12°

Il vino

Kristancic e la Milla, la notte parmigiana di casa Movia

Kristancic e la Milla, la notte parmigiana di casa Movia
0

 Ales Kristancic, Movia, Brda, un personaggio, una casa, un territorio. I loro vini. In una serata organizzata dalla famiglia Affanni presso la trattoria Milla abbiamo sentito il racconto del Collio Sloveno attraverso la storia di un uomo che negli anni ha conservato integrità, rispetto e amore per la sua terra e per le sue vigne. Un uomo roboante e vulcanico nei modi, raffinato nelle esecuzioni enoiche. 

La storia
Siamo nella Slovenia del Sud, in una regione di basse collinette dalla dolcezza flessuosa, dal paesaggio di una serena bellezza dove Ales Kristancic continua il suo lavoro in vigna e in cantina con indomita determinazione al riparo dagli incanti modaioli del mercato, ma badando a ciò che nel tempo il suo terroir ha saputo concedergli con le sue vigne di oltre sessant’anni che producono ancora vini pieni, originali, unici nella loro diversità dai confinanti vini Friulani del Collio. 
Ma ritorniamo alla storia si questa dinastia di vignaioli datata 1820 quando la famiglia Movia con un matrimonio s’imparenta con la famiglia Kristancic, iniziando così la loro avventura nel campo enoico. Negli anni a venire le varie generazioni hanno continuato sempre a fare vino con grande successo. Arriviamo così alla Seconda Guerra Mondiale quando il nonno di Ales finanzia i partigiani capitanati da Tito. 
Al termine della guerra la Repubblica Federale Jugoslava governata da Tito, nazionalizza tutte le aziende private, ma in riconoscenza dell’aiuto avuto da Mirko Kristancic trova l’espediente di dividere in due i vigneti confinanti con l’Italia di cui una parte godeva dell’extraterritorialità italiana conferendo all’azienda Movia la concessione di unico fornitore ufficiale di protocollo. Così la famiglia mantiene una conduzione privata e autonoma dei suoi vigneti. 
I vini
Questo privilegio ha permesso di continuare nel tempo a produrre grandi vini, vini veri, che rispecchiano la loro territorialità ma anche la capacità di seguire i ritmi scanditi dalla natura, di rimanere ancorati alle tradizioni, di non lasciarsi circuire dalla chimica in cantina, grazie ad un’eccezionale materia prima, concedendo al vino un invecchiamento molto lungo in barrique e passare poi all’imbottigliamento senza chiarificazione e filtrazione. L’esperienza in Borgogna gli ha concesso una chance in più per arrivare a produrre vini d’eccellenza. Se i bianchi e i rossi hanno stile per certi versi assimilabili a quello borgognone, il vino simbolo di questa casa è il Movia Puro nella versione bianco e rosé. 
Uno spumante prodotto con metodo tradizionale da degorgiare al momento di servirlo, ovvero la sboccatura direttamente al tavolo, mediante un cilindro dato in dotazione al ristorante: operazione che si effettua ponendo la bottiglia nel cestello a collo in giù per permettere al momento dello stappo la fuoriuscita delle impurità accumulate nel tempo. 
Un secondo e via: i lieviti si mescolano al vino che si opacizza e diventa come una sorta di birra di frumento. Un vino che proprio nella sua velatura riprende vita, florealità e frutto (D).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Chiede i soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

PARMA

Si fa prestare lo scooter e scippa tre anziane: arrestato giovane indiano

Una delle vittime, cadendo, è finita al Maggiore con il bacino fratturato e oltre un mese di prognosi

5commenti

Bassa

Furti a Mezzano Superiore: nel mirino anche l'asilo e il circolo Anspi Video

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

La trasmissione di TvParma "Lettere al direttore" seguirà l'evento

1commento

parma calcio

Parma, lotta di nervi col Venezia. Lucarelli: "Attenzione alla Feralpi" Video

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

20commenti

tg parma

Pesticidi nel Po: dati preoccupanti, trovate anche sostanze proibite

Pubblicato un dossier Ispra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

Ginevra, 126 anteprime La guida