-4°

Il vino

Dall'Argentario all'isola del Giglio: ecco l'Ansonica

Dall'Argentario all'isola del Giglio: ecco l'Ansonica
0

Andrea Grignaffini

Un vitigno a bacca gialla antico e particolarissimo, l’Ansonica, approdato sulle coste tirreniche della provincia di Grosseto, in un territorio particolarmente vocato per questa tipologia, sui terrazzamenti dell’isola del Giglio (detto Ansonico dai gigliesi), sul Monte Argentario e nei comuni di Capalbio, Orbetello e Manciano, dove per le sue favorevoli condizioni pedoclimatiche viene vinificato quasi in purezza.
Le origini
Ma la sua origine inizia dalla Sicilia, dove è conosciuto con il nome di Inzolia sbarcando in seguito sulle coste toscane attorno al XVI secolo. Un vitigno che predilige ambienti caldi e aridi, si presenta con foglia media e grande, grappolo medio-grosso, di forma piramidale, mediamente spargolo. L’acino è medio-grande con buccia pruinosa, spessa di colore giallo dorato o tendente all’ambrato. Si vendemmia in settembre.
Le caratteristiche
Il vino è di colore giallo paglierino più o meno intenso con riflessi verdastri, con profumi mediterranei, delicatamente fruttati, sapore asciutto caldo ed equilibrato. La vinificazione avviene ancora con i sistemi tradizionali di un tempo senza aggiunta di conservanti chimici, lieviti e zuccheri.
Gli abbinamenti
Si abbina normalmente con piatti di pesce, di crostacei, di molluschi, antipasti e torte salate. Pur essendo ricavato dallo stesso vitigno, vi è una leggera differenza fra il vino Ansonaco dell’isola del Giglio dal colore ambrato carico, dal tenore alcolico (16°/17°) elevato, vigoroso, robusto, dal sapore asciutto e leggermente aspro, e l’Ansonica Costa dell’Argentario che per le sue qualità organolettiche ha ottenuta la Doc «Ansonica Costa dell’Argentario» nel 1995, dal colore giallo paglierino, al naso è delicatamente fruttato, il sorso è asciutto, ampio, morbido.
Alcuni produttori dell’Elba lo vinificano dopo un appassimento all’aria nella versione passito Doc.
I vini e le loro caratteristiche
Ora un breve excursus fra le etichette di Ansonica Doc iniziando dall’Ansonica Costa dell’Argentario 2010 dell’azienda agricola La Parrina. Un’ansonica in purezza dal colore giallo paglierino luminoso, dalle sfumature di piacevolissima freschezza esaltate dalle note di frutta esotica ed erbe aromatiche; in bocca è armonico, morbido con finale sapido e fruttato. Da un produttore eclettico e appassionato, l’Ansonaco 2011 di Altura di Carfagna, un vino dal colore dorato purissimo che vira all’aranciato, dai ricchi profumi fruttati, floreali e macchia mediterranea; al palato è vigoroso, fresco, appagante, finale sapido e leggermente tannico.
Da Portoferraio l’azienda storica Acquabuona propone l’Ansonica dell’Elba 2010 dal colore giallo paglierino caldo dai sentori tipici del territorio, fiori, erbe mediterranee e note di frutta secca; il gusto è fresco, ampio, morbido, piacevole. Terminiamo la nostra carrellata con l’Ansonica Costa dell’Argentario dell’azienda Agraria Santa Lucia, colore giallo paglierino, l’olfatto è un surplus di frutta a polpa bianca e frutta secca, al palato è morbido, elegante, con finale mediterraneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta