Il piatto forte

Martini, da Parma ad "Agrilandia" per un vino vero

Martini, da Parma ad "Agrilandia" per un vino vero
0

Un parmigiano sulla costa marittima toscana a inseguire il sogno di una vita: produrre vino e olio in un contesto ameno. Per Fulvio Martini cielo, terra e mare sono il biglietto da visita di un incantevole panorama nelle vicinanze di Castiglioncello (provincia di Livorno) in quella Toscana ricca di linfa di vitalità. In questo angolo di paradiso nasce nel 1994 Agrilandia, una azienda che riporta in vita una terra abbandonata, arricchendola di vigneti, oliveti e macchia mediterranea. Già da subito viene individuato il terreno maggiormente vocato e l’esposizione pedoclimatica per impiantare sette ettari di vigne di cui due ettari a vermentino che in questa zona prende note salmastre, sapide e vivide.
 Imperativo dell’azienda è seguire la filiera del biologico, in tutto il suo iter.  Il terreno è soprattutto argilloso, la vendemmia è manuale con selezione delle uve più sane e mature, l’intero processo di vinificazione, fermentazione e
affinamento, avviene in tini d’acciaio, dopo l’imbottigliamento segue un ulteriore invecchiamento secondo la tipologia.
Oggi Agrilandia produce con successo quattro vini, un bianco, un rosé e due rossi, tutti ottenuti con l’intento di presentare al pubblico vini di concezione moderna sì ma non esasperata nei tratti, dove la bevibilità non è certo una condizione sottostante la struttura. Dietro alla proprietà e al cantiniere, la mano di un enologo tra i più bravi a rispettare i terreni su cui presta il suo lavoro: Luca D’Attoma.
 Ora passiamo ad esaminarli iniziando dal Fortulla Bianco, un vermentino al 90% e il rimanete viogner. Un vino appagante e molto piacevole, dal colore giallo paglierino leggermente scarico, dai profumi di frutta a polpa bianca e delicati sentori floreali. In bocca troneggia la freschezza, la sapidità e una leggera mineralità (B).
Ora passiamo al Fortulla Rosé, un blend di cabernet franco e cabernet sauvignon. L’impatto visivo è sul rosa delicato, al naso sensazioni di rosa, di piccola frutta di bosco arricchita da cenni agrumati e vegetali. Il palato evidenzia sapidità e freschezza (B).
Passando alla tipologia rossa ecco il Sorpasso, un mix di cabernet sauvignon, cabernet franco e merlot. Alla vista si presenta di un limpido colore rubino, un avvolgente appeal di profumi fruttati, macchia mediterranee e un quid di note speziate arricchiscono l’olfatto che ritroviamo in una bocca elegante, calda e delicatamente tannica (C).
Chiudiamo con il Fortulla (sorta di marchio di fabbrica aziendale e archetipo stilistico maison) da uve cabernet franc (un must dell’enologo aziendale che intrepreta con capacità davvero uniche) e cabernet sauvignon in parti uguali. Nel bicchiere brilla il colore rubino carico, al naso sentori vegetali, fruttati e speziati. Al palato è complesso, strutturato, armonico, accompagnato da una bilanciata sapidità e da tannini equilibrati (C).

 

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery