-5°

Il piatto forte

Ottimo Massimo, da Milano un panino da intenditori

Ottimo Massimo, da Milano un panino da intenditori
0

 Errica Tamani

C'è panino e panino. Basta poco per farne uno buono; ma ci vuole ancora meno per ottenere un risultato negativo. La lezione di base è orami la solita: scelta accurata e freschezza delle materie prime. Poi, per giocare in difesa, pochi elementi ben dosati riducono i rischi di insuccesso. Chi invece osa nel segno della concomitanza di molteplici ingredienti complica il risultato finale della perfomance se non calibra i pesi e non valuta le proporzioni o il volume complessivo, se non tiene conto delle consistenze in gioco e delle interazioni gustative che si determinano nell’incontro di certi prodotti. Che approntare un buon panino finisca per sembrare un lavoro a metà tra il piccolo chimico e l’architetto-ingegnere? Forse è eccessivo. Comunque sta di fatto che il buon senso serve per tutto, anche per realizzare tramezzini. Così come è vero che fare un panino può essere ben più di un semplice assemblaggio: può essere un’operazione «artistica». Lo sanno bene all’Ottimo Massimo di Milano (una delle città in cui prendono corpo le tendenze), locale di successo (www.ottimomassimogourmet.it) a pochi passi dal Duomo (in via Victor Hugo) che punta tra l’altro sui panini «gourmet» a base di materie prime selezionate, tipiche del patrimonio gastronomico italiano. Un nome evocativo «Ottimo Massimo», quello del bassotto di Cosimo, il protagonista de «Il Barone Rampante» di Italo Calvino, che sceglie di vivere sugli alberi sin da bambino. Il luogo (con albero di castagno inserito nella struttura interna) del panino gourmet diventa emblema di una pausa relax e di ritrovato piacere nel mangiare anche il classico spuntino veloce. Il salto di sapore poi è affidato a un’iniziativa che da marzo a dicembre 2013, propone mese dopo mese un panino d’autore, concepito da chef stellati. Qualche assaggio (da provare anche a casa)? A
marzo è andato in scena quello firmato da Paolo Barrale, chef del Marennà di Feudi San Gregorio (gli ingredienti: 1 panino arabo; 30 g di baccalà; 20 g di cavolfiore; 10 g di maionese; 5 g di peperone piquillo; 10 g di capperi; 1 filetto d’acciuga; 5 g di olive verdi e nere; 1 foglia di scarola; extravergine, sale e pepe. Si monta con olio d’oliva, sale e pepe il baccalà cotto a bassa temperatura (65° C) per creare una salsa morbida. Si arrostisce il peperone, si leva la pelle e si sbollenta il cavolfiore. Si taglia il pane in due, si spalma la maionese su una fetta, si unisce la crema di baccalà, poi la scarola, i capperi, il cavolfiore e i peperoni, l’acciuga e le olive). In aprile c’era il panino di Felice Lo Basso, chef dell’Alpenroyal di Selva Alta di Val Gardena, un francesino farcito con la raffinata ventresca di tonno, asparagi verdi, pomodoro camone, mozzarella di bufala affumicata, polvere di olive nere ed extravergine. A maggio, il panino di Francesco Apreda, chef dell’Hassler di Roma: una focaccia farcita di mozzarella fior di latte e lattuga romana, con frittata bianca ai fiori di zucchina, crema di acciughe, pesto di fave, blend di pepe e sesamo. Gli altri mesi? Prima Aprea o Palluda? Niederkofler o Morelli? Cucchelli o Scarallo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Bertolucci

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

1commento

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

9commenti

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

5commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto