14°

28°

nel bicchiere

«Terlano Day», la cantina e l'Inkiostro insieme per una sera

«Terlano Day», la cantina e l'Inkiostro insieme per una sera
Ricevi gratis le news
0
 

Ci sono eventi altisonanti, ce ne sono altri più raccolti ma di valore assoluto. Stimiamo Matteo Pessina, “oste indipendente”, da sempre per quella sua voglia di non sbandierare la qualità ma di metterla in pratica ogni giorno che passa. Ora, dopo aver avuto modo di partecipare a una giornata indimenticabile lo stimiamo, se possibile ancor di più. Presso L’Inkiostro ha messo in scena il “Terlano Day”: una serie di mega sessioni di degustazioni dell’omonima cantina che restano impresse a fuoco nella memoria di un appassionato.

Prima un banco d’assaggio d’annata, poi una verticale “Rare e benefiche ossidazioni”, seguita da “Settant’anni di Pinot Bianco (dal 1959!) per arrivare a una cena con lo chef Terry Giacomello che potesse esplorare nuovi confini e sottili alchimie. Un plebiscito per una cantina che risale al 1893.

Dobbiamo però arrivare al 1955 con l’arrivo di un giovane e preparato enologo molto legato al territorio, Sebastian Stocker, che con cognizione scientifica inizia un percorso che negli anni successivi porterà la Cantina di Terlano ai massimi traguardi dell’enologia dell’Alto Adige soprattutto nel settore dei vini bianchi. A dimostrazione di ciò è stato approntato un archivio enologico per i vini bianchi unico in Italia cominciando dal numero di annate conservate (dal 1955 a oggi vi sono tutte le annate di alcuni vini), dalla quantità di bottiglie (circa 20mila) e dalla qualità al momento della degustazione.

Ed è proprio il Pinot Bianco che vola in alto prendendo il nome della zona da cui provengono le uve, il Vorberg. Non grandi estensioni di vigneti ma piccoli appezzamenti di filari spesso abbarbicati alla montagna talvolta a strapiombo sul fiume Adige, ad un’altitudine tra i 500 ed i 900 metri.

Nasce da queste straordinarie vigne del Vorberg e dalle capacità di vinificazione dell’uomo che possiamo godere di un così grande vino. Partiamo ora da un’escalation di annate superlative del Terlaner I Grande Cuvée iniziando dalla storica 2011, a seguire la 2012 arrivando al millesimo 2013.

Ci spiega Rudi Kofler, enologo – ma non solo - della cooperativa altoatesina: “Inutile fotocopiare la Borgogna. Non volevamo fare un altro chardonnay barricato”. Ma la voglia di continuare a mettersi in gioco in un confronto con dei fuoriclasse e con il desiderio di rischiare è troppo forte se poi si passa a sorpresa in una degustazione alla cieca. E il nostro Terlaner si presenta subito in forma smagliante: delicato e fresco, elegante e piacevole; all’olfatto richiami mentolati con sottofondo di mela golden matura; in bocca è straordinariamente equilibrato con cenni agrumati in allungo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti