-2°

TECNOLOGIA

Facebook lancia la connessione «fai da te»

Facebook lancia la connessione «fai da te»
Ricevi gratis le news
0
 

E’ grande come una scatola di scarpe e può servire fino a 1.500 persone nel raggio di 10 chilometri.

Facebook diventa operatore tlc e lancia Open Cellular per una connessione Internet «fai da te». Il progetto è composto da una piattaforma e da un dispositivo che permettono di mettere in piedi, facilmente, una infrastruttura per la connessione al web nei paesi che non se lo possono permettere. Un nuovo sforzo della società di portare Internet a decine di milioni di persone che ne sono escluse nei Paesi più poveri. E di mettere un piede in un settore molto vivace, come dimostrano anche le indiscrezioni nel nostro paese sullo sbarco dell’operatore francese Iliad. «Le infrastrutture tradizionali possono essere molto costose ed è difficile estendere la rete in aree rurali e a volte anche in quelle più sviluppate», sottolinea Kashif Ali, ingegnere di Facebook.

«Open Cellular è il nostro passo successivo per assicurare un migliore e più affidabile connessione» spiega Mark Zuckerberg ricordando che ancora nel mondo quattro miliardi di persone non hanno accesso a Internet e che questa resta «una grande sfida».

Open Cellular, è una piattaforma wi-fi e aperta che facilita la messa in piedi di una rete per le connessioni, dai software all’equipaggiamento fisico che solitamente hanno costi alti, nei paesi più poveri e ‘offlinè. Contempla anche l’uso di un dispositivo grande «come una scatola di scarpe» progettato per essere installato in diverse condizioni, anche avverse. Questa struttura sarà in grado di offrire connessioni che spazieranno dal 2G al 4G, consentendo non solo il wi-fi ma anche le chiamate vocali. A gestire il tutto sarà un sistema operativo libero che può essere manovrato anche da remoto.

Facebook ha effettuato alcuni test nella sua sede di Menlo Park, il rilascio ufficiale di Open Cellular dovrebbe avvenire entro l’estate.

Dopo i droni e Internet.org, questa soluzione andrà ad affiancarsi al progetto del social network di portare Internet a costo zero nelle zone ancora scoperte dal web, con la grande possibilità di allargare sempre di più i suoi servizi già usati da oltre 1,6 miliardi di persone nel mondo. A volte anche con alcuni intoppi: ad esempio Free Basics - una costola di Internet.org che dà accesso gratuito ma parziale ai servizi web - è stato bloccato in India perché secondo quanto è stato affermato, viola il principio di neutralità della rete.

Altro stop è arrivato dall’Egitto, ma per motivi che sono del tutto diversi: Facebook non ha dato al governo il permesso di spiare gli utenti che usavano il servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande