23°

PROSTITUZIONE

Giovani schiavizzate con i riti voodoo

Ecco come si "reclutano" le prostitute e quanto fruttano agli schiavisti

Giovani schiavizzate con i riti voodoo
6

Le ragazze arrivavano sui barconi, dopo avere attraversato il deserto e il mare sulla rotta dei profughi. E finivano nella rete criminale dedita allo sfruttamento della prostituzione, schiavizzate anche con riti voodoo. Scopri i particolari.

Un lungo viaggio attraverso il deserto del Niger per raggiungere la Libia e da lì la traversata in barcone fino alle coste italiane. Per una vita migliore, per una speranza. E invece le aspettava un marciapiede della provinciale 40 di Carpiano (Milano), le botte e le umiliazioni della strada. Per nove ragazze nigeriane l’incubo è finito nei giorni scorsi con l’arresto da parte della Squadra mobile di Milano di una banda di quattro persone (accusate a vario titolo di sfruttamento della prostituzione, tratta di esseri umani e riduzione in schiavitù) che le hanno adescate attorno Benin City, la capitale dello stato di Edo.

E’ un fenomeno ben noto. La Unodc, l’agenzia Onu per la lotta al crimine organizzato e la Naptip (l’agenzia nazionale contro il traffico di esseri umani) nel loro ultimo report parlano di oltre 10mila donne portate ogni anno in Europa a scopo di sfruttamento sessuale, per un giro di affari di centinaia di milioni di dollari.

I trolley (gli agenti) e le madame (una sorta di maitresse) girano i villaggi in cerca delle vittime, entrano nelle famiglie, approfittano della debolezza economica e psicologia fino a convincerle a partire con l’illusione della felicità. Non prima di aver stretto un patto di sangue con un rito «ju ju», una pratica vicina al voodoo in cui le ragazze donano peli pubici, indumenti intimi e sangue mentre un gallo viene sgozzato da un santone o da un pastore delle chiese pentecostali che riempiono Benin City. Da quel momento vittima e carnefice sono legati per sempre, o almeno fino al saldo del debito.

Dalle indagini, iniziate nel settembre del 2014 dopo la denuncia di una prostituta che ha approfittato di un momento di pausa del suo «turno» di 18 ore, è emerso che ogni ragazza contraeva un debito tra i 40 e i 70 mila euro che doveva ripagare con le prestazioni e non solo. La cifra minima alla settimana era 500 euro, ripartita tra 200 euro per l’affitto del marciapiede, 250 euro per il posto letto nella casa e 50 euro per le spese alimentari. Poi c’era una percentuale sui clienti. Solo una volta saldato il debito la vittima era liberata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    06 Novembre @ 14.14

    Certamente, loro credono al voodoo, come io credo a Babbo Natale...... Ma smettiamola dai..... Ho fatto parte di una associazione di volontariato, ho visto in prima persona certe cose. Molte di queste "povere vittime" sapevano già prima di partire quale sarebbe stato il loro lavoro....... Se poi vogliamo credere all asino che vola.....

    Rispondi

    • antonio

      06 Novembre @ 22.41

      Hai fatto parte dell'associazione dei dormienti in piedi?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsumg, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio Video

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

3commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

"Quarta Categoria"

Domani un derby "Special": Reggiana-Parma

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

salute

Il ministero dà l'ok all'importazione di farmaci per uso personale

1commento

salute

Lorenzin: "E' allarme morbillo. Urgente applicare il Piano vaccini"

SOCIETA'

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

Bolivar

Colombia, in 5 ballano in sala operatoria: licenziati Video

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon