15°

Il piatto forte

Brandade di baccalà, la crema della cucina

Brandade di baccalà, la crema della cucina
0

Piatto di casa in Linguadoca e Provenza, la «brandade de morue» (una sorta di crema mantecata di baccalà), è rivendicata soprattutto della cucina di Nîmes. La preparazione, benché compaia in testi precedenti, pare avere per Nîmes carattere ufficiale nel 1830, quando Charles Durand, celebre cuoco, tra l’altro anche a servizio del vescovo della città, pubblicò il libro «Le cuisinier Durand». A contribuire al successo su più larga scala della brandade, fu anche Alphonse Daudet, che nel 1894, a Parigi, al Café Voltaire di Place de l’Odéon, diede il via a una serie di appuntamenti tematici chiamati «les dîners de la brandade», ossia, «cene della brandade» a cui partecipavano tra gli altri scrittori del calibro di Zola, Flaubert e Goncourt.
 Il piatto protagonista dell’iniziativa gastro-culturale si dice arrivasse appositamente in treno da Nîmes: con sei franchi si aveva «una brandade e due discorsi». La riuscita della brandade (dal provenzale «brandar» ossia «mescolare») dipende da un particolare lavoro di mani. Farla, benché gli ingredienti si contino sulle dita di una mano, è più ostico di quanto non sembri. In vero, occorre fare attenzione a certi dettagli, come la temperatura di olio e latte e il movimento corretto delle mani così da creare una sorta di crema di baccalà ben emulsionata.
Il baccalà, tagliato in tranci (800 g), va messo a dissalare in acqua fredda (cambiandola ogni quattro ore) per 48 ore. Una volta reidratato, va in una pentola con acqua fredda. Appena l’acqua bolle, si spegne il fuoco e si lascia il baccalà in ammollo per 10 minuti così che la polpa si ammorbidisca. Poi lo si toglie dalla pentola e si eliminano le lische. Quindi, senza levare la pelle (che anzi, grazie al collagene contenuto aiuterà a creare poi un’emulsione corposa) si trita con una forchetta. I pezzetti ottenuti si mettono in un tegame col fondo molto spesso e a fuoco medio. Con un cucchiaio di legno si fanno movimenti rotatori per schiacciare e rompere ulteriormente le fibre della polpa del pesce contro le pareti della pentola; intanto, si inizia a versare alternandoli olio d’oliva tiepido e latte caldo in pari quantità (sui 300 cl l’uno). Contemporaneamente, mentre con una mano si fa ruotare il cucchiaio, con l’altra si deve scuotere spesso il tegame.
 E non è finita: la preparazione non deve mai bollire, anzi nemmeno sobbollire. La crema pastosa ottenuta, si può servire tiepida, ma è gustosa anche fredda, con crostoni di pane. Tra le tante varianti, c’è chi mette dell’aglio mentre si fa la crema e chi aggiunge a fine lavorazione del prezzemolo e un po’ di succo di limone.E.T.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

I carabinieri in piazza Gioberti dove è stato rinvenuto il corpo

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017