14°

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

Piene record, perché e come è succeso
Ricevi gratis le news
9

Piene senza precedenti quelle di ieri per la Parma e l'Enza. Ecco come è accaduto e come hanno funzionato le casse di espansione.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Gweb+ è gratis il 1° mese poi in offerta 6€/mese

Info e Costi

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola. Al termine del mese di prova potrai continuare ad accedere agli articoli Gweb+con una spesa davvero minima: solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    14 Dicembre @ 00.30

    vignolipierluigi@alice.it

    Per Caronte, la Parma mi sta bene ma il Baganza resta il Baganza! Forse mancano le casse proprio su questo, quindi provvedere senza esitazioni. Sicuramente ancora oggi c'è chi è contrario alla pulizia degli alvei,

    Rispondi

  • fortunato

    13 Dicembre @ 18.10

    tutto questo e lo continuerò a dire, la colpa di chi è ?....... dell' uomo.

    Rispondi

  • Caronte

    13 Dicembre @ 16.09

    Lentigione è andata sotto ma per colpa dell'Enza che non mi sembra abbia casse di espansione se non qualcosa in zona Montecchio ma non strutturate come quella della Parma a Marano. Colorno è andata sotto ma in zona centro, Reggia e piazza più alcune case limitrofe. Leggo di 10 evacuati. Insomma mi pare che non ci siano tutti quei presupposti per dire che è stato un disastro. Ci sono stati molti disagi, quello è inconfutabile. Non conosco le procedure di utilizzo della cassa di espansione di Marano ma immagino che le abbiano attuate. Certo che ieri mattina passando dalla tangenziale si vedeva che la Parma era bella grossa e immagino che la massa d'acqua arrivata a colorno abbia trovato il tappo del ponte vecchio ed è andata sopra. Infatti a Baganzola non ho notizie di esondazioni. Magari si scoprirà poi che il greto della Parma a Colorno non veniva pulito da anni o che qualche cosa aveva ostruito l'alveo. così come d'altronde accadde per la Baganza a Parma qualche anno fa. Collegare i 250mila euro di Fedez con queste cose non ha senso. 1: Parma non è Colorno. 2 Con quei soldi non ci fai niente in ambito "grandi opere". 3 I sono capitoli di spesa completamente differenti. Qui si parla di spese per promuovere una città. Fedez è una persona che non mi dice nulla ma io ormai sono vecchio; "investire" in Fedez potrebbe anche rivelarsi vincente se servirà poi a rendere più attrattiva Parma ed aumentare il numero di turisti. Insomma, attenzione a giudicare mal spesi dei soldi prima ancora che si verifichi il fenomeno. Quanto al non poter usufruire della piazza quella serata mi sembra una affermazione un pò eccessiva. A parte che comunque in piazza lei ci potrà andare, se anche poi non ci potrà andare quella notte, la ritiene una privazione cosi importante per il prosieguo della sua vita da cittadino?

    Rispondi

  • Rodolfo

    13 Dicembre @ 10.11

    Semmai come NON hanno funzionato le casse di espansione

    Rispondi

    • baclan

      13 Dicembre @ 14.46

      possono scrivere davvero tutti......

      Rispondi

  • la rivolta di atlante

    13 Dicembre @ 05.23

    la rivolta di atlante

    SUCCEDE PERCHE' LA POLITICA AMMINISTRATIVA ITALIANA PENSA A PAGARE 250.000 EURO AI VARI FEDEZ INVECE CHE ALLE MANUTENZIONI SERIE ED UTILI IN CASO DI EMERGENZA. MA FINCHE' IL POPOLO BUE GRADIRA' PIU' - PANEM ET CIRCENSEM - AD UNA SERIA GESTIONE PUBBLICA E LI PREMIERA' CON VOTI ED ELEZIONI LE COSE NON CAMBIERANNO ESATTAMENTE COME LE LAMENTAZIONI TARDIVE.

    Rispondi

    • jumbler

      13 Dicembre @ 12.56

      Sono andati sott'acqua a Colorno e Lentigione e la colpa è di Pizzarotti che spende i soldi per organizzare il concerto di Fedez........Grande !!!!!

      Rispondi

    • Joe

      13 Dicembre @ 11.27

      commento ignorante e privo di senso...visto che il problema riguarda principalmente il comune di colorno, quello di Lentigione e Brescello e Sorbolo... Se la piena è arrivata dal baganza inutile dire che la colpa è della cassa d'espansione e del comune di parma... Ragiona come si deve per favore....

      Rispondi

    • federicot

      13 Dicembre @ 10.04

      federicot

      per quanto sia contrario al concerto in Piazza , il ragionamento che fai non ha alcun senso. Mi spiace buttare 250 mila euro in un evento che limita la mia libertà di cittadino( non posso andare in piazza di fatto) . Ma dire che si spendono i soldi lì invece che altrove non ha senso, visto che nel comune di Parma a questo giro non è esondato nulla e comunque la competenza non sarebbe solo del Comune.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

Tabaccheria di via Parigi

Rapinatori messi in fuga dalla vittima

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

Il caso

Zebre «private»: soci contro amministratori

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

LUTTO

Collecchio, è morto Rodolfo Bianchi: finisce una dinastia di sarti

SISSA

Chiude la storica ferramenta Besagni

tg parma

Alluvione 2014, chiusa l'indagine. Tra i 6 indagati c'è Pizzarotti

Il sindaco su Fb: "Abbiamo fatto tutto quello che si doveva fare, prima, durante e dopo"

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

sicurezza

Massese, il prefetto promette nuovi autovelox Video

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

serie B

Parmamercato: Faggiano scatenato...a tutto campo

1commento

festa

Sant'Antonio, la messa per i piccoli-grandi "amici" è sempre un successo Gallery

anteprima

Alluvione 2014, chiuse le indagini: domani sulla Gazzetta tutti i particolari Video

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Le due Coree sfileranno insieme alle Olimpiadi Video

roma

Maiale tra i rifiuti a Roma, la Raggi: "E' di un Casamonica"

1commento

SPORT

football americano

Jags, Patriots, Vikings (da infarto) e Eagles a caccia del Superbowl

CALCIO

Uefa: "Il fairplay finanziario ha portato dei frutti"

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery