11°

29°

classifica SOLE 24 ORE

Qualità della vita: Parma esce dalla top ten

Perse 10 posizioni - Ci penalizza la sicurezza - E voi come la giudicate?

Qualità della vita: Parma esce dalla top ten
16

Qualità della vita: Parma perde 10 posizioni ed esce dalla Top ten, passando dal 6° al 16° posto.

Nella tradizionale (e sempre opinabile ) graduatoria di fine anno del Sle 24 ore, la provincia con la migliore qualità della vita risulta Trento, davanti a Bolzano e Bologna. E se Parma piange, Reggio ride a metà: i cusigni ci superano con il loro 14° posto, ma è un sorpasso all'indietro, visto che a loro volta perdono tre posizioni.

Parma risulta ben piazzata nelle classifiche del benessere e dell'andamento demografico. Ma viene penalizzata soprattutto sul tema sicurezza: in tema di ordine pubblico, infatti, siamo all' 88° posto.

In regione Terzo posto, per la provincia di Bologna nella tradizionale classifica de 'Il Sole 24 Orè per la qualità della vita in Italia. Il capoluogo emiliano – sul terzo gradino del podio dietro le province di Trento e Bolzano - guadagna sette posizioni rispetto alla graduatoria stilata nel 2012.

In base all’analisi che tiene conto di 36 parametri, raggruppati in sei macro-aree – tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero – Bologna risulta sesta in Italia per tenore di vita, seconda per servizi e ambiente e terza per affari e lavoro.
Tra le altre province della regione, Ravenna raggiunge la sesta posizione, Modena la 13esima, Reggio Emilia la 14esima, Forlì-Cesena la 15esima, Parma la 16esima, Piacenza la 17esima e Rimini, la 27esima.
A livello generale, dietro Trento, Bolzano e Bologna, positivo il risultato anche per Belluno, quarta e Siena quinta
A completare la top-ten, Firenze, Macerata, Aosta, Milano. Maglia nera la provincia di Napoli, 107esima. In fondo alla graduatoria anche Palermo 106esima e Reggio Calabria, 105esima.
Terzo posto, per la provincia di Bologna nella tradizionale classifica de 'Il Sole 24 Orè per la qualità della vita in Italia. Il capoluogo emiliano – sul terzo gradino del podio dietro le province di Trento e Bolzano - guadagna sette posizioni rispetto alla graduatoria stilata nel 2012.
In base all’analisi che tiene conto di 36 parametri, raggruppati in sei macro-aree – tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero – Bologna risulta sesta in Italia per tenore di vita, seconda per servizi e ambiente e terza per affari e lavoro.
Tra le altre province della regione, Ravenna raggiunge la sesta posizione, Modena la 13esima, Reggio Emilia la 14esima, Forlì-Cesena la 15esima, Parma la 16esima, Piacenza la 17esima e Rimini, la 27esima.
A livello generale, dietro Trento, Bolzano e Bologna, positivo il risultato anche per Belluno, quarta e Siena quintaA completare la top-ten, Firenze, Macerata, Aosta, Milano. Maglia nera la provincia di Napoli, 107esima. In fondo alla graduatoria anche Palermo 106esima e Reggio Calabria, 105esima.
Tutti i particolari in un ampio servizio sulla Gazzetta di Parma in edicola martedì 3
 
E voi come giudicate la qualità della vita a Parma e provincia ? Dite la vostra nello spazio commenti di questo articolo

Guarda il servizio del TgParma


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alessandro

    02 Dicembre @ 21.50

    basta applicare la legge sempre e non solo quando fa comodo!

    Rispondi

  • Piero

    02 Dicembre @ 21.18

    Vorrei mettere in chiaro una cosa. Io non inneggio a Lega e/o Casa Pound e ad una possibile amministrazione da parte di esse. Quello che voglio dire è che a Parma ciò che ha fatto crollare il livello di sicurezza è la massiccia presenza di clandestini senza controllo, volevo solo sottolineare che spesso si attaccano formazioni di destra in quanto tale mentre non si muove un dito verso i veri responsabili dello sfacelo in quanto appartenenti a minoranze e quindi stratutelate da buonisti ecc... D'accordissimo sul terrore di essere additati come xenofobi solo perchè si dice la verità.

    Rispondi

  • marco850

    02 Dicembre @ 21.04

    Ma se al timone della città in questo momento ci fosse stato Vignali la perdita di 10 posizioni avrebbe scatenato gli indignados, fra cui Pizzarotti, a far casino sotto i portici del grano. Invece da palazzo dicono che è tutto sotto controllo; l'avevo detto e lo ripeto: chi era convinto che con Vignali si era toccato il fondo presto dovrà ricredersi; non voglio mettere in dubbio l'onestà di Pizzarotti che mi sembra una gran brava persona, ma quanto a capacità stendiamo un velo pietoso

    Rispondi

  • Annary

    02 Dicembre @ 19.26

    sono purtroppo d'accordo per la sicurezza perché negli ultimi tre anni è stata una escalation! meno controlli(forse un problema di risorse economiche ) e forse una scarsissima attenzione alla sicurezza dei cittadini

    Rispondi

  • Biffo

    02 Dicembre @ 16.06

    Per chi inneggia alla Lega e a CasaPound, vada a verificare che cosa hanno mai fatto e che fanno, di concreto, nei Comuni dove la Lega amministra e gestisce la cosa pubblica e provi ad immaginare che provvedimenti prenderebbero i destrorsi di CasaPound, al di fuori di mazzare qualche immigrato, ma di lasciar perdere i microcriminai figli di VIP parmigiani. A Parma, come altrove, hanno tutti una paura fottuta di sentirsi denominare come xenofobi e razzisti ed ogni tentativo di usare le maniere forti contro ogni tipo di criminalità trova un ostacolo insormontabile nelle formazioni di buonisti, super-accoglienti e calabrachisti di una certa sinistra, misera e becera.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima