12°

Il piatto forte

Ecco la Focaccia di Recco, naturalmente con il formaggio

Ecco la Focaccia di Recco, naturalmente con il formaggio
Ricevi gratis le news
0

 Errica Tamani

Terra di focacce, la Liguria annovera tra le perle gastronomiche la «focaccia di Recco col formaggio». Così famosa da varcare con la propria notorietà i confini regionali, così desiderabile da dar vita una serie di imitazioni e varianti, più o meno ortodosse, che hanno fatto gridare allo scandalo i difensori della tradizione e spinto il consorzio di tutela ad avviare la pratica per il riconoscimento IGP. 
Il legame tra prodotto e territorio sarebbe antichissimo: si narra che la focaccia esistesse già all’epoca della terza crociata. A riprova di ciò, il riferimento a una «focaccia di semola e di giuncata appena rappresa» citata insieme ad altri manicaretti approntati a San Fruttuoso durante la «Pentecoste di rose dell’anno 1189» in coincidenza con la partenza della flotta per la Terra Santa. Avanzando lungo la linea del tempo, nel XIX secolo, la focaccia, che veniva proposta solo nel periodo di celebrazione dei morti, iniziò a essere reperibile durante l’anno nel secolo successivo. Risale al 26 giugno 1960, la prima festa della «Focaccia di Recco col formaggio», che coinvolse ristoratori e fornai dell’intera città.
 Farina, formaggio fresco, olio extravergine, acqua e sale, dunque ingredienti semplici e limitati nel numero, oltre al savoir-faire dei fornai locali, costituiscono l’ossatura della ricetta. Il Consorzio tiene a sfatare alcuni (falsi) miti sulla preparazione: non si utilizza lievito nell’impasto, non si mescola del latte con il formaggio, non si usa la «prescinseua» (ossia la cagliata) in quanto troppo liquida e acida, ma un formaggio fresco ricco e proteico che possa cuocere ad alte temperature senza diventare acquoso (gli aderenti al consorzio ne usano uno fatto appositamente con latte ligure tracciato). 
Per una teglia di «Focaccia di Recco col formaggio» (diametro cm 60) occorrono: 500 g di farina di grano tenero «00»; 50 g di extravergine italiano; acqua naturale; sale fino; 1 kg di formaggio fresco L.L.T. (da latte ligure tracciato). Si impastano farina, acqua, olio e sale sino ad ottenere un impasto morbido e liscio che poi riposa almeno 30 minuti a temperatura ambiente, coperto da un telo. Si suddivide poi l’impasto e lo si tira, allargandolo con movimento rotatorio con le mani fino allo spessore inferiore al millimetro. Si adagia la sfoglia ottenuta nella teglia di cottura, precedentemente unta con olio. Si mette il formaggio fresco a pezzi e lo si copre con un altro strato a velo di pasta. Si saldano bene i bordi e con le dita si pizzica in più punti la sfoglia superiore, creando dei fori. Si versa un filo di olio e un pizzico di sale. Poi in forno alla temperatura compresa tra 270°C e 320°C per 4-8 minuti, fino a quando la superficie del prodotto non avrà assunto un colore dorato, con bolle.
 Al Consorzio sanno che i forni di casa non sono così potenti e che asciugheranno un po’ di più la pasta. In compenso suggeriscono per una buona focaccia «casalinga» (quella autentica si mangia solo in zona) di scegliere bene il formaggio ossia una crescenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS