Il piatto forte

La pasta di acciughe. Povere ma buone anche nel tubetto

La pasta di acciughe. Povere ma buone anche nel tubetto
Ricevi gratis le news
0

 Errica Tamani

Povere, ma buone le acciughe dal tempo degli antichi romani ai giorni nostri hanno arricchito di sapore quel che si direbbe una marea di piatti. Non solo come protagoniste principali di ricette, ma anche come ingredienti di salse utilizzate dare gusto ad altre pietanze. La colatura di alici, elisir fluido di sapidità ittica che ha come patria d’elezione Cetara, discendente del «garum» dei Romani, il condimento antico a base di pescetti ed erbe macerati, potrebbe non esserne l’unico parente. Nelle tradizioni gastronomiche regionali di Liguria (senza dimenticare la vicina Provenza) e Toscana ad esempio si rintracciano salse tipiche realizzate in virtù della consolidata pratica di conservare sotto sale le acciughe. Nel Ponente Ligure, nei territori di Savona e di Imperia, vige la tradizione della «pasta d’acciughe» (anche se originariamente venivano utilizzate le sardine), cioè il «macchettu», preparata pestando nel mortaio i pesci, precedentemente stagionati sotto sale grosso, fino a ottenere una crema cui si aggiunge olio extravergine per ingentilire il gusto, dare fluidità e favorire la conservazione dell’intingolo. Varcando il confine francese, e spostandoci a Nizza, la specialità locale della «pissaladière» deve il nome a ‘pissalat’ (ossia, pesci salati), una tradizionale pasta di piccole acciughe e sardine ottenuta per macerazione dei pesciolini nel sale. Restando in Provenza, l’acciugata provenzale si traduce in una pasta d’acciughe arricchita di olive nere, olio ed erbe aromatiche come timo, santoreggia, rosmarino, basilico, origano, salvia, maggiorana, menta. Tornando in Italia, ma senza allontanarci dal contesto marittimo, in Toscana e nell’arcipelago della regione, secoli fa le donne erano solite preparare l’acciugata, condimento a base di acciughe salate, sminuzzate e pestate in un piccolo mortaio. Traendo ispirazione da lì, Cesare Balena a metà dell’Ottocento in quel di Peretola avrebbe dato il via alla produzione della cosiddetta «pasta d’acciughe»: non più dalla consistenza granulosa, ruvida riconducibile alla classica acciugata realizzata al mortaio, ma omogenea e priva di frammenti di lische, fermo restando una «pasta» non una crema. Riprendendo il legame con la tradizione, ma arricchendola di vari elementi, Fabio Picchi chef del Cibreo a Firenze candida l’acciugata (un trito di filetti di acciuga, capperi, un pochino di aglio, prezzemolo e olio) come accompagnamento ideale per dare verve alle già appetitose scaloppe di vitello passate nell’uovo, impanate e fritte o come salsa per dare spinta a un panino imbottito con carne
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Burian

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

GAZZAREPORTER

Caprioli vicino a ponte Caprazucca Foto

Foto di Federica Romanazzi

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

3commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

Un 60enne è stato denunciato dai carabinieri

1commento

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

2commenti

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Zurigo, spara alla moglie in strada e si uccide: si tratta di due italiani

METEO

Buran o Burian? Ecco qual è la versione giusta del nome della perturbazione artica

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

Star di youtube

Diceva di aver sconfitto il cancro con la dieta vegana. Ma è morta

1commento

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day