-2°

il vino

«Cuvée 60 2010», bollicine in libertà

«Cuvée 60 2010»un cenone in libertà
Ricevi gratis le news
0
 

Sono bollicine dissidenti quelle di Aurelio ed Emilio del Bono dell’azienda agricola Casa Caterina. Una piccola realtà vitivinicola a Monticelli Brusati in provincia di Brescia, in Franciacorta a pochi chilometri dal Lago d’Iseo.

Caterina è la mamma dei due viticoltori che hanno rinunciato a far parte del Consorzio che disciplina la produzione del vino Franciacorta, per intraprendere una strada alternativa Producono vini naturali non solo in vigneto ma anche in cantina, utilizzano metodi appartenenti all’agricoltura biodinamica, applicando della polvere di quarzo sulle foglie delle loro viti in modo da captare i raggi lunari, fondamentali per questo tipo di coltura, non utilizzano il diserbo, ma solo cure tradizionali come zolfo e solfato di rame, selezionano manualmente le uve e tutte le fermentazioni avvengono attraverso lieviti indigeni.

I loro dieci ettari di vigna crescono in un territorio caratterizzato da argilla calcare e limo con poca sabbia, un terroir diverso da quello presente in quasi tutta la Franciacorta, il sistema di allevamento dei vigneti è a guyot e in certi casi anche ad alberello, hanno decine e decine di varietà di vitigni ma ne utilizzano principalmente sei o sette, tra cui Pinot Meunier, Pinot Noir, Chardonnay, Viognier, Marsanne, Sauvignon Blanc, Invernega, Petit Verdot e poi molte altre. Più che alla quantità, i fratelli Del Bono, puntano alla qualità con produzioni limitate.

Nella loro cantina-garage non creano solo bollicine che riposano sui lieviti non meno di 48 -60 mesi, come il Rosé Classic Brut o il Pinot Meunier in purezza, ma producono anche Pinot Nero il “Colombaia Giuliie”, 600 bottiglie tutte numerate singolarmente e prodotte solo nelle annate 1997, 2000 e 2009, oppure il taglio bordolese “Vitagrama” un vino dedicato al padre Francesco e ancora il “Noncè” un Gewürztraminer macerato di cui ne sono state realizzate soltanto 1000 bottiglie circa , e poi l’”Estro” a base di Viognier, Marsanne e Sauvignon Blanc dai caratteri spiccatamente borgognoni.

Il loro cavallo di battaglia è la loro bollicina più semplice ma non banale, adatta a tutti coloro che si vogliono avvicinare alla realtà di Casa Caterina, la “Cuvée 60 Brut Nature 2010”.

Dopo sessanta mesi di permanenza sui lieviti e una sboccatura manuale à la volée questo vino sa donare stupende sensazioni. Una fine bollicina veicola al naso un intenso profumo di frutti a polpa bianca, agrumi maturi e nocciolina tostata, al palato sa esprimere belle acidità e sapidità dovute anche alla mancanza di dosaggio. Un vino intenso ed elegante che va oltre i canoni di un comune Franciacorta perché i vini di Aurelio ed Emilio sanno davvero regalare qualche emozione in più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa