21°

TECNOLOGIA

Facebook lancia la connessione «fai da te»

Facebook lancia la connessione «fai da te»
Ricevi gratis le news
0
 

E’ grande come una scatola di scarpe e può servire fino a 1.500 persone nel raggio di 10 chilometri.

Facebook diventa operatore tlc e lancia Open Cellular per una connessione Internet «fai da te». Il progetto è composto da una piattaforma e da un dispositivo che permettono di mettere in piedi, facilmente, una infrastruttura per la connessione al web nei paesi che non se lo possono permettere. Un nuovo sforzo della società di portare Internet a decine di milioni di persone che ne sono escluse nei Paesi più poveri. E di mettere un piede in un settore molto vivace, come dimostrano anche le indiscrezioni nel nostro paese sullo sbarco dell’operatore francese Iliad. «Le infrastrutture tradizionali possono essere molto costose ed è difficile estendere la rete in aree rurali e a volte anche in quelle più sviluppate», sottolinea Kashif Ali, ingegnere di Facebook.

«Open Cellular è il nostro passo successivo per assicurare un migliore e più affidabile connessione» spiega Mark Zuckerberg ricordando che ancora nel mondo quattro miliardi di persone non hanno accesso a Internet e che questa resta «una grande sfida».

Open Cellular, è una piattaforma wi-fi e aperta che facilita la messa in piedi di una rete per le connessioni, dai software all’equipaggiamento fisico che solitamente hanno costi alti, nei paesi più poveri e ‘offlinè. Contempla anche l’uso di un dispositivo grande «come una scatola di scarpe» progettato per essere installato in diverse condizioni, anche avverse. Questa struttura sarà in grado di offrire connessioni che spazieranno dal 2G al 4G, consentendo non solo il wi-fi ma anche le chiamate vocali. A gestire il tutto sarà un sistema operativo libero che può essere manovrato anche da remoto.

Facebook ha effettuato alcuni test nella sua sede di Menlo Park, il rilascio ufficiale di Open Cellular dovrebbe avvenire entro l’estate.

Dopo i droni e Internet.org, questa soluzione andrà ad affiancarsi al progetto del social network di portare Internet a costo zero nelle zone ancora scoperte dal web, con la grande possibilità di allargare sempre di più i suoi servizi già usati da oltre 1,6 miliardi di persone nel mondo. A volte anche con alcuni intoppi: ad esempio Free Basics - una costola di Internet.org che dà accesso gratuito ma parziale ai servizi web - è stato bloccato in India perché secondo quanto è stato affermato, viola il principio di neutralità della rete.

Altro stop è arrivato dall’Egitto, ma per motivi che sono del tutto diversi: Facebook non ha dato al governo il permesso di spiare gli utenti che usavano il servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»