21°

Collecchio

Madregolo: addio ad Ariella Casalini

Madregolo: addio ad Ariella Casalini
Ricevi gratis le news
0

Madregolo piange la scomparsa di Ariella Casalini, una donna forte e gioviale, dal sorriso contagioso, per anni sempre in prima linea in nome del circolo «Primavera», della parrocchia e delle attività teatrali della frazione collecchiese. Gli amici ricordano come con lei se ne sia andato un pezzo della storia del paese.

COLLECCHIO

Gian Carlo Zanacca

Madregolo piange la scomparsa di Ariella Casalini, persona poliedrica per anni impegnata su più fronti: circolo Primavera, parrocchia e attività teatrali della frazione collecchiese.

Una donna forte e gioviale, il suo sorriso era contagioso, bastava soffermarsi con lei per pochi minuti per capirne lo slancio e la determinazione. E la sua scomparsa è arrivata come un fulmine a ciel sereno, «sconvolgendo tutti quelli che la conoscevano», come ha fatto presente la figlia Maria Beatrice. Era una persona intelligente, pratica, ironica, solare e sensibile, così la ricordano diversi madregolesi a partire dall’amico Ernesto Campanini che per anni ha condiviso la passione per il teatro con Ariella.

«Era sempre disponibile e soprattutto in grado di risolvere i diversi problemi organizzativi che si potevano presentare, era pratica e guardava alla frazione come ad una comunità unita e coesa. La sua scomparsa priva la nostra realtà di un punto di riferimento insostituibile, di una delle anime della nostra frazione».

Si era impegnata, infatti, a fondo con il marito Gino Cacciani, scomparso alcuni anni fa, per la realizzazione della nuova sede del circolo Primavera. Qualcuno se la ricorda con la carriola nei giorni di festa mentre trasportava il cemento per erigere l’edificio che avrebbe ospitato il circolo.

Erano i primi anni Novanta e Ariella fu per molto tempo un punto di riferimento a livello locale, organizzando, fra l’altro, il carnevale, feste, cene, incontri di formazione per la cittadinanza.

Per il madregolese Gianni Moreschi, Ariella era una persona solare che non si tirava mai indietro, profondamente convinta della necessità che Madregolo avesse un punto di ritrovo per i giovani e gli anziani, come il circolo.

Silvano Pelagatti, titolare del centralissimo Bar Roma, è convinto che con Ariella «se ne sia andato un pezzo di Madregolo». Giovanni Brunazzi, dirigente scolastico, la ricorda negli ultimi anni sempre impegnata per la collettività in parrocchia dove aveva partecipato attivamente all’organizzazione dei Grest, i Gruppi estivi parrocchiali, e dove prestava la sua opera «molto apprezzata» preparando merende e pasti per i ragazzi di Madregolo che trascorrevano un periodo delle loro vacanze proprio in parrocchia.

«Ricordo – dice – quando preparò la torta fritta per tutti, le sue pastasciutte sono rimaste memorabili. Ma quello che ci mancherà più di lei è il sapere fare gruppo, come quando, nel 2011 aveva partecipato al Grest di Misurina e con la sua simpatia e la sua disponibilità aveva sputo coinvolgere tutti, creando una bella atmosfera». Era molto conosciuta anche a Collecchio dove per molti anni aveva gestito il negozio di orto frutta che si trova in via Garibaldi all’angolo con via Spezia. A Madregolo, dove il marito svolgeva l’attività di falegname e restauratore, aveva avuto anche un orto.

La piangono le figlie Maria Beatrice e Giorgia, le nipotine Noemi e Maria Sofia a cui era molto legata e le sorelle Elda e Paola. I funerali si svolgeranno oggi partendo dall’ospedale Maggiore alle 14.45, con arrivo nella parrocchiale di Madregolo alle 15.15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»