15°

Il piatto forte

La colatura di alici

La colatura di alici
0

 Andrea Grignaffini

La colatura di alici è la propaggine di un’antichissima salsa, il garum, a base di pesce, utilizzata per insaporire preparazioni culinarie già al tempo dei Romani, come dimostrano le testimonianze di Apicio, che la considerava una componente essenziale di tanti piatti. Il garum fu trattato da tanti personaggi importanti come Plinio il Vecchio, Gargilio Marziale, Seneca, a dimostrazione di quanto fosse indispensabile in cucina. Il termine garum, di origine greca, consisteva nella fermentazione di alcune varietà di pesci piccoli unitamente alle interiora e al sangue di pesci più grandi e grassi, sistemati a strati in vasche, cosparsi di sale con l’aggiunta di spezie ed erbe aromatiche, lasciati a macerare per alcuni mesi. Il liquido raccolto, molto scuro e salato era il garum che si conservava per lungo tempo e serviva in cucina e come medicamento in alcune tipologie di malanni di animali.  Così una preparazione molto simile ma non proprio uguale è stata tramandata e ripresa da alcuni monaci dell’area sorrentina nel medioevo trasformandola in colatura di alici. Nel tempo il procedimento si è affinato estendendosi alle popolazioni del luogo, utilizzata per aggiungere un quid di sapore in più alle preparazioni locali. Oggi la colatura di alici trova la sua sublimazione a Cetara, tipico paesino della costiera amalfitana,dove molte famiglie la preparano con gli stessi riti, regole e procedimenti di un tempo. La pesca delle alici per questo condimento deve avvenire tra la primavera e l’estate (25 marzo-22 luglio). Appena pescate alle alici viene mozzata la testa manualmente, successivamente sono eviscerate e poste in un contenitore, ricoperte di sale per 2/3 giorni, poi trasferite in barili di rovere a strati alternati a strati di sale e ricoperti con dischi di legno sigillati con dei pesi che con il tempo saranno sostituiti con pesi più leggeri. Dopo alcuni passaggi, a fine dicembre si raccoglie il liquido rimasto, si filtra e si imbottiglia. La colatura di alici è un Presidio Slow Food, sostenuto dall’associazione amici delle alici (come cita il testo) per la tutela del prodotto e di un pezzo di storia, e unitamente a pescatori, produttori artigiani, ristoratori, e a tutti coloro che contribuiranno a conservarlo da mere speculazioni commerciali. Il liquido ottenuto si presenta di un bel colore ambrato molto intenso, dal sapore deciso, corposo, sapido, ottimo per condire piatti di pasta, di verdure e di pesci. Fra i piatti in cui esprime il meglio di sé, vi sono senza dubbio i primi di pasta, in particolare spaghetti e linguine, abbinati a ingredienti semplici e poveri. Un consiglio: attenzione ai falsi d’autore quando si tratta di prodotti di nicchia così unici e rari si moltiplicano a dismisura con risultati a dir poco mediocri.
LA RICETTA
Ora un consiglio per preparare un saporito primo piatto: 350 g di spaghetti non troppo sottili, 2 spicchi d’aglio, 4 cucchiai d’olio extravergine di qualità, un cucchiaio di colatura di alici a persona, un peperoncino fresco tritato, qualche foglia di prezzemolo tritato, un pizzico di scorza di limone grattugiata, 4 pomodorini pachino, e una manciata di pangrattato. Mettere la pasta a cuocere in acqua bollente non salata, intanto in una padella scaldare l’olio con l’aglio, il peperoncino, unire i pomodorini tagliati a spicchi, scolare la pasta molto al dente e passarla in padella aggiungendovi la colatura di alici, la scorza del limone grattugiata, il prezzemolo tritato, e portarla a cottura. Servire spolverizzata con pangrattato fatto tostare in una padellina antiaderente. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa