20°

TRAGEDIA

Lo strazio della moglie di Dodi: «E' morto sul campo»

Lo strazio della moglie di Dodi: «E' morto sul campo»
Ricevi gratis le news
1

«Prima di salutarmi mi ha detto: “Stasera niente ufficio, vado fuori coi miei ragazzi”»

Chiara Pozzati

Venerdì pomeriggio, poco prima che si separassero, Mauro Dodi l’ha salutata col sorriso. «Stasera niente ufficio, vado fuori coi miei ragazzi». Una frase scherzosa tra marito e moglie, la complicità nel salotto di casa. «Non l’ho più sentito da allora. Il lavoro di strada era la sua vita, ed è morto sul campo». La moglie Paola parla con voce flebile e forza sovrumana: «Mio marito era un vigile tra i vigili. Prima venivano i servizi, la formazione dei suoi uomini e poi le carte e la scrivania». Lacrime silenziose rigano il viso segnato dall’insonnia, ma è un attimo. E’ come se la donna si aspettasse la chiamata dolorosa dei cronisti. Reagisce allo strazio con una dignità che scuote dentro. A poco a poco, trova la forza di rispondere, racconta, descrive. «La vita di Mauro ruotava attorno a noi, la sua famiglia». Il pensiero, inutile dirlo, corre ai figli del comandante: una bimba di nove anni, e un ragazzo appena maggiorenne, vittime impotenti di fronte al dramma. «La sua grande passione era per quella divisa che indossava con orgoglio». Dodi, 49anni, era originario di San Martino in Olza, costola di Cortemaggiore, nel piacentino. Una laurea in giurisprudenza nel cassetto, aveva indossato la divisa della polizia municipale nel 1995. Ha mosso i primi passi al comando di Reggio Emilia, ma ha poi prestato servizio nel Parmense. Ha fatto tappa dalla Bassa all’Appennino: a Fidenza, Borgotaro e infine a Medesano dov’è approdato come ispettore capo nel 2011. Al timone del consorziato delle polizie municipali di Medesano, Fornovo e Solignano, «ha sempre creduto in quel che faceva. «Con dedizione e la voglia di trasmettere la sua esperienza anche ai più giovani», la voce si spezza per un istante. Era uno che non si tirava indietro, «ma soprattutto amava la strada e credeva profondamente nel ruolo della polizia municipale». Gli incerti del mestiere erano il suo pane quotidiano, dispensare consigli uno stile di vita. Certo sapeva affrontare anche le noie che di tanto in tanto si affacciano nelle giornate in comando: personale, turni, permessi, burocrazia. «Ha sempre risolto tutto evitando sciocche contrapposizioni. Non ha mai fatto differenze, non si è mai sentito il capo. Sapeva bene che trasmettere le sue conoscenze era fondamentale per la crescita del prossimo». Al di là della famiglia e del lavoro, amava storia e letteratura. «Era particolarmente affascinato dal passato, soprattutto da quello del nostro territorio, e dai confitti mondiali». La voce si fa sempre più fioca, «ieri sera (venerdì per chi legge ndr) ho ricevuto la più terribile delle telefonate. Era un suo collega, mi ha detto quel che era successo». Dell’inferno di sirene, lampeggianti e rottami non ha visto nulla, non sa degli agenti distrutti, arrivati alla spicciolata e col viso contratto da rabbia e lacrime. «Non ho avuto il coraggio di andare sul luogo dell’incidente, era troppo dura. Mi sono precipitata in ospedale e…» la frase rimane sospesa a mezz’aria, con tutto il carico di dolore. Ancora prematuro parlare di rosario e funerale: Paola racimola gli ultimi brandelli di forza e risponde «credo ci vorrà ancora un po’». Forse tutto il tempo del mondo non basterà a spiegare questa morte imprevedibile e crudele: «Non sappiamo ancora come questo sia potuto accadere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Grazia

    01 Ottobre @ 17.09

    Le più sentite condoglianze alla famiglia. Non ci sono parole solo preghiere per implorare da Dio la Sua Forza, il Suo Coraggio e la Sua Consolazione per colmare il vuoto che questa vita rubata nell'adempimento del suo dovere ha lasciato nelle giornate e nel cuore di chi gli vuole bene e che ha potuto apprezzare le sue doti umane e professionali. Maria Grazia Boselli e Biagio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro