-2°

Il piatto forte

Pasta ripiena, sapore garantito. E chiamateli pure "tordelli"

Pasta ripiena, sapore garantito. E chiamateli pure "tordelli"
0

Errica Tamani

I«nostri» di erbette, zucca, castagna o patata sono dei classici. Ma sappiamo che presentano varianti, più o meno sottili, nel ripieno o nel condimento, già entro i confini provinciali. Succede così anche altrove. Paese che vai tortelli che trovi. Ma in questo caso, non chiamateli tortelli. Loro, specialità della provincia di Lucca, coinvolti in un gioco fonetico per cui alla consonante occlusiva dentale sorda (la «t») si sostituisce la corrispondente sonora («d»), rischiando di ritagliarsi un posticino nell’Appendice alla pagina della sfinge de «La settimana enigmistica» camuffandosi da falso vezzeggiativo (ma nulla hanno a che fare con i tordi), si chiamano «tordelli»! 
La lettera «d» (meglio la maiuscola «D») che fa la differenza, in qualche modo pare rappresentare fisicamente e specchiarsi nella forma caratteristica che si dà a ogni esemplare di questa pasta ripiena, più comunemente assimilata a una «mezzaluna». 
Dalla Garfagnana alla collina sopra al mare sino a Camaiore, la ricetta del piatto che pare originaria del mondo contadino si modifica quasi di casa in casa. In località Ponte a Moriano, in provincia di Lucca, i tordelli sono spesso presenti nei ricordi d’infanzia come astuta e gustosa portata «di recupero», realizzata con gli avanzi degli arrosti della domenica o del giorno di festa, cui bastava aggiungere mollica di pane ammollata nel latte, un po’ di pecorino della Garfagnana (e non il Parmigiano), uova, un pizzico di timo (in Toscana «pepolino»). 
Si condiva il tutto con un buon ragù di carne preparato a parte e il gioco era fatto. Pare che le versioni più tradizionali prevedano un trito di carne mista di pollo e maiale e che oggi questo sia spesso sostituite da macinato di carne di manzo. 
A Pedona, paese collinare sopra Camaiore, il ripieno è proprio a base di macinato di manzo, uova, prezzemolo, sale, pepe, mollica di pane, timo e aglio e formaggio. Il condimento è un ragù di manzo tirato con vino rosso e pomodoro. 
Tra le varianti diffuse nella provincia, si contempla la possibilità di un condimento in bianco a base di extravergine e Parmigiano per sentire meglio il sapore del ripieno. Ben altra storia succede scendendo in direzione marittima e approdando a Camaiore. Lì si arricchisce il numero di ingredienti della farcia, spostandosi su carni di maiale e includendo anche la mortadella nostrana (ossia la «sbriciolona» di cui abbiamo parlato poco tempo fa) oltre alla presenza della noce moscata e appena di bietola. 
Ecco gli ingredienti da amalgamare per il ripieno tratto dal libro Cucina di Lucchesia e Versilia (di Emiliana Lucchesi Muzzio, Roma, 2004) con cui farcire la pasta all’uovo e realizzare le mezzelune: 300g di carne di manzo tritata; 100g di carne di maiale tritata; 100g di mortadella nostrale; 300g di bietole e 1 manciata di borragine lessate e strizzate; 1 manciatina di parmigiano e di pecorino grattugiati; 2 uova; mollica di un panino ammollata e strizzata; 2 rametti di pepolino tritato; noce moscata grattugiata; sale e pepe. A voi il dilemma finale: extravergine e Parmigiano o ragù?
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita ma guai a pensare di aver risolto i problemi" Video

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti