15°

29°

Il piatto forte

"Kissel", la tradizione parla russo

"Kissel", la tradizione parla russo
Ricevi gratis le news
0

 Errica Tamani

Dalla Russia con amore. Uno dei dolci più noti e diffusi in chiusura di pasto, a chi non ne ha mai sentito parlare, e ha nell’orecchio qualche parola inglese, potrebbe suonare un po’ come un bacio. Il «kissel» russo (alla cui base ci sarebbe una parola slava che significa «acido», in virtù della frutta preferibilmente aspra o acerba che si usa per confezionarlo) è un dessert volubile per temperatura e consistenza: lo si può infatti servire freddo o caldo e con gradazioni diverse di texture (fluida, mediamente densa e densa) che dipendono dalla quantità di amido inserito nella ricetta. Preparato con amido di mais o di patata e preferibilmente frutti rossi, un tempo il «kissel» veniva dal decotto fermentato di avena o grano o piselli. Il «kissel» è così popolare che nell’equivalente russo del paese delle meraviglie compare come elemento costitutivo di rive attraverso le quali scorrono fiumi bianchi di latte. Antichissima bevanda-alimento, dalle virtù leggendarie, il «kissel» compare in un testo del XII secolo. Si racconta di come salvò gli abitanti della città russa di Belgorod, assediata nel X secolo dai Paceneghi (tribù nomade tartara), ormai sul punto di arrendersi per la fame. Un anziano infatti che aveva radunato tutto il grano rimasto, il miele e «kissel» cotto in una pentola che aveva poi sepolto nel terreno, invitò i nemici per mangiare «kissel». I Paceneghi, vedendo quello che sembrava un cibo gustoso, prodotto direttamente dal terreno stesso, spaventati abbandonarono l’assedio. Chi cerca di descrivere il «kissel» lo definisce come un ibrido tra la gelatina e un budino, ma rispetto alla gelatina è forse un po’ più granuloso e corposo. Conosciuto un po’ in tutto il versante Est dell’Europa, con nomi simili, trova il suo alter-ego anche in Germania nella «rote grutze» (trito rosso), un insieme di frutti rossi sminuzzati più o meno finemente, e poi cotti con spezie e mescolati a gelatina. Di solito si serve fredda con un’aggiunta di panna liquida o salsa di vaniglia. Anche il «kissel» alla frutta può essere accompagnato da panna montata. In vero, nella versione più densa, è tipico servirlo alternandolo a strati di «kissel» di latte. 
Per farne uno ai frutti di bosco occorrono: 250 g tra fragole, lamponi, mirtilli; 175 g di zucchero semolato; 150 g di amido di mais; 500 ml di acqua. Si mettono le bacche in una casseruola con 380 ml di acqua, si porta a ebollizione e abbassando la fiamma si lascia cuocere per 6-7 minuti. Quindi si passano al setaccio schiacciando i frutti col cucchiaio di legno. Si aggiunge lo zucchero e si mescola. Posi stempera l’amido con 120 ml di acqua fredda e si versa mescolando sulla frutta. Si cuoce a fuoco moderato per due minuti senza far bollire. Si lascia raffreddare il composto e lo si versa in 6 coppette bagnate con un po’ d’acqua fredda. Poi si fa riposare in frigo per 4 ore. A piacere, un ciuffo di panna montata. Il «kissel» si presta a cambiar volto in ogni stagione, in base alla frutta che si sceglie. L’importante è che non sia mai troppo matura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti