16°

31°

Il vino

Quel Vin Santo che nasce sul lago

Quel Vin Santo che nasce sul lago
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Grignaffini

Il luogo è letteralmente da sogno. Siamo nella Valle dei Laghi a un tiro di schioppo dalla parte più a settentrione del lago di Garda dove si erge in tutto il suo fascino, il castello di Toblino.
Il castello è situato sulle sponde del lago omonimo circondato dall’acqua, in uno scenario ameno e romantico. E in questo suggestivo panorama circondato da lecci e uliveti, il maniero medioevale possiede una prestigiosa vinsantaia dove appassiscono le uve nosiola che permettono di vinificare il Vino Santo pubblicizzato come «il più passito di tutti i passiti».
La brezza del lago, il freddo pungente delle giornate invernali, l’influenza benefica della botrytis e la cura sapiente dell’enologo Lorenzo Tomazzoli permette all’uva di riposare sui graticci fino alla Settimana Santa per poi consentire al vino di affinarsi in botte per un periodo dai cinque anni, come prevede il disciplinare ai dieci per i vini migliori.
La cantina Toblino gestita da Carlo Filiberto Bleggi, discendente di uno dei fondatori, vinifica l’uva dei settecento soci per un totale di quattrocentomila bottiglie all’anno per una ventina di etichette.
Vino Santo ’98 Colore dorato cristallino per un passito di intrigante dolcezza. All’olfatto un bouquet di agrumi canditi e zabaione con un lieve tono alcolico iniziale che richiama un sentore di acetone subito disperso. Al palato note di uva passita e una delicata acidità.
Vino Santo ’97 Le note di vernice subito in esubero si stemperano progressive e la dolcezza è adeguatamente sorretta da una bella freschezza. La bocca è elegante con rimandi mielati accompagnati da una nota fresca che lo rendono piacevolmente intrigante.
Vino Santo ’96 Si presenta con colore ambrato brillante. Al naso un surplus di note di vernice e pellame trattato molto accentuate; in bocca esprime una grande dolcezza accompagnata da toni agrumati e frutta sciroppata.
Vino Santo ’95 Il colore ambrato carico luminoso, presenta al naso un bouquet di frutta essiccata, mandorle, zafferano, datteri. Il palato richiama le sensazioni olfattive con equilibrate note acide che contrappuntano la dolcezza.

CHATEAU MOUTON ROTHSCHILD 1966:  SPLENDIDO QUARANTENNE
Un grande Premiere cru
Una sorta di sogno americano nella Francia conservatrice di Bordeaux quella di Mouton Rothschild. La famiglia Ségur fino alla metà del diciottesimo secolo vendeva separatamente i vini della loro tenuta di Château Lafite. Separazione che divenne definitiva dopo la vendita dell’attuale tenuta Mouton (da motte: zolle) alla famiglia De Branes. Il discendente dei De Barnes, il barone Hector, dimostrò spirito imprenditoriale introducendo una maggiore percentuale di cabernet sauvignon nell’uvaggio.
Dopo l’avvicendarsi di altri proprietari, che per scarso interesse avevano relegato, questo Bordeaux al ruoli di Deuxième cru, nel 1853 la tenuta fu acquisita dal barone Natahniel de Rothschild e nel 1920 il suo successore, barone Philippe, diede un nuovo impulso all’azienda contribuendo al successo di questo vino, acquistando tutte le altre quote di famiglia. Finalmente il 21 giugno 1973 arrivò il decreto che sanciva il passaggio da Deuxième Cru a Premiere Cru, evento mai più ripetuto da allora. Alla fine della seconda guerra mondiale, nel 1945, il barone Philippe fece disegnare dall’architetto Philippe Jullian sull’etichetta una V in segno di Victoire e da allora ogni anno si sono susseguite etichette disegnate da grandi artisti. Mouton 1966 è stato presentato come vino intellettuale in perfetto stile della Maison, un vino di carattere, austerità e intransigenza.
 Un vino che ultraquarantenne è ancora nervoso e vivido e che ha ancora stoffa per resistere almeno un altro lustro.

 

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

6commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

9commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

3commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SALUTE

Caso sospetto chikungunya-dengue importato a Reggio

Italia

Terrorismo, forze dell'ordine armate anche fuori servizio

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente