E-COMMERCE

False recensioni: Amazon fa causa a 1.000 persone

False recensioni: Amazon fa causa a 1.000 persone
Ricevi gratis le news
0

Amazon porta in tribunale un migliaio di persone, accusate di aver scritto false recensioni di prodotti che il colosso del commercio online vende negli Stati Uniti. Nella denuncia, depositata presso una corte di Seattle, la compagnia sostiene che 1.114 utenti avrebbero pubblicato recensioni positive dietro compenso: pagati da venditori o produttori di merci intenzionati a spingere gli acquisti nel negozio virtuale di Amazon. Un problema non nuovo, quello dei pacchetti di recensioni superlative venduti a chi è in cerca di promozione, contro cui la società statunitense torna a puntare il dito per danni alla reputazione.

Nella denuncia Amazon chiama in causa oltre mille «John Does», l’equivalente dei nostri «Mario Rossi»: persone anonime che si sarebbero fatte pagare un minimo di 5 dollari per ogni finta recensione. Scovarle non è stato difficile: se nelle valutazioni di un prodotto, che orientano gli acquisti dei consumatori, un semplice cavetto Usb viene definito a ripetizione «fichissimo» e capace di «illuminare la vita» del suo acquirente, qualcosa non torna. La compagnia ha quindi indagato, scoprendo che dietro i nomi di diversi autori di recensioni si celava lo stesso indirizzo Ip e cioè lo stesso computer o smartphone, quindi la stessa persona. Le recensioni fittizie erano vendute sul sito Fiverr.com, che ha collaborato alle indagini e non è tra gli accusati.

L’azione legale non è nuova. Ad aprile Amazon aveva denunciato siti come buyazonreviews.com, che offrono pacchetti di recensioni a cinque stelle a una ventina di dollari cadauna.

«Una piccola minoranza di produttori e venditori tenta di ottenere ingiusti vantaggi competitivi creando recensioni false e ingannevoli per i loro prodotti su Amazon.com», ha scritto la compagnia di Jeff Bezos. «Sebbene in piccolo numero, queste recensioni rischiano di minare la fiducia che i clienti e la stragrande maggioranza di venditori e produttori ripongono in Amazon, offuscando in questo modo il marchio» della società.

Il problema non riguarda solo Amazon, ma coinvolge diversi big di internet che vendono merci o servizi e si basano sulle recensioni di chi li ha provati. Uno fra tutti TripAdvisor, che proprio per questo a fine 2014 si è visto comminare una multa da mezzo milione di euro dall’Antitrust italiano, poi annullata dal Tar. L’e-commerce, d’altra parte, fa sempre più gola: nel 2015, secondo i dati appena diffusi da Netcomm e Politecnico di Milano, le vendite online di prodotti e servizi hanno raggiunto in Italia un valore di 16,6 miliardi di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS