17°

Il piatto forte

Quando il pesce è low-cost

Quando il pesce è low-cost
0

Chichibìo
Porta la bandana nera, parla il dialetto reggiano e conserva l’accento meridionale della Maratea natia. Qualche anno fa voleva chiudere, cambiar mestiere -e così ha rinunciato alla stella Michelin che premiava il suo ristorante. Ora è tornato sui suoi passi, ha ritrovato fiducia, mentre il talento e il mestiere sono rimasti intatti. Così, pesce di mare, verdure e spezie compongono piatti fantasiosi e semplici, dove vince sempre il sapore della materia prima. Cotture e fritti in padella, l’ingrediente che non t'aspetti, la gentilezza d’un assaggio inatteso: Antonio Torino, elettrico sempre agitato, è fatto così e il suo «Mamma Rosa» è, pur appena passato l’Enza e in terra reggiana, un ristorante «nostro». «Sono salito al nord con la valigia di cartone - racconta -: mi hanno fatto venire alcuni clienti che mi avevano conosciuto nella piccola trattoria di paese dove lavoravo. Ho cominciato a cucinare perché eravamo 14 in famiglia, la mamma era malata e noi tutti dovevamo darci da fare. Ho fatto la scuola alberghiera di Potenza, poi la stagione all’“Excelsior” d’Amalfi, ho lavorato qua e là. Finché non sono arrivato al “Moro” di Sant'Ilario dove da Rinaldo Rinaldini ho imparato a fare i conti, a fare la spesa, a non buttare via la roba. Nel 1981 ho messo a posto un vecchio ristorante e, con mia moglie, lo abbiamo chiamato “Mamma Rosa”. Dopo qualche anno si è unito a noi Savino Nardò di Canosa di Puglia la cui famiglia ci fornisce olio e farine artigianali: Savino oggi è il mio socio “saggio” e l’ottimo pasticciere del ristorante. Ci siamo poi trasferiti qui a San Polo, nel 2001 abbiamo preso la stella Michelin mantenuta finché nel 2010, per motivi personali, abbiamo chiuso il locale. Per fortuna siamo ripartiti dopo pochi mesi e i nostri clienti non ci hanno abbandonato».
Come deve essere una buona cucina di pesce? «Posso dire come è la mia: semplice, pesce di qualità, molta pazienza, verdure, spezie e un po' di fantasia. Sono fondamentalmente autodidatta, se si esclude qualche corso, per me molto importante, fatto con Gualtiero Marchesi. Uso prodotti di stagione, consiglio di usare forni tiepidi, a basse temperatura per non rovinare il pesce e poi lasciarlo sempre riposare. La spesa va fatta con calma e molta attenzione e bisogna ricordare che la materia, se la si rispetta, parla da sola: basterà aggiungere un ottimo cappero, un’ottima oliva, del timo profumato, menta, zucchina o melanzana di stagione. Si frigge in padella con buon olio e poco alla volta».
Come nasce il menu 25x4 per la «Gazzetta»? «Come risposta alla crisi che colpisce tutti e come un invito alle famiglie. Si può, e si deve, cucinare bene recuperando prodotti che sono detti “poveri”, ma sono invece ricchi di sapore e qualità: il pesce non è solo branzino e dentice. Con un po' di attenzione e pazienza e scegliendo il fresco, porteremo in tavola il sapore del mare senza spendere troppo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia