-2°

INFRASTRUTTURA

"La Ti-Bre è necessaria"

"La Ti-Bre è necessaria"
15

Il presidente della Tep Antonio Rizzi ha spiegato perché il collegamento Ti-Bre autostradale e ferroviario è strategico per il territorio parmense.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 1,49€/settimana oppure 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) se scegli come modalità di pagamento PayPal oppure solo 1,49 euro a settimana Iva inclusa (invece di €1,99) se scegli MobilePay (addebito su cellulare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • eugenesis

    01 Febbraio @ 10.30

    Per il discorso strade , con un minimo impatto ambientale ed economico , si migliora e si finisce la Cispadana collegandola con la tangenziale di Colorno o con via Burla vicino a Mezzani per esempio e arrivi all' autostrada a Pegognaga in un tempo simile a quello che impiegheresti con la futura Autostrada .. Meglio potenziare la ferrovia e fare una bella ciclabile che da Parma volendo puoi arrivare a Borgotaro.

    Rispondi

  • enrico

    31 Gennaio @ 19.08

    Ma si quest'opera è necessaria, soprattutto per chi la costruirà. intanto distruggiamo ancora un poco di campagna. Avanti con gli scavi. Enrico Bianchini. Langhirano

    Rispondi

  • Parma

    31 Gennaio @ 18.48

    Curioso che il Presidente di un'azienda di trasporto pubblico promuova il trasporto privato.

    Rispondi

  • sabcarrera

    31 Gennaio @ 16.21

    Se e ' cosi' necessaria perche' non la finanziano chi la vuole e non pantalone?

    Rispondi

    • E.

      31 Gennaio @ 20.28

      infatti paga Autocisa

      Rispondi

      • sabcarrera

        31 Gennaio @ 22.49

        "Quando il Cipe ha deliberato la concessione per il primo stralcio di autostrada, fino a Trecasali, ha concesso alla società di Pontetaro di aumentare il pedaggio attuale per finanziare la costruzione dell'opera. Questo significa che ogni anno, per 7 anni, Autocisa potrà ritoccare al rialzo il pedaggio del 7%. Fino al 2019 quindi chi sceglierà di andare al mare con la famiglia e se ne andrà nei dintorni dello spezzino e della Versilia, rischia di trovare brutte sorprese una volta giunto al casello di uscita. "

        Rispondi

        • Jack

          01 Febbraio @ 09.38

          Autocisia ha le tariffe più alte d'italia. Quindi paghiamo noi. Le ultime due autostrade fatte, la BreBeMI e la tangenziale esterna di milano sono un buco nell'acqua. Questa è sulla stessa strada.....

          Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    31 Gennaio @ 15.18

    fare strade vuol dire che oltre alle macchine verranno costruite strutture murarie con grave pregiudizio per quel poco di verde che ci è rimasto. Come al solito si prediligono gli appalti alla salute dell'ambiente e delle persone. E avanti così!!!!! Complimenti vivissimi!!!!!! Ma si aumentiamo le pm10 e pm 2,5 cosa vuoi che sia .....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti