12°

LE INDAGINI

«Rapimento» lampo, caccia all'ex fidanzato marocchino

Clandestino, vive a Reggio Emilia: avrebbe costretto la ragazza a salire in auto

«Rapimento» lampo, caccia all'ex fidanzato marocchino
Ricevi gratis le news
0

 

L'indagine sull'oscuro «rapimento» lampo di giovedì mattina pare tutt'altro che finita. 
Continuano gli accertamenti della Squadra mobile per chiarire i contorni di questa delicata e intricata storia: si cerca soprattutto il giovane marocchino che l'altra mattina avrebbe costretto la ventenne di origini polacche - con la quale in passato aveva avuto una relazione - a salire su un'auto insieme ad altri tre connazionali. 
L'uomo - che è clandestino e bazzica nella zona di Reggio Emilia dove in passato risiedeva anche la ragazza - non sarebbe ancora stato rintracciato, ma è chiaro che la sua versione dei fatti è considerata un tassello fondamentale. 
  Rispetto a come era stato lanciato l'allarme dall'amica-testimone, la ventenne polacca aveva comunque alleggerito la posizione dell'ex fidanzato - che tra l'altro è il padre del bambino che porta in grembo - già l'altra sera con gli investigatori, dopo essere stata raccolta da una pattuglia sulla via Emilia, all'altezza di San Pancrazio. La ragazza avrebbe raccontato che poche ore prima il marocchino s'era materializzato in viale Mentana a bordo di una Golf nera. L'auto si sarebbe  fermata all'altezza del Duc non appena aveva intercettato la ex insieme a un'amica. Sceso dalla macchina (gli altri erano rimasti a bordo), le si era avvicinato ordinandole di salire e quando l'amica s'era messa in mezzo in difesa della ragazza l'aveva spinta facendola cadere a terra. Tra l'altro, anche l'amica è in stato interessante (al quinto mese): era stata lei, dopo aver raggiunto la pescheria di via Trento dove lavora il fidanzato della ventenne, a raccontargli in lacrime la scena terrificante di poco prima («mi ha detto che il marocchino sceso dalla macchina aveva un coltello e una pistola»). Una sequenza che deve aver creato qualche perplessità (da viale Mentana e via Trento non sono esattamente due passi: perché arrivare fino al negozio anziché chiedere aiuto a qualcuno, facendo arrivare subito la polizia?).
Comunque: l'allarme-sequestro era scattato forte e chiaro, in via Trento era approdata una pattuglia a raccogliere il concitato racconto della testimone, gli uomini di squadra volanti e squadra mobile s'erano immersi in questa intricata vicenda dove era evidente che - qualunque fosse la verità - non c'era tempo da perdere. 
Altro fatto strano: nella manciata di ore in cui tutti quanti cercavano la ventenne polacca, lei ha sempre avuto con sè il suo cellulare, nessuno gliel'ha sequestrato (anche se a un certo punto le avrebbero ordinato di spegnerlo) e proprio quel telefonino avrebbe permesso agli agenti di seguire i vari spostamenti dell'auto. Resta anche da capire perché sia stata «scaricata» a San Pancrazio (lei stessa avrebbe parlato di un casolare), dove la ragazza - finalmente rimasta sola - è stata trovata dai poliziotti. l.f.
L'indagine sull'oscuro «rapimento» lampo di giovedì mattina pare tutt'altro che finita. Continuano gli accertamenti della Squadra mobile per chiarire i contorni di questa delicata e intricata storia: si cerca soprattutto il giovane marocchino che l'altra mattina avrebbe costretto la ventenne di origini polacche - con la quale in passato aveva avuto una relazione - a salire su un'auto insieme ad altri tre connazionali. 
L'uomo - che è clandestino e bazzica nella zona di Reggio Emilia dove in passato risiedeva anche la ragazza - non sarebbe ancora stato rintracciato, ma è chiaro che la sua versione dei fatti è considerata un tassello fondamentale.   Rispetto a come era stato lanciato l'allarme dall'amica-testimone, la ventenne polacca aveva comunque alleggerito la posizione dell'ex fidanzato . l.f....................................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

4commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

POLIZIA

Donna uccisa in un parco a Milano

GENOVA

Omicidio a Sestri Levante: ucciso un artigiano

SPORT

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

IL COMPLEANNO

I settant'anni di Nevio Scala

1commento

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery