hi-tech

Apple Watch: 10 cose da sapere

Apple Watch: 10 cose da sapere
Ricevi gratis le news
0

Che impatto avrà sulle nostre vite è presto per dirlo, ma in questi anni Apple ha abituato a sorprendere, scuotendo il mondo al ritmo di prodotti come l’iPod, l’iPad, fino all’iPhone, l’apparecchio che ha mandato in pensione i vecchi telefonini e che oggi, con 700 milioni di pezzi venduti, si candida a essere lo smartphone più diffuso su scala globale. Così nessuno sa se l’Apple watch decreterà davvero il tramonto dei classici orologi, ma al di là delle mire dell’azienda californiana di azzannare altri mercati, trasformandoli in orbite del settore high-tech, l’attenzione è tanta, perché era dai tempi dell’iPad, nel 2010, quando c’era ancora l’uomo delle meraviglie Steve Jobs, che la casa di Cupertino non presentava un dispositivo totalmente nuovo. In realtà quello della mela morsicata non è il primo smartwatch in assoluto. Concorrenti come Samsung provano già da qualche anno a lanciare questo genere di prodotti che, una volta collegati al telefonino, fanno molto di più che dirci l’ora. Il modello di Apple, più bello da vedere e più ricco di funzioni, potrebbe però segnare, nel 2015, il definitivo decollo della cosiddetta tecnologia indossabile, una branca high-tech di cui si parla parecchio nell’ottica di un futuro che ci vuole sempre più connessi e 2.0.

1 TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE
Sull’Apple watch non può mancare il touch screen, in questo caso un mini display Retina rettangolare da 1,5 o 1,65 pollici, a seconda del modello, oltre ai comandi vocali, con l’assistente Siri pronta a rispondere ai messaggi sotto dettatura. Ma di lato ci sono anche un pulsante e la classica rotellina con cui gestire comodamente le varie funzioni.

2 SERVE COMUNQUE L’IPHONE
Per essere smart l’Apple watch deve restare sempre nel raggio dell’iPhone (5, 5c, 5s, 6 o 6 plus, aggiornati a iOs 8.2 o superiore), collegandolo come gli auricolari via bluetooth quando si è fuori, con il telefonino in tasca o nella borsa, oppure rientrati a casa o nell’ufficio anche in wi-fi. Senza l’iPhone, l’Apple watch non può connettersi a internet, essere usato per rispondere ed effettuare chiamate, ricevere e spedire messaggi. È in grado però di sostituire un lettore musicale e registrare dati tipo il battito cardiaco.

3 DA UOMO E DA DONNA
Una delle mosse indovinate per rendere più appetibile l’Apple watch rispetto alla concorrenza è di averlo studiato da subito in due misure. La più piccola, con cassa da 38 millimetri, è dedicata idealmente al pubblico femminile. L’altra, con cassa da 42 millimetri, rimane comunque ben proporzionata per non apparire goffa come certi vecchi smartwatch. Il quadrante è reversibile: può essere utilizzato su entrambi i polsi, sia da mancini che da destrimani.

4 STESSA TECNOLOGIA, TANTI STILI
La forbice dei prezzi degli Apple watch spazia da qualche centinaio a diverse migliaia di dollari, ma dentro i dispositivi sono tutti uguali, stessa memoria e stesse funzioni. Ciò che cambia e influisce sul cartellino sono i materiali. Nell’entry level, il Watch sport, più leggero, la scocca è in alluminio anodizzato e il quadrante in vetro alluminosilicato. Poi c’è il modello chiamato semplicemente Apple watch, in acciaio inossidabile 316l e cristallo di zaffiro. Infine l’esclusiva collezione Edition in oro 18 carati, sempre con cristallo di zaffiro. I cinturini sono a scelta e intercambiabili, dai 49 dollari di quello in gomma (fluoroelastomero) ai 449 delle versioni in acciaio, passando per i 149/249 dollari delle soluzioni in pelle.

5 MAI PIÙ IN RITARDO
Tra le tante cose l’Apple watch non si scorda di essere anche un orologio e quindi uno strumento per misurare il tempo. Precisissimo, ha uno scarto massimo di 50 millisecondi rispetto al tempo coordinato universale (utc). Il quadrante è personalizzabile in base ai gusti. Si può scegliere una visualizzazione a lancette, come il classico cronografo, o digitale e modulare, oltre a una serie di originali animazioni, definendo poi ogni dettaglio, dal colore alle «complicazioni»: sveglia, fusi orari, meteo, calendario, promemoria, timer, ecc.

6 NUOVI MODI DI COMUNICARE
L’Apple watch può essere utilizzato insieme all’iPhone per telefonare e messaggiare. I testi si dettano, altrimenti per risposte lampo vengono in aiuto le emoticon, faccine a portata di touch. Lo smartwatch della Mela introduce però anche un paio di funzioni nuove. Si può tracciare un disegno col dito sul display e spedirlo sotto forma di animazione. L’idea è di offrire pure un maggiore feeling tattile. Con un tocco si può far vibrare l’Apple watch degli amici. E per chi cerca un contatto più intimo, è possibile addirittura far sentire a distanza il battito del proprio cuore.

7 APP
Il successo dell’Apple watch si giocherà anche sul campo delle app. In concomitanza con il lancio del di spositivo, verrà aperta una sezione ad hoc dello store che raccoglierà i programmi realizzati appositamente per lo smartwatch. Si va dagli adattamenti di Instagram e delle chat più popolari alle funzioni della domotica, per aprire e chiudere le porte di casa, fino alla possibilità di usare l’Apple watch per fare check-in all’aeroporto o, in certi hotel, al posto della chiave della stanza.

8 FITNESS
Con il suo smartwatch, la casa di Cupertino strizza evidentemente l’occhio agli amanti del fitness. Attraverso il dispositivo si potranno infatti monitorare gli allenamenti, come sta facendo la modella e testimonial Christy Turlington, i cui progressi verso la maratona di Londra si possono seguire sul sito della Apple. Per controllare con precisione tutti i parametri, bisogna però portarsi sempre appresso anche l’iPhone. L’Apple watch non ha il gps, ma solo l’accelerometro e il cardiofrequenzimetro per calcolare distanze, calorie, velocità.

9 BATTERIA
Alla batteria viene accreditata una durata massima di diciotto ore, che secondo la casa della mela equivale a un giorno intero di utilizzo. La ricarica dell'Apple watch si effettua collegando il retro della cassa alla rete elettrica attraverso uno speciale cavo magnetico. Ma quando si è in giro, non bisogna dimenticare di fare il pieno pure alla batteria dell'iPhone. Se si scarica anche solo quest'ultima, l'Apple watch perde molte delle sue funzioni.

10 NON C’È FRETTA
L’Apple watch debutterà il 24 aprile in nove Paesi: Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Regno Unito e Usa. Negli Stati Uniti il listino parte dai 349 dollari dello Sport 38 mm. I modelli da 42 mm costano 50 dollari in più. Per l’Italia non sono ancora stati comunicati prezzi e date di uscita, se non un generico 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS