20°

Il piatto forte

Culatello supremo, bis di Carmignani Tirelli

Culatello supremo, bis di Carmignani Tirelli
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti

Dalle stalle alle stelle. C’è un posto, fra la linea dolce dell’Emilia e il Po, dove un salume viene giudicato come fosse un’opera d’arte. È a Soragna, dove ieri sera si è riunito l’ «Eccellente Arcisodalizio per la ricerca del Culatello supremo».  I cinquanta arcisodali dai mantelli vermigli, assieme ad altri giudici, ospiti del principe Diofebo Meli Lupi, hanno celebrato gli artigiani che curano la tradizione di un capolavoro gastronomico.
Il premio per il «culatello supremo», scelto dall’arcisodalizio, è andato a Stefano Carmignani Tirelli, che riconferma il primo premio dello scorso anno.
 Il gran culatello, eletto dalla giuria composta dagli arcisodali e dagli altri partecipanti, è stato assegnato al frutto del lavoro di Giorgio Avanzini.
 La gara consiste in un assaggio, una fetta alla volta, di dieci culatelli diversi, prodotti come una volta, in un territorio delimitato dalla via Emilia al fiume Po, e dal fiume Ongina di Busseto al Taro.
 Per ogni assaggio si dovevano dare i voti su quattro caratteristiche: aspetto, delicatezza, fragranza, persistenza del sapore al palato. E fra i tavoli ognuno di improvvisa arbitro di gusto. «Questo è il più dolce in assoluto». «Questo dall’aspetto sembra una bresaola», «Questo è giovane, ma dal gran carattere» dicono alcuni giurati del re dei salumi, annusando a due mani la fetta di culatello. C’è chi giura di aver indovinato quale norcino l’ha preparato, e dove sia stato stagionato, anche se l’unica cosa che viene comunicata del culatello durante l’assaggio è un numero, e l’ordine delle degustazioni è deciso a sorte dal notaio. «Non è facile preparare un culatello, è il salume più complicato al mondo» dice, fra una pagella e l’altra, Eros Bertelloni, che due anni fa ha vinto il premio come migliore produttore. «Il culatello è un prodotto supremo, qui abbiamo tutti prodottori artigianali» conferma Diofebo Meli Lupi, Gran Maestro dell’Arcisodalizio. La disfida è nata più di 30 anni fa, prima era iniziata fra amici, prima in una casa, poi in una piccola osteria, poi in una grande osteria, e infine nella Rocca di Soragna. Fra gli arcisodali a tavola ieri c’erano il magnifico rettore dell’università di Parma Gino Ferretti e il critico enogastronomico parmigiano Andrea Grignaffini. «Il culatello è l’unico salume che quando lo tagli manda fuori un effluvio, lo senti anche da un’altra stanza, quella è la caratteristica prevalente – dice Grignaffini - l’eccellenza si riconosce dalla combinazione fra la florealità con le note secche nobile di pinoli e castagne». Durante la serata è stato ricordato con particolare affetto il notaio Alessandro Borri, che faceva parte dell’arcisodalizio, scomparso nell’aprile di quest’anno. Ed è stato nominato un nuovo «cavaliere» Maurizio Nava.
Nella Rocca erano presenti anche colleghi di altri sodalizi, ognuno con mantelli e medaglioni, come i soci della Confraternita del Tortél Dòls, o i cavalieri dell’Ordine obertengo del raviolo e del gavi. L’evento è stato sostenuto da Banca Monte Parma, Cassa Padana, Unione Parmense Industriali, Camera di Commercio e Gazzetta di Parma. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro