14°

TRAGEDIA

Lo strazio della moglie di Dodi: «E' morto sul campo»

Lo strazio della moglie di Dodi: «E' morto sul campo»
Ricevi gratis le news
1

«Prima di salutarmi mi ha detto: “Stasera niente ufficio, vado fuori coi miei ragazzi”»

Chiara Pozzati

Venerdì pomeriggio, poco prima che si separassero, Mauro Dodi l’ha salutata col sorriso. «Stasera niente ufficio, vado fuori coi miei ragazzi». Una frase scherzosa tra marito e moglie, la complicità nel salotto di casa. «Non l’ho più sentito da allora. Il lavoro di strada era la sua vita, ed è morto sul campo». La moglie Paola parla con voce flebile e forza sovrumana: «Mio marito era un vigile tra i vigili. Prima venivano i servizi, la formazione dei suoi uomini e poi le carte e la scrivania». Lacrime silenziose rigano il viso segnato dall’insonnia, ma è un attimo. E’ come se la donna si aspettasse la chiamata dolorosa dei cronisti. Reagisce allo strazio con una dignità che scuote dentro. A poco a poco, trova la forza di rispondere, racconta, descrive. «La vita di Mauro ruotava attorno a noi, la sua famiglia». Il pensiero, inutile dirlo, corre ai figli del comandante: una bimba di nove anni, e un ragazzo appena maggiorenne, vittime impotenti di fronte al dramma. «La sua grande passione era per quella divisa che indossava con orgoglio». Dodi, 49anni, era originario di San Martino in Olza, costola di Cortemaggiore, nel piacentino. Una laurea in giurisprudenza nel cassetto, aveva indossato la divisa della polizia municipale nel 1995. Ha mosso i primi passi al comando di Reggio Emilia, ma ha poi prestato servizio nel Parmense. Ha fatto tappa dalla Bassa all’Appennino: a Fidenza, Borgotaro e infine a Medesano dov’è approdato come ispettore capo nel 2011. Al timone del consorziato delle polizie municipali di Medesano, Fornovo e Solignano, «ha sempre creduto in quel che faceva. «Con dedizione e la voglia di trasmettere la sua esperienza anche ai più giovani», la voce si spezza per un istante. Era uno che non si tirava indietro, «ma soprattutto amava la strada e credeva profondamente nel ruolo della polizia municipale». Gli incerti del mestiere erano il suo pane quotidiano, dispensare consigli uno stile di vita. Certo sapeva affrontare anche le noie che di tanto in tanto si affacciano nelle giornate in comando: personale, turni, permessi, burocrazia. «Ha sempre risolto tutto evitando sciocche contrapposizioni. Non ha mai fatto differenze, non si è mai sentito il capo. Sapeva bene che trasmettere le sue conoscenze era fondamentale per la crescita del prossimo». Al di là della famiglia e del lavoro, amava storia e letteratura. «Era particolarmente affascinato dal passato, soprattutto da quello del nostro territorio, e dai confitti mondiali». La voce si fa sempre più fioca, «ieri sera (venerdì per chi legge ndr) ho ricevuto la più terribile delle telefonate. Era un suo collega, mi ha detto quel che era successo». Dell’inferno di sirene, lampeggianti e rottami non ha visto nulla, non sa degli agenti distrutti, arrivati alla spicciolata e col viso contratto da rabbia e lacrime. «Non ho avuto il coraggio di andare sul luogo dell’incidente, era troppo dura. Mi sono precipitata in ospedale e…» la frase rimane sospesa a mezz’aria, con tutto il carico di dolore. Ancora prematuro parlare di rosario e funerale: Paola racimola gli ultimi brandelli di forza e risponde «credo ci vorrà ancora un po’». Forse tutto il tempo del mondo non basterà a spiegare questa morte imprevedibile e crudele: «Non sappiamo ancora come questo sia potuto accadere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Grazia

    01 Ottobre @ 17.09

    Le più sentite condoglianze alla famiglia. Non ci sono parole solo preghiere per implorare da Dio la Sua Forza, il Suo Coraggio e la Sua Consolazione per colmare il vuoto che questa vita rubata nell'adempimento del suo dovere ha lasciato nelle giornate e nel cuore di chi gli vuole bene e che ha potuto apprezzare le sue doti umane e professionali. Maria Grazia Boselli e Biagio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"