20°

34°

ai tempi dei social

Whatsapp, quelle due strisce blu che ora fanno tremare le coppie

Un tempo era il test di gravidanza, oggi è WhatsApp

Whatsapp, quelle due strisce blu che ora fanno tremare le coppie

icona whatsapp

Ricevi gratis le news
5

Comunicatori fedifraghi tremate, le spunte son tornate. Ancora una volta a far parlare di sé è l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo, WhatsApp, che ieri sera ha seminato terrore nel popolo della rete con la doppia spunta blu. Dopo tanto parlare, la novità è arrivata: con il colorarsi delle due spunte, l’interlocutore digitale ha la certezza che il suo messaggio non solo è partito (1 spunta) ed è stato consegnato (2 spunte), ma è anche a tutti gli effetti stato letto dal destinatario.
Ora c’è chi grida allo scandalo perché la privacy in questo modo andrebbe a farsi benedire, altri gongolano perché, in fondo, con questa novità il partner non potrà più dire “non mi è arrivato” o “non l’avevo visto”, e di fronte a “giuste” rimostranze dovrà dare risposte convincenti. Già da diversi mesi si parlava del possibile arrivo di una ipotetica terza spunta (http://www.gazzettadiparma.it/news/pgn-under-30-notizie/214468/Whatsapp-terza-spunta--10-motivi-per-sperare-che-sia-una-bufala.html) e ieri, per la prima volta, molti di noi hanno notato il dettaglio turchino sui propri smartphone. È bastata una rapida ricerca sul web per capire cosa fosse successo.
E ora, cosa accadrà? Orde di innamorate asserragliate davanti agli schermi dei telefonini attenderanno l’esito della doppia striscia blu con l’ansia che solitamente accompagnava l’attesa del medesimo simbolo sul test di gravidanza? Possibile. Molti toglieranno l’orario di visualizzazione per tutelare la propria libertà di rispondere quando, come e a chi si vuole, e per qualche giorno si continuerà a ripetere come si stava bene “ai tempi dei cari vecchi cari sms” (una vita fa: quando un messaggio costava 12 centesimi e la ricarica la si comprava dal tabaccaio, pagandola 5 euro in più del traffico effettivo acquistato).
Alla fine poco o nulla cambierà: si continuerà a sospirare davanti al touchscreen quando la nostra metà della mela tarda a digitare e si sbufferà alla ricezione di un messaggio indesiderato, (appigliandosi poi a un “scusa, ma ero impegnatissimo” o a un “stavo guidando”, al posto dell’ormai vecchio “non mi è arrivato”).
Pare, insomma, che il mondo supererà anche questa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • legione

    07 Novembre @ 16.06

    le doppie spunte che c'erano prima non erano di lettura, ma di ricezione...è molto diverso

    Rispondi

  • marco

    07 Novembre @ 10.48

    Beh, se una coppia trema per questo forse è meglio lasciarsi subito....

    Rispondi

  • Laura.C.

    07 Novembre @ 00.28

    Non trovo niente di diverso se non il colore .. Era così anche prima . Unica differenza .. La spunta era verde.

    Rispondi

  • Lucia

    06 Novembre @ 14.32

    ma dove sta la grande novità ? fino ad ora si vedeva l'ultima visualizzazione del destinatario in quasi tutti i telefoni

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Timbri
la parola all'esperto: notaio

Seconde nozze e figli attenti alla successione

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

«Non siamo riusciti a salvarlo»

Tragedia

«Non siamo riusciti a salvarlo»

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

Solidarietà

L'«altro» Ferragosto

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

VISITE

Collecchio, il Ferragosto si passa nei Parchi

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

Appello

«Parma aiuti la Sierra Leone»

Lutto

Addio a Giovanni Mori, il medico filosofo

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti