19°

Il piatto forte

"Kissel", la tradizione parla russo

"Kissel", la tradizione parla russo
0

 Errica Tamani

Dalla Russia con amore. Uno dei dolci più noti e diffusi in chiusura di pasto, a chi non ne ha mai sentito parlare, e ha nell’orecchio qualche parola inglese, potrebbe suonare un po’ come un bacio. Il «kissel» russo (alla cui base ci sarebbe una parola slava che significa «acido», in virtù della frutta preferibilmente aspra o acerba che si usa per confezionarlo) è un dessert volubile per temperatura e consistenza: lo si può infatti servire freddo o caldo e con gradazioni diverse di texture (fluida, mediamente densa e densa) che dipendono dalla quantità di amido inserito nella ricetta. Preparato con amido di mais o di patata e preferibilmente frutti rossi, un tempo il «kissel» veniva dal decotto fermentato di avena o grano o piselli. Il «kissel» è così popolare che nell’equivalente russo del paese delle meraviglie compare come elemento costitutivo di rive attraverso le quali scorrono fiumi bianchi di latte. Antichissima bevanda-alimento, dalle virtù leggendarie, il «kissel» compare in un testo del XII secolo. Si racconta di come salvò gli abitanti della città russa di Belgorod, assediata nel X secolo dai Paceneghi (tribù nomade tartara), ormai sul punto di arrendersi per la fame. Un anziano infatti che aveva radunato tutto il grano rimasto, il miele e «kissel» cotto in una pentola che aveva poi sepolto nel terreno, invitò i nemici per mangiare «kissel». I Paceneghi, vedendo quello che sembrava un cibo gustoso, prodotto direttamente dal terreno stesso, spaventati abbandonarono l’assedio. Chi cerca di descrivere il «kissel» lo definisce come un ibrido tra la gelatina e un budino, ma rispetto alla gelatina è forse un po’ più granuloso e corposo. Conosciuto un po’ in tutto il versante Est dell’Europa, con nomi simili, trova il suo alter-ego anche in Germania nella «rote grutze» (trito rosso), un insieme di frutti rossi sminuzzati più o meno finemente, e poi cotti con spezie e mescolati a gelatina. Di solito si serve fredda con un’aggiunta di panna liquida o salsa di vaniglia. Anche il «kissel» alla frutta può essere accompagnato da panna montata. In vero, nella versione più densa, è tipico servirlo alternandolo a strati di «kissel» di latte. 
Per farne uno ai frutti di bosco occorrono: 250 g tra fragole, lamponi, mirtilli; 175 g di zucchero semolato; 150 g di amido di mais; 500 ml di acqua. Si mettono le bacche in una casseruola con 380 ml di acqua, si porta a ebollizione e abbassando la fiamma si lascia cuocere per 6-7 minuti. Quindi si passano al setaccio schiacciando i frutti col cucchiaio di legno. Si aggiunge lo zucchero e si mescola. Posi stempera l’amido con 120 ml di acqua fredda e si versa mescolando sulla frutta. Si cuoce a fuoco moderato per due minuti senza far bollire. Si lascia raffreddare il composto e lo si versa in 6 coppette bagnate con un po’ d’acqua fredda. Poi si fa riposare in frigo per 4 ore. A piacere, un ciuffo di panna montata. Il «kissel» si presta a cambiar volto in ogni stagione, in base alla frutta che si sceglie. L’importante è che non sia mai troppo matura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Alessio Lo Passo

Alessio Lo Passo

MILANO

Ex tronista arrestato per estorsione a chirurgo estetico

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Auto nel fosso dopo l'inseguimento: in manette i finti carabinieri truffatori

carabinieri

Auto nel fosso durante l'inseguimento: presi i finti carabinieri truffatori

7commenti

tribunale

Omicidio Habassi, giudizio abbreviato per i sei imputati

incidente

Frontale a Sabbioneta: muore 56enne. Un mese fa la stessa tragica scomparsa della nipote

Pieveottoville

Schianto all'incrocio, muore un 55enne

ordinanza

Piazzale Pablo e parco Falcone: scatta il divieto alcolici

5commenti

tg parma

Bassa Est, il Pd vuole la fusione Sorbolo-Mezzani e Colorno-Torrile Video

incidente

Gravissimo il pedone investito in via Spezia. Caccia al pirata

tg parma

Amministrative, verso la dodicesima candidatura a sindaco di Parma?

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 23, 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

Lutto

Il Montanara piange Pessina

fidenza

Notte di ricerche per una 67enne scomparsa

BORGO DELLE COLONNE

Assalto dei ladri al bar Portici

gazzareporter

"Servizi igienici provvisori in Cittadella: e i disabili?"

2commenti

VENDITA DELLE AZIONI

Fiere, più sviluppo grazie al privato

LIRICA

«Masnadieri» snobbati

CONCERTO

Brunori Sas, in Pilotta tutto bene

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

NAIROBI

Kuki Gallmann ferita in Kenya, uccisi due aggressori

Presidenziali 2017

Francia: Macron e la Le Pen al ballottaggio

SOCIETA'

cinema

"Fibrosi cistica, un documentario per raccontare il dolore, il coraggio. E la vita" Video

gazzareporter

L'Ibis eremita ora sta "perlustrando" Noceto Foto

SPORT

tg parma

Football, Panthers alla 4^ vittoria consecutiva. Doppietta nel baseball Video

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"