SOCIAL NETWORK

Nudo e terrorismo, Facebook rafforza le regole

Nudo e terrorismo, Facebook rafforza le regole
Ricevi gratis le news
0

A pochi giorni dalla presa di posizione di Twitter su abusi online e «revenge porn», anche Facebook fa più chiarezza su nudi, propaganda terroristica, bullismo e «hate speech», i post che incitano all’odio. Insomma tutti quei contenuti inappropriati che a volte vengono rimossi, su richiesta dei governi ma anche dopo mobilitazione corale degli utenti. «Più chiarezza sulle regole e i limiti di cosa si può condividere con la propria community», spiega Mark Zuckerberg ai suoi quasi 1,4 miliardi di iscritti, aggiornandoli anche sulle richieste provenienti dai governi.

«Ora è più chiaro - aggiunge alla Bbc Monika Bicket, capo della policy del social network - che non solo non tolleriamo organizzazioni terroristiche e i loro membri all’interno della nostra community, ma anche che non permettiamo sostegno o lode ai gruppi terroristici e alle loro azioni».

Riguardo i contenuti pornografici, Facebook spiega che mette al bando parti del corpo ben precise come i capezzoli, i genitali o il sedere (che ne sarà delle foto di Kim Kardashian) ma anche quei testi che includono una descrizione minuziosa di atti sessuali. Fanno eccezione i post concepiti per motivi satirici o di istruzione. «E' nostra intenzione - spiega Facebook - rispettare il diritto delle persone di condividere contenuti importanti per loro, siano essi fotografie di una scultura come il David di Michelangelo o foto di famiglia di una madre che allatta al seno il figlio». Un cambiamento netto rispetto a due recenti querelle. La prima affrontata in un tribunale francese dopo che un utente si era visto rimuovere l’immagine del celebre quadro «L'origine del mondo» di Gustave Courbet che rappresenta appuinto l'organo sessuale femminile. La seconda, relativa alla protesta di un gruppo di mamme dopo la censura di immagini di allattamento.

Con l’aggiornamento, oltre al terrorismo e alle immagini di nudo, il social network fa chiarezza anche sul cosiddetto «hate speech» (l'incitamento all’odio), sul bullismo e le foto estremamente crude. «Rimuoviamo determinate immagini quando sono condivise per piacere sadico o per celebrare la violenza», spiega Facebook aggiungendo che il giro di vite riguarda anche «i contenuti che attaccano direttamente le persone in base alla loro razza, etnia, nazionalità, religione, orientamento sessuale, identità di genere e di gravi handicap o malattie».

Contestualmente all’aggiornamento delle regole per la community, Facebook ha anche pubblicato il rapporto sulle richieste di rimozione dei governi, in crescita: sono arrivate a quota 35.051 nella seconda metà del 2014, contro le 34.946 della prima parte dello stesso anno. Con un calo da parte di Usa e Germania e un incremento da India, Turchia e Russia. Zuckerberg specifica che la piattaforma cerca di proteggere gli utenti da richieste «non necessarie dei governi» ma, mettendo le mani avanti, aggiunge che non può ignorarle. Il social network ha «responsabilità nei confronti degli utenti dei paesi in cui Facebook è presente» e potrebbe essere bloccato. «E' un modo - conclude Zuckerberg - di dare voce a più gente possibile». Un concetto già puntualizzato nel suo intervento al Mobile World Congress di Barcellona, che si sposa con la filosofia (anche commerciale) del progetto Internet.org che ha l’obiettivo di portare il web ovunque nel mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS