15°

29°

Il vino

Dall'Argentario all'isola del Giglio: ecco l'Ansonica

Dall'Argentario all'isola del Giglio: ecco l'Ansonica
Ricevi gratis le news
0

Andrea Grignaffini

Un vitigno a bacca gialla antico e particolarissimo, l’Ansonica, approdato sulle coste tirreniche della provincia di Grosseto, in un territorio particolarmente vocato per questa tipologia, sui terrazzamenti dell’isola del Giglio (detto Ansonico dai gigliesi), sul Monte Argentario e nei comuni di Capalbio, Orbetello e Manciano, dove per le sue favorevoli condizioni pedoclimatiche viene vinificato quasi in purezza.
Le origini
Ma la sua origine inizia dalla Sicilia, dove è conosciuto con il nome di Inzolia sbarcando in seguito sulle coste toscane attorno al XVI secolo. Un vitigno che predilige ambienti caldi e aridi, si presenta con foglia media e grande, grappolo medio-grosso, di forma piramidale, mediamente spargolo. L’acino è medio-grande con buccia pruinosa, spessa di colore giallo dorato o tendente all’ambrato. Si vendemmia in settembre.
Le caratteristiche
Il vino è di colore giallo paglierino più o meno intenso con riflessi verdastri, con profumi mediterranei, delicatamente fruttati, sapore asciutto caldo ed equilibrato. La vinificazione avviene ancora con i sistemi tradizionali di un tempo senza aggiunta di conservanti chimici, lieviti e zuccheri.
Gli abbinamenti
Si abbina normalmente con piatti di pesce, di crostacei, di molluschi, antipasti e torte salate. Pur essendo ricavato dallo stesso vitigno, vi è una leggera differenza fra il vino Ansonaco dell’isola del Giglio dal colore ambrato carico, dal tenore alcolico (16°/17°) elevato, vigoroso, robusto, dal sapore asciutto e leggermente aspro, e l’Ansonica Costa dell’Argentario che per le sue qualità organolettiche ha ottenuta la Doc «Ansonica Costa dell’Argentario» nel 1995, dal colore giallo paglierino, al naso è delicatamente fruttato, il sorso è asciutto, ampio, morbido.
Alcuni produttori dell’Elba lo vinificano dopo un appassimento all’aria nella versione passito Doc.
I vini e le loro caratteristiche
Ora un breve excursus fra le etichette di Ansonica Doc iniziando dall’Ansonica Costa dell’Argentario 2010 dell’azienda agricola La Parrina. Un’ansonica in purezza dal colore giallo paglierino luminoso, dalle sfumature di piacevolissima freschezza esaltate dalle note di frutta esotica ed erbe aromatiche; in bocca è armonico, morbido con finale sapido e fruttato. Da un produttore eclettico e appassionato, l’Ansonaco 2011 di Altura di Carfagna, un vino dal colore dorato purissimo che vira all’aranciato, dai ricchi profumi fruttati, floreali e macchia mediterranea; al palato è vigoroso, fresco, appagante, finale sapido e leggermente tannico.
Da Portoferraio l’azienda storica Acquabuona propone l’Ansonica dell’Elba 2010 dal colore giallo paglierino caldo dai sentori tipici del territorio, fiori, erbe mediterranee e note di frutta secca; il gusto è fresco, ampio, morbido, piacevole. Terminiamo la nostra carrellata con l’Ansonica Costa dell’Argentario dell’azienda Agraria Santa Lucia, colore giallo paglierino, l’olfatto è un surplus di frutta a polpa bianca e frutta secca, al palato è morbido, elegante, con finale mediterraneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti