Il piatto forte

Papaya sabor tropical

Papaya sabor tropical
0

Andrea Grignaffini

La polpa di colore giallo aranciato, morbida, profumata dal sole, il sapore dolce muschiato richiama il melone e l’albicocca: la papaya ha la tropicalità nel suo cuore. La sua pianta appartenente alla famiglia delle Caricaceae, è nota – e la somiglianza succitata si moltiplica - anche con il nome di «albero dei meloni».  Un albero che può raggiungere anche i 10 m d’altezza e di conseguenza anche i frutti sono molto grandi, possono superare anche i 5 kg di peso, ma per il consumo quotidiano è bene sceglierli sui 500/600 hg. Cresce in grappoli simili alle banane, soda al tatto con la polpa ricca di semi neri brillanti e gelatinosi. Al momento dell’acquisto se la buccia è di colore verde occorre lasciarla maturare fino a diventare di colore giallo-arancione per gustarla al massimo delle sue qualità. A meno che la si debba usare per la preparazione del chutney o nelle conserve: in questo caso occorre cuocerla ancora acerba. Sin dai tempi dei Maya era utilizzato il succo lattiginoso della papaya e delle sue foglie in quanto contiene un prezioso enzima, la papeina, dal forte potere digestivo, utile pertanto per essere consumata a fine pasto e utilizzata anche per rendere più tenera la carne.  La pianta della papaya, originaria delle aree tropicali del Centro America, oggi la troviamo in tanti altri Paesi dal clima simile: dalle Hawaii al Messico, dalla California alla Florida, dall’India all’Indonesia, dal Brasile alla Cina, senza dimenticarci di qualche coltivazione siciliana. La papaya matura è ottima spruzzata di succo di lime sic et simpliciter, ma la si può utilizzare in insalata con altre verdure per conferire freschezza tattile e dolcezza tropicale. È  gustosa anche abbinata a preparazioni di carne per dare un tocco esotico al piatto magari splendidamente arricchita dal latte di cocco che ne esalta la dolcezza. Inoltre se ne fa largo uso essiccata come spezza fame.  Nei Caraibi, dove viene detta «frutto degli angeli» per le sue proprietà stimolanti, la gustano ripiena di frutti di mare, mentre negli Stati Uniti la abbinano alle cotolette di vitello. Per le sue caratteristiche benefiche è interessante assumere la papaya fermentata, (meglio liofilizzata), ottenuta con il tè verde, il succo del limone e un lievito particolare, la Kombucha, vantaggiosa per la nostra salute essendo ricca di proprietà antiossidanti ed enzimi utili per combattere i radicali liberi e contro l’invecchiamento cellulare.
 
Ecco la ricetta  di un facilissimo dolce tropicale a base  di papaya
Ingredienti
1 papaya matura, 
200 ml di latte di cocco, 120 g di zucchero di canna non raffinato, 1 albume d’uovo, 2 cucchiai di succo di lime, il succo di ½ arancia, ½ cucchiaino di bacca di vaniglia, ½ cucchiaino di cannella in polvere. 
Preparazione
Pelare la papaya, dividerla a metà, togliere i noccioli, tagliarla a pezzi e frullarla. Scaldare il latte di cocco, aggiungere lo zucchero fino a sciogliersi completamente. In un’altra pentola versare la purea di papaya, il succo del lime, il succo dell’arancia, la cannella in polvere, la vaniglia, mescolare e unire il latte di cocco. Montare a neve ferma l’albume e incorporarlo al composto. Raffreddare in frigorifero prima di servirlo.  
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

2commenti

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery