SMARTPHONE

Quasi un miliardo di dispositivi Android a rischio per un Mms

Quasi un miliardo di dispositivi Android a rischio per un Mms
Ricevi gratis le news
0

(ANSA) - ROMA - E’ potenzialmente la nuova frontiera dei pericoli informatici sullo smartphone, quello che gli esperti di settore hanno definito «il Santo Gral» dei cyberattacchi, ovvero: violare dispositivi senza che la vittima faccia nulla, né un clic, né il download di un programma maligno, ma semplicemente inviando un messaggio al telefono da «infettare». E’ la nuova minaccia scoperta da una società di ricerca che sfrutta una vulnerabilità di Android e che mette a rischio quasi un miliardo di dispositivi.

La falla nel sistema operativo mobile di Google è stata scoperta da un esperto della società di sicurezza informatica Zimperium, Joshua Drake, che la illustrerà nel dettaglio fra pochi giorni alla conferenza Black Hat di Las Vegas. La vulnerabilità è molto grave, anticipa Drake sul blog aziendale, perché fornisce agli hacker molti strumenti per violare dispositivi e fra questi il più grave è quello di riuscirci con l’invio di un semplice messaggio multimediale (Mms). Ai criminali non serve nient’altro che il numero di telefono delle vittime, facilmente reperibile. La minaccia è stata già ribattezzata l'«Heartbleed» (la falla che l’anno scorso mise espose milioni di pc nel mondo) degli smartphone. L’obiettivo per attacchi di questo tipo, scrive l’esperto, può essere chiunque: dai capi di governo agli ufficiali di Stato, dai top manager ai responsabili informatici di aziende. Ma anche semplici utenti, le cui informazioni sensibili - ad esempio quelle mediche - sono sempre più nel mirino dei cyber-criminali. La società Redspin ha certificato che dal 2009 a fine 2014 sono stati violati quasi 41 milioni di dati sanitari.

«Se “Heartbleed” dall’era dei pc fa venire i brividi, questo è molto peggio», rimarca Drake. La vulnerabilità, spiega l’esperto, si chiama «Stagefright» e permette agli hacker - con un banale Mms - di entrare in possesso dei dati che l’utente custodisce sul dispositivo e di attivarne innumerevoli funzioni, anche il microfono e la registrazione audio. La minaccia è subdola perché la vittima non solo non deve cliccare da nessuna parte, ma non deve nemmeno aprire o visualizzare il messaggio: è sufficiente il solo invio per infettare lo smartphone. L’Mms può essere rimosso dall’hacker prima ancora che il destinatario ne veda la notifica.

La falla, aggiunge Drake, riguarda il 95% dei dispositivi Android (smartphone e tablet), circa 950 milioni. Al momento non ci sono prove che sia stata concretamente sfruttata, ma il bacino di utenti potenzialmente a rischio non è da sottovalutare considerando che Android di Google è il sistema operativo «mobile» installato su oltre l’80% degli smartphone in circolazione nel mondo. «Stagefright» riguarda tutte le versioni di Android dalla 2.2 in poi.

Prima di essere divulgata, la minaccia è stata segnalata a Google che si è attivata e ha reso disponibili delle «patch» che però produttori e operatori partner devono implementare sui vari modelli che supportano Android. Potrebbe volerci del tempo prima che tutti vengano adeguatamente aggiornati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS