16°

Il vino

I 50 migliori vini d'Italia

I 50 migliori vini d'Italia
0

DAL NOSTRO INVIATO

Sandro Piovani
Il Brunello di Montalcino Poggio di Sotto è il miglior vino italiano del 2013. Questo il responso del Best Italian Wine Awards, la classifica ideata dal parmigiano Andrea Grignaffini (una delle prime firme dell'enogastronomia italiana e curatore per queste pagine delle rubriche sul vino) e da Luca Gardini (sommelier già campione del Mondo nel 2010). Due grandi esperti che hanno guidato una truppa di “super-critici”: Christy Canterbury (masters of wine americana), Tim Atkin (master of wine britannico), Raoul Salama (critico di Vin de France e di Le Monde) e gli italiani Daniele Cernilli, Antonio Paolini, Enzo Vizzari, Davide Paolini e Pier Bergonzi (tutti ritratti nella foto in alto). 
Il metodo di lavoro
Dopo una prima selezione dei vini recapitati alla prestigiosa giuria, sono stati scelti i primi trecento finalisti. E, dopo una tre giorni di degustazioni e assaggi meticolosi e rigorosamente “alla cieca”, sono stati scelti i migliori cinquanta sulla base della votazione media ottenuta dai singoli giurati. Insomma, roba seria. Da veri professionisti, quali sono i giurati.
Vince il territorio
Dunque ha vinto un Brunello, dopo anni di difficoltà, salvo rare eccezioni. Un Brunello, un po' di Toscana e tanto Piemonte: questa la fotografia, dall'alto, delle migliori produzioni uscite nel 2013. La sensazione è che i giurati abbiano premiato proprio il territorio e quei vini che ne sono manifesto. Perché se il Sangiovese del Brunello Poggio di Sotto 2007 (costo 80 euro circa) si esalta dalle parti di Montalcino, è altrettanto vero che il secondo vino classificato esce dalla storia dell'enologia, in una delle cantine storiche delle Langhe. Il Barbaresco Tenuta Asili Vecchie Vigne (costo 100 euro circa) di Roagna è l'essenza di questa porzione di Piemonte. Forse solo il terzo classificato, l'Oreno 2010 (costo circa 50 euro), della Tenuta Setteponti, supera questa idea di territorio. Detto del podio, da segnalare il quarto posto del Giulio Ferrari 2002 Riserva del Fondatore, primo spumante metodo classico in classifica. E da segnalare anche che, ahinoi, in questa classifica non ci sono vini emiliani. 
I premi speciali
Parallelamente alla classifica dei migliori 50, sono stati assegnati anche alcuni premi speciali. A Barolo Monprivato 2009 di Mascarello è andato il premio “Tradizione”; premio “Innovazione” a Asolo Prosecco Colfondo Belle Casel; “Promessa” a Unico Pecorino Terre di Chieti Tenuta Ulisse; “Quality-Price” (che premia il rapporto qualità-prezzo) a Primitivo di Manduria Altemura 2010; “Vino e Terroir” al Valtellina Superiore Sassella Rocce Rosse 2002; “Azienda nella Storia” alla Tenuta Greppo Franco Biondi Santi e “Exploit” al franciacorta Coupè di Monte Rossa. 
Obiettivo raggiunto
Luca Gardini, presentando l'evento, ha sottolineato come “si debba cercare di comunicare con un linguaggio accessibile a tutti la grande qualità dei nostri vini e soprattutto si debbano comunicare emozioni”. Un obiettivo che certamente è stato raggiunto, visto che questa classifica è destinata a far discutere (in senso buono) addetti ai lavori e appassionati. L'importante è che se ne parli. E, duole dirlo, una semplice lista di vini scalda gli animi più delle guide e di tanti almanacchi. Ora più che mai, a buon intenditor...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling