14°

Il piatto forte

"Kissel", la tradizione parla russo

"Kissel", la tradizione parla russo
0

 Errica Tamani

Dalla Russia con amore. Uno dei dolci più noti e diffusi in chiusura di pasto, a chi non ne ha mai sentito parlare, e ha nell’orecchio qualche parola inglese, potrebbe suonare un po’ come un bacio. Il «kissel» russo (alla cui base ci sarebbe una parola slava che significa «acido», in virtù della frutta preferibilmente aspra o acerba che si usa per confezionarlo) è un dessert volubile per temperatura e consistenza: lo si può infatti servire freddo o caldo e con gradazioni diverse di texture (fluida, mediamente densa e densa) che dipendono dalla quantità di amido inserito nella ricetta. Preparato con amido di mais o di patata e preferibilmente frutti rossi, un tempo il «kissel» veniva dal decotto fermentato di avena o grano o piselli. Il «kissel» è così popolare che nell’equivalente russo del paese delle meraviglie compare come elemento costitutivo di rive attraverso le quali scorrono fiumi bianchi di latte. Antichissima bevanda-alimento, dalle virtù leggendarie, il «kissel» compare in un testo del XII secolo. Si racconta di come salvò gli abitanti della città russa di Belgorod, assediata nel X secolo dai Paceneghi (tribù nomade tartara), ormai sul punto di arrendersi per la fame. Un anziano infatti che aveva radunato tutto il grano rimasto, il miele e «kissel» cotto in una pentola che aveva poi sepolto nel terreno, invitò i nemici per mangiare «kissel». I Paceneghi, vedendo quello che sembrava un cibo gustoso, prodotto direttamente dal terreno stesso, spaventati abbandonarono l’assedio. Chi cerca di descrivere il «kissel» lo definisce come un ibrido tra la gelatina e un budino, ma rispetto alla gelatina è forse un po’ più granuloso e corposo. Conosciuto un po’ in tutto il versante Est dell’Europa, con nomi simili, trova il suo alter-ego anche in Germania nella «rote grutze» (trito rosso), un insieme di frutti rossi sminuzzati più o meno finemente, e poi cotti con spezie e mescolati a gelatina. Di solito si serve fredda con un’aggiunta di panna liquida o salsa di vaniglia. Anche il «kissel» alla frutta può essere accompagnato da panna montata. In vero, nella versione più densa, è tipico servirlo alternandolo a strati di «kissel» di latte. 
Per farne uno ai frutti di bosco occorrono: 250 g tra fragole, lamponi, mirtilli; 175 g di zucchero semolato; 150 g di amido di mais; 500 ml di acqua. Si mettono le bacche in una casseruola con 380 ml di acqua, si porta a ebollizione e abbassando la fiamma si lascia cuocere per 6-7 minuti. Quindi si passano al setaccio schiacciando i frutti col cucchiaio di legno. Si aggiunge lo zucchero e si mescola. Posi stempera l’amido con 120 ml di acqua fredda e si versa mescolando sulla frutta. Si cuoce a fuoco moderato per due minuti senza far bollire. Si lascia raffreddare il composto e lo si versa in 6 coppette bagnate con un po’ d’acqua fredda. Poi si fa riposare in frigo per 4 ore. A piacere, un ciuffo di panna montata. Il «kissel» si presta a cambiar volto in ogni stagione, in base alla frutta che si sceglie. L’importante è che non sia mai troppo matura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

2commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

usa

Harrison Ford sbaglia manovra e sfiora aereo di linea: spunta il video

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

La nuova Kia Rio Il video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv