di altissima qualità, porzionati direttamente dall’itamae (lo chef specializzato) e adagiati, nella versione più classica, su soffici letti di riso bianco cotto al vapore, a cui soia e wasabi fanno da orpello non solo cromatico ma anche gustativo. Altri indiscutibili piatti femminili, visto che siamo in tema di celebrazioni, si ravvedono senza esitazioni in croccanti e colorate insalate, ma impreziosite da petali di fiori eduli, vivificate da semi di papavero e sesamo nero, o ancora rese inaspettate dall’uso sbarazzino della frutta, che sempre più spesso fa incursione nel mondo del salato, un’incursione che solo un palato femminile, invero, sarebbe in grado di capire e apprezzare. Ovviamente, sempre nelle corde di questo palato gentile immaginifico e sacro, come il femminino, via libera verrà concessa a vellutate, frullati, salse di verdure esotiche come gazpacho, e guacamole, sempre di ispirazione esotica, giacché la donna è più curiosa e cosmopolita dell’uomo, come del resto ci conferma il successo, tutto femminile, di quelle sfere di meringa delle meraviglie che sono i macarons, piccoli bocconcini di pasticceria soffice, profumata e coloratissima nelle tinte pastello, per un dato che diventa più veridico se, a realizzarli, sono i grandi stilisti delle maison d’alta moda francese.

LA RICETTA:  Cupcakes
 
I cupcakes sono dolcetti morbidi e golosi originari degli Stati Uniti spesso decorati coloratissimi. Un piacere per gli occhi e per il palato. Golosi come fine pasto oppure serviti all’ora del tè con le amiche per un delizioso pomeriggio. Una ricetta semplice e facile, per un dozzina di cupcake occorrono:

Ingredienti 130 g di farina per dolci, 110 g di zucchero semolato, 100 g di burro, 30 ml di latte, ½ bustina di lievito per dolci, la scorza di limone grattugiata, un bustina di vanillina.

Preparazione Mescolare la farina, lo zucchero, il lievito, la vaniglina e la scorza del limone, a parte amalgamare il burro ammorbidito con le uova intere, unire le due parti aggiungendo il latte e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido. Riempire 12 pirottini fino a metà e infornare a forno caldo per 15 minuti circa a 180°. Lasciare raffreddare prima di decorare. Ottimi gustati al naturale, ma sfiziosi decorati e qui entra in gioco la fantasia e la creatività di ognuno utilizzando pasta di zucchero colorata, glassa al cioccolato, o bianca, confettini colorati.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta