22°

NEL BICCHIERE

Biologico e champagne: Pepi Mongiardino consiglia Georges Laval

Biologico e champagne: Pepi Mongiardino consiglia Georges Laval
Ricevi gratis le news
0
 

«Ricordo la prima volta che sono capitato al ristorante di Peppino Cantarelli: rimasi talmente ammaliato dal personaggio che ci mangiai per una settimana, pranzo e cena». Un file rouge lega questo personaggio al nostro territorio, parliamo di Giuseppe (Pepi) Mongiardino, deus ex machina della Moonimport, uno dei più importanti importatori italiani. Un uomo pragmatico, con una visione lungimirante del sistema di vendita e promozione del prodotto: «Per tutti gli anni ottanta ho snocciolato qualcosa come 100mila chilometri l’anno. Viaggiavo tra un ristorante e l’altro, un’enoteca e l’altra, con il carico di bottiglie da fare assaggiare. Tornavo solo quando avevo esaurito la scorta e raccolto un congruo quantitativo di ordini».

Molto gli ha giovato la preziosa e fraterna collaborazione con Antonino Trimboli con il quale per anni hanno scandagliato in lungo e in largo la Francia alla ricerca dei grandi distillati e dei vini più convincenti, come la scoperta di Philipponnat, prima maison di Champagne entrato nella lista di Moonimport nel 1981. Da allora è stato un susseguirsi di cantine che hanno avuto un grande impatto sull’enologia francese. Come ci spiega: «Le scoperte sono state il risultato di una puntigliosa e continua collaborazione tra individui della stessa mentalità che condividono rispetto del prodotto e per chi lo consuma».

Tra l’altro la Moonimport è stata tra le prime a puntare sui vini biologici e biodinamici fra le Maison di Champagne. Tra cui una delle nostre preferite anche se alla fine non conosciuta come meriterebbe: Georges Laval (certificato «Ecocert»).

Il padre di Vincent, Georges appunto, è stato un pioniere nell’impostare, parliamo di oltre quarant’anni or sono, il suo lavoro nel rispetto dell’ambiente, della terra, dei suoi prodotti. I suoi Champagne sono frutto di passione intransigente, studio e dedizione totale in cui l’uva, viene lavorata senza aggiunta di zuccheri (autorizzata) al mosto e dosaggi bassi per imprimere personalità vivida alle sue etichette.

Ci piace particolarmente il Crumières Brut Nature Premier Cru (50% Chardonnay, 30% Pinot Noir, 20% Pinot Meunier). Uno Champagne emozionante, elegante, dotato di grandissima personalità che evidenzia da subito un approccio olfattivo leggero, minerale in un surplus di note floreali e fruttate (ribes bianco e pompelmo). Il sorso riporta agli agrumi e ad una bilanciata sapidità che lo rendono molto appagante e piacevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...