-6°

Il piatto forte

La colomba torna a tavola da protagonista

La colomba torna a tavola da protagonista
0

Errica Tamani

Paese che vai, dolce di Pasqua che trovi. Alle differenti tradizioni gastronomiche delle regioni d’Italia corrisponde una molteplicità di dolci nati in occasioni della celebrazione pasquale: in Romagna c’è la pagnotta (un pane dolce lievitato, profumato con scorza di limone, vaniglia e uvetta); nel Lazio, in Ciociaria, si prepara la pigna; in Campania si festeggia col casatiello, ma a Napoli non può mancare la pastiera. Questi sono alcuni esempi che mostrano un quadro variegato da Nord a Sud. Eppure, al di là delle diversità, proprie dei mille campanili nazionali, ancora oggi non c’è Pasqua senza colomba. Questo lievitato soffice e morbido, con pezzetti di arancia candita, impreziosito da una bella copertura dolce-amara e croccante, su cui spicca la granella di zucchero e le mandorle, nel secolo scorso si è affermato come dolce della tradizione italiana (in un certo senso l’alter ego primaverile del panettone), capace di mettere non di rado in secondo piano altre specialità legate alle singole realtà locali. Dopo lo stormo di colombe quasi prettamente industriali che hanno affollato le tavole pasquali sino a una quindicina di anni fa, colombe ora in versione austera (senza canditi), ora arricchite con fantasiose e azzardate farciture cremose, talora stucchevoli, si sono fatte finalmente strada le colombe artigianali o d’autore, a base di ingredienti scelti, naturali e lavorate da pasticcieri che hanno cercato di dare la loro personale impronta al dolce.
 «La lavorazione della colomba, noi facciamo la versione classica con canditi d’arancia e la tipica glassatura sopra, è lunga e articolata– rivela Gino Milani della Pasticceria D’Azeglio di Parma-; ogni fase, va seguita e curata, controllando la temperatura, i tempi di lievitazione e ovviamente gli ingredienti naturali e di qualità di partenza. Ogni passo è importante». Spesso le colombe artigianali rischiano di «asciugarsi» alla svelta rispetto a quelle industriali: è bene mangiarle rapidamente.
«La mancanza di conservanti o emulsionanti -  spiega Milani - fa sì che la pasta perda più velocemente l’umidità anche se la copertura a base di albume, zucchero e mandorle in qualche modo fa da scudo e aiuta a preservarne la morbidezza». Le colombe industriali durano più mesi. «La colomba artigianale invece –sottolinea Claudio Gatti della Pasticceria Tabiano – al massimo si conserva per un mese. La mia colomba, fatta con l’impasto della focaccia natalizia e iniettata di sciroppo (che funge da conservante naturale) riesce a mantenersi un pochino di più e a restare, grazie a questo accorgimento, più umida».
È una rilettura della tradizione in chiave contemporanea, quella che opera Gatti con le sue colombe: infatti al di là della familiare glassatura, esse sono variazioni sul tema, diverse anche per gusto a seconda delle combinazione di ingredienti come quella, edizione limitatissima e ormai ’sold out’(ma è in previsione la versione omologa del panettone), a base di canditi di mandarino tardivo di Ciaculli e miele di mandarino tardivo da api nere.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Mediaset boccia Wanna Marchi e la figlia

ISOLA DEI FAMOSI

Mediaset boccia Wanna Marchi e la figlia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

3commenti

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Parma

Violenze e foto shock alla ex che lo ha lasciato: 28enne patteggia

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

Centro Italia, nuove forti scosse. Ingv: "Mai vista una serie come questa"

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

TEATRO

Nuovo Teatro Pezzani: cancellato "Rosso Giungla"

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video