11°

Parma

Tre punti e tre gare per la fuga

I crociati cercano tre punti per il futuro
Ricevi gratis le news
0

Nella prima delle tre gare in otto giorni, approfittando del calendario che mette difronte le dirette inseguitrici, il Parma, vinecdno, potrebbe aumentare il vantaggio sulle seconde. E cercare di spiccare il volo. E Apolloni potrebbe pensare a qualche novità di formazione...

Sandro Piovani

Prima regola del calcio: mai fare tabelle. Però stavolta la tentazione è forte. Perché oggi, mentre il Parma sarà in campo a Carpi (stadio Cabassi, ore 14,30) contro la Virtus Castelfranco, qualche chilometro più in là si sfideranno le dirette inseguitrici dei crociati, San Marino e Altovicentino. Intendiamoci, mettersi adesso a far di conto è più che inutile. Però se il Parma allungasse il distacco sulle seconde ecco che l'autostima crociata aumenterebbe a dismisura e forse perderebbero un po' di verve le altre squadre. Senza dimenticare che ieri due squadre accreditate come Lentigione e Forlì hanno rispettivamente perso e pareggiato.

Tre gare decisive?

E senza dimenticare che in questi otto giorni il Parma potrebbe dare una svolta importante alla sua stagione: dopo il Castelfranco infatti i crociati dovranno vedersela al Tardini con il Legnago e poi in trasferta nel big match col San Marino. E sarà anche interessante vedere come la squadra vivrà questa inevitabile pressione.

Un attacco esperto

Chissà, forse parte anche da questa considerazione l'idea di Apolloni per questo pomeriggio. Si sa, la certezza l'avremo solo alla lettura delle formazioni ma la sensazione è che per la prima volta in stagione il Parma possa schierare un attacco di «esperti». Con Baraye più giovane di tutti (classe '92) poi Melandri (classe '88), Lauria (classe '86) e Longobardi unica vera punta (classe '82). Una scelta dettata anche dall'assenza dell'under Ricci (indisponibile in avanti) e Miglietta (indisponibile a centrocampo) e con un Giorgino in panchina ancora non in buone condizioni. Ecco che il quarto under (Rodriguez, classe '95) sarà così schierato a centrocampo al fianco di Corapi. Liberando di fatto un posto in attacco. Dove scalpitano anche Musetti e Guazzo, in crescita per ammissione dello stesso Apolloni. E se dovessero giocare questi due attaccanti probabile che il Parma passi al 4-4-2.

Occhio al Castelfranco

Lo stesso sistema di gioco che dovrebbe adottare il Castelfranco. Il copione della gara di domani del resto sembra già scritto: Parma in avanti e avversari che punteranno sul contropiede. A volte i crociati soffrono la velocità degli avversari dunque servirà molta attenzione. E molta calma: una dote che ormai il Parma sembra avere in dotazione. E in queste tre gare, oggi per prima, ne servirà tanta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Filippo, un anno dopo

Anniversario

Filippo, un anno dopo

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

Alle elementari

Due casi di scabbia al Maria Luigia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

LUTTO

E' morto Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti