Il piatto forte

Estate dolce o piccante? Lasciate fare al Gorgonzola

Estate dolce o piccante? Lasciate fare al Gorgonzola
Ricevi gratis le news
0

Errica Tamani
Dolce o piccante? Giano bifronte del mondo caseario, il Gorgonzola ha due volti cui corrispondono consistenze e gusti diversi. Quello meno stagionato, dalla texture cremosa che arriva a esercitare il fascino più languido quando fa la goccia, ossia quando voluttuosamente pare colare, ha un sapore in cui il piccante e la pungenza delle muffe verdi sono attenuati; invece, quello più stagionato, la cui lavorazione prevede anche l’innesto di colture di penicilli differenti da quello morbido, ha venature blu-verdognole più accentuate, pasta più consistente e friabile e un gusto più deciso e piccante. Tutelato da un consorzio e protetto dalla Dop, il Gorgonzola, il cui nome deriva dall’omonima cittadina alle porte di Milano, quella citata dal Manzoni nei Promessi Sposi, vanta antiche origini che ci riportano al Medioevo, intorno alla fine del IX secolo.  Allora era noto come «stracchino di Gorgonzola» per via delle vacche "stracche", cioè stanche dopo la transumanza dalle zone alpine della Valsassina alla pianura di Gorgonzola. Poi col tempo è rimasto solo il toponimo a indicare il formaggio mentre la zona di produzione della DOP si è ampliata a cavallo tra Lombardia e Piemonte.
Oggi è il terzo formaggio di latte vaccino più significativo nel panorama dei caci DOP italiani. Ma anche in passato il Gorgonzola ha avuto numerosi fan, anche illustri. Tra essi, Winston Churchill che, durante la seconda guerra mondiale, avrebbe fatto addirittura segnare Gorgonzola con un cerchietto rosso sulle mappe in modo che non fosse bombardata.
 D’altra parte negli anni Quaranta il Gorgonzola, secondo i giornali dell’epoca, era il formaggio più consumato nel ristorante della Camera dei Comuni di Londra. In cucina di solito finisce per condire pasta o gnocchi o per dare un tocco di verve al sugo delle scaloppine. Di fatto quello morbido, con la sua cremosità, si presta a mantecare risotti. Se lo aggiungiamo bello freddo, possiamo abbassare la temperatura di servizio del risotto e renderlo adatto anche all’estate, evitando al contempo il burro finale (ricordiamo che sta benissimo con la dolcezza delle cipolle rosse stufate fino a caramellare).  In estate, l’abbinamento più classico da aperitivo è con un croccante gambo di sedano crudo.
Ma ecco una ricetta del consorzio per un’insalata con Gorgonzola piccante e pere: mescolate 4 cucchiai di olio extravergine ligure con 1 cucchiaino di aceto bianco e 1 cucchiaio di miele, un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe, e tenete da parte. Mescolate 300 g di farro lessato con un mazzetto di rucola spezzettata grossolanamente. Poi aggiungete 60 g di Gorgonzola piccante DOP a pezzetti e due pere non sbucciate e tagliate a fettine molto sottili. Quindi condite con la salsina al miele e servite.
In verità, il Gorgonzola ha ispirato svariate preparazioni, anche dolci, di chef affermati: dal noto risotto con rape rosse e salsa al Gorgonzola di Enrico Bartolini del Devero a Cavenago Brianza, al cappuccino di zucca di Herbert Hinter dello Zur Rose ad Appiano; alla Cassata di Gorgonzola allo zafferano, frutta speziata di Davide Oldani del D’O a Cornaredo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti