20°

36°

Il vino

Schiave dell'anno 2013: l'Alto Adige premia il suo rosso beverino

Ricevi gratis le news
0

Andrea Grignaffini
 La stagione è quella giusta per gustare un vino rosso brillante, fresco, gioviale, beverino con quei deliziosi profumi di piccoli frutti rossi maturi, floreali (viola in primis) e quel sapore dove il frutto va a braccetto con un delicato retrogusto amarognolo che lo rende piacevolmente ammiccante. Parliamo della Schiava dell’Alto Adige, il vitigno autoctono altoatesino più diffuso nella zona, detto anche Vernatsch.

 Due sono le versioni sull’etimologia del nome: un tempo erano dette sclave le uve che necessitavano di un sostegno per essere allevate; oppure dalla deformazione del termine slavo, detto poi slava. Questo è un vino di montagna dalle tenui tonalità rosso rubino che però può essere anche rosso scarico tanto da sembrare rosato senza esserlo pur avendone le caratteristiche come una certa eleganza e un’appagante piacevolezza. 
Un vino corposo, vellutato, corroborante che si scompone in due rami principali, entrambi a bacca rossa: Schiava nera nel territorio lombardo e veneto; Schiava Gentile, Schiava Grigia, Schiava Grossa e Tschaggele in Trentino e Alto Adige.  Se questa è la geografia della Schiava quello per noi che conta è che produce un vino che si accorda perfettamente con la stagione estiva, schietto, agile, fruttato, fragrante, immediato da abbinare a tavola a specialità tipiche del territorio come salumi e l’immancabile speck, formaggi locali e pani fragranti. 
Ora il mondo enoico altoatesino si è mosso per far conoscere e promuovere la varietà Schiava, così è nato il Trofeo Schiava dell’Alto Adige, ideato dell’imprenditore Ulrich Ladurner, grande appassionato di questo vitigno. 
L’evento si è aperto con una sessione di degustazioni, una giuria composta di giornalisti del settore, enologi e sommelier - provenienti dall’Italia e dalla Germania - ha selezionato le «Schiave dell’anno 2013 » tra gli 89 campioni di vino presentati. Per focalizzare le caratteristiche diverse delle varie Schiave, i vini sono stati valutati in gruppi, secondo la loro zona di produzione. Nell’ultima categoria «La Schiava diversa», sono stati raggruppati sia quei vini che non sono nel disciplinare delle DOC, sia vini di annate diverse dalla 2012.
 
Ecco i premi assegnati alle categorie, a pari merito, come «Schiava dell’anno»
 
Categoria Alto Adige Lago di Caldaro 
Alto Adige Lago di Caldaro classico superiore 2012 – Colterenzio
Alto Adige Lago di Caldaro classico superiore Puntay 2012 – Erste + Neue
 
Categoria Alto Adige Schiava e Schiava Grigia
Alto Adige Schiava 2012 – Tenuta DonàAlto Adige Schiava 2012 – Tenuta Gumphof
 
Categoria Alto Adige Meranese e AA Val Venosta
Alto Adige Meranese Schickenburg – Cantina Merano Burggräfler
 
Categoria Alto Adige Santa Maddalena
Alto Adige Santa Maddalena classico Ansitz Waldgries 2012 – Christian Plattner, Tenuta Waldgries
Alto Adige Santa Maddalena classico 2012 – Cantina Produttori Bolzano
Alto Adige Santa Maddalena classico Rondell 2012 – Franz Gojer, Glögglhof
 
Categoria «Schiava diversa»
Alto Adige Santa Maddalena classico Antheos 2011 – Christian Plattner, Tenuta Waldgries 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti