24°

LE INDAGINI

«Rapimento» lampo, caccia all'ex fidanzato marocchino

Clandestino, vive a Reggio Emilia: avrebbe costretto la ragazza a salire in auto

«Rapimento» lampo, caccia all'ex fidanzato marocchino
0

 

L'indagine sull'oscuro «rapimento» lampo di giovedì mattina pare tutt'altro che finita. 
Continuano gli accertamenti della Squadra mobile per chiarire i contorni di questa delicata e intricata storia: si cerca soprattutto il giovane marocchino che l'altra mattina avrebbe costretto la ventenne di origini polacche - con la quale in passato aveva avuto una relazione - a salire su un'auto insieme ad altri tre connazionali. 
L'uomo - che è clandestino e bazzica nella zona di Reggio Emilia dove in passato risiedeva anche la ragazza - non sarebbe ancora stato rintracciato, ma è chiaro che la sua versione dei fatti è considerata un tassello fondamentale. 
  Rispetto a come era stato lanciato l'allarme dall'amica-testimone, la ventenne polacca aveva comunque alleggerito la posizione dell'ex fidanzato - che tra l'altro è il padre del bambino che porta in grembo - già l'altra sera con gli investigatori, dopo essere stata raccolta da una pattuglia sulla via Emilia, all'altezza di San Pancrazio. La ragazza avrebbe raccontato che poche ore prima il marocchino s'era materializzato in viale Mentana a bordo di una Golf nera. L'auto si sarebbe  fermata all'altezza del Duc non appena aveva intercettato la ex insieme a un'amica. Sceso dalla macchina (gli altri erano rimasti a bordo), le si era avvicinato ordinandole di salire e quando l'amica s'era messa in mezzo in difesa della ragazza l'aveva spinta facendola cadere a terra. Tra l'altro, anche l'amica è in stato interessante (al quinto mese): era stata lei, dopo aver raggiunto la pescheria di via Trento dove lavora il fidanzato della ventenne, a raccontargli in lacrime la scena terrificante di poco prima («mi ha detto che il marocchino sceso dalla macchina aveva un coltello e una pistola»). Una sequenza che deve aver creato qualche perplessità (da viale Mentana e via Trento non sono esattamente due passi: perché arrivare fino al negozio anziché chiedere aiuto a qualcuno, facendo arrivare subito la polizia?).
Comunque: l'allarme-sequestro era scattato forte e chiaro, in via Trento era approdata una pattuglia a raccogliere il concitato racconto della testimone, gli uomini di squadra volanti e squadra mobile s'erano immersi in questa intricata vicenda dove era evidente che - qualunque fosse la verità - non c'era tempo da perdere. 
Altro fatto strano: nella manciata di ore in cui tutti quanti cercavano la ventenne polacca, lei ha sempre avuto con sè il suo cellulare, nessuno gliel'ha sequestrato (anche se a un certo punto le avrebbero ordinato di spegnerlo) e proprio quel telefonino avrebbe permesso agli agenti di seguire i vari spostamenti dell'auto. Resta anche da capire perché sia stata «scaricata» a San Pancrazio (lei stessa avrebbe parlato di un casolare), dove la ragazza - finalmente rimasta sola - è stata trovata dai poliziotti. l.f.
L'indagine sull'oscuro «rapimento» lampo di giovedì mattina pare tutt'altro che finita. Continuano gli accertamenti della Squadra mobile per chiarire i contorni di questa delicata e intricata storia: si cerca soprattutto il giovane marocchino che l'altra mattina avrebbe costretto la ventenne di origini polacche - con la quale in passato aveva avuto una relazione - a salire su un'auto insieme ad altri tre connazionali. 
L'uomo - che è clandestino e bazzica nella zona di Reggio Emilia dove in passato risiedeva anche la ragazza - non sarebbe ancora stato rintracciato, ma è chiaro che la sua versione dei fatti è considerata un tassello fondamentale.   Rispetto a come era stato lanciato l'allarme dall'amica-testimone, la ventenne polacca aveva comunque alleggerito la posizione dell'ex fidanzato . l.f....................................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

Medesano

Uccide la moglie malata e si taglia la gola: choc a Felegara

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon