social network

WhatsApp sfida Skype, lancia le videochiamate (criptate)

Per un miliardo di utenti, al sicuro da hacker e agenzie governative

Whatsapp

Condannato per un "vaffa" su WhatsApp

Ricevi gratis le news
0

WhatsApp, la chat più diffusa al mondo, colma il gap con i rivali: la compagnia di proprietà di Facebook ha annunciato il lancio delle videochiamate, che saranno a disposizione del miliardo e passa di utenti della app. La novità sta arrivando in queste ore in 180 nazioni su iPhone, smartphone Android e Windows. Al pari dei messaggi e delle telefonate, le videochiamate su WhatsApp saranno criptate, inaccessibili agli hacker ma anche alle agenzie governative.
«Siamo entusiasti di poter offrire al mondo le videochiamate. A volte voce e testo non sono sufficienti: non c'è sostituto alla visione di un nipote che compie i suoi primi passi, o del viso di una figlia mentre è a studiare all’estero», si legge sul blog di WhatsApp, che ora compete con le videochiamate di Skype, Facebook Messenger, Snapchat, FaceTime di Apple e Duo di Google. La nuova funzione, prosegue la compagnia, sarà «a disposizione di tutti, non solo di chi può permettersi nuovi e costosi telefoni o vive in Paesi con le migliori reti cellulari».
Le videochiamate su WhatsApp saranno protette dalla crittografia 'end-to-end’, cioè da estremità a estremità, che consente la fruizione del contenuto solo a mittente e destinatario e impedisce a chiunque tenti di intercettare testo, audio e video nel loro percorso dall’uno all’altro smartphone. Il contenuto è precluso alla stessa WhatsApp, che quindi non può rivelarlo nemmeno in caso di richiesta da parte dell’autorità giudiziaria.
Stando alla «Classifica della privacy dei messaggi» diffusa il mese scorso da Amnesty International, che valuta come le chat usino la crittografia per proteggere la privacy degli utenti e la libertà d’espressione, WhatsApp e Messenger sono le più sicure, mentre sul versante opposto della graduatoria si trovano Snapchat e Skype.
La stretta della Silicon Valley, con dispositivi e app sempre più a prova di intrusione, è iniziata dopo l’esplosione dello scandalo Datagate nel 2013 (la sorveglianza di massa operata dall’agenzia Usa per la sicurezza nazionale) ed è finita sotto i riflettori all’inizio di quest’anno per il caso dell’iPhone del killer di San Bernardino, che ha contrapposto Apple e gli altri big tecnologici all’Fbi.
A disputa ancora in corso la Internet Association, di cui fanno parte 40 compagnie tra cui Google e Facebook, ha ora scritto al presidente eletto degli Usa Donald Trump per chiedergli di proteggere la crittografia e di non imporre alle aziende di rendere i propri prodotti vulnerabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow. Cross di Lucarelli ma Fulignati "vola" fuori dalla porta e allontana il pallone

1commento

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

PROMO NATALE

Abbonarsi conviene: la Gazzetta digitale con lo sconto del 28%

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande